Le pagelle di Sassuolo-Roma (1-2): Kristensen guida la rimonta

0

Di seguito le pagelle della sfida tra Sassuolo Roma, incontro valevole per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A.

Le pagelle di Sassuolo-Roma

Prima di entrare nel merito delle pagelle della gara tra Sassuolo Roma, ecco un giudizio sulla direzione di gara dell’arbitro dell’incontro, il signor Matteo Marcenaro.

Arbitro: Marcenaro 6,5 – Alla luce della vigilia accesa dalle parole di Mourinho, riesce comunque a gestire bene l’incontro: ben supportato dal VAR in occasione del rosso diretto per Boloca. Attento anche in occasione del rigore del pareggio giallorosso.

Pagelle Sassuolo

Consigli 7 – Fenomenale la risposta su Dybala, a togliere la palla dall’incrocio nel primo tempo. Neutralizza Lukaku nella ripresa, miracoloso anche su Pellegrini, ma poi non può nulla sul rigore della Joya e sul tiro deviato di Kristensen.

Toljan 6 – Qualche volta in ritardo in uscita su Spinazzola, riesce comunque a rimediare con coperture efficaci.

Tressoldi 6 – È lui il deputato alla marcatura a uomo su Lukaku: lo contiene bene. Però pesa la deviazione sul tiro vincente di Kristensen.

Erlic 5,5 – Ingenuo nell’intervento su Kristensen che vale il rigore del pareggio. Fino a quel momento, gara senza sbavature.

Vina 5,5 – Non appena Kristensen mette piede in campo, per lui sono grossi dolori: non riesce mai a contenerlo (89′ Pedersen S.V).

Boloca 4,5 – Corre tantissimo nel primo tempo, ma butta via quanto di buono fatto con il folle intervento su Paredes, che gli costa il cartellino rosso.

Matheus Henrique 7 – Mobile e dinamico come il compagno di mediana, e anche deputato agli inserimenti: da uno di questi trova il gol del vantaggio, sfruttando la dormita della difesa romanista.

Berardi 6 – Non sempre lucido, trova comunque il modo di essere incisivo, con il mezzo assist per il gol di Matheus Henrique (89′ Castillejo S.V.).

Thorstvedt 5,5 – Spreca il gol del raddoppio nel primo tempo, da ottima posizione: errore che si rivela decisivo (80′ Bajrami S.V).

Laurienté 5,5 – Un po’ troppo fumoso, spesso alla ricerca troppo accentuata di un dribbling che non gli riesce (64′ Racic 5,5 – Spreca una buona chance da fuori area, che poteva valere l’insperato pareggio). 

Pinamonti 5,5 – Non si vede praticamente mai in fase di finalizzazione, cerca di rendersi utile in costruzione (80′ Defrel S.V).

Allenatore: Alessio Dionisi 6 – Per un’ora i suoi controllano bene la partita, andando anche in vantaggio. Ma poi, complice il rosso di Boloca, la gara cambia e i neroverdi spariscono dal campo. Eppure, non l’aveva preparata male.

Pagelle Roma

Rui Patricio 6 – Incolpevole sul tiro ciccato di Berardi da cui scaturisce il gol di Matheus Henrique, graziato da Thorstvedt con un tiro centrale che poteva valere il raddoppio.

Mancini 5,5 – Non particolarmente lucido nelle letture difensive, soprattutto nell’azione che porta al gol dei padroni di casa (67′ Pellegrini 6 – Entra per dare geometrie al centrocampo: ha anche la chance per segnare in pieno recupero, ma Consigli gli nega la gioia del gol).

Llorente 6,5 – L’unico continuo della retroguardia giallorossa, deputato alla marcatura a uomo su Pinamonti, che non gli crea grossi problemi. Sempre perfetto in anticipo.

N’dicka 5,5 – Anche lui partecipa alla dormita sul gol di Matheus Henrique, perdendo completamente la marcatura alle sue spalle del centrocampista neroverde.

Karsdorp 5,5 – Spinge con buona continuità, ma spesso manca la lucidità. E anche dietro lascia qualche spazio (46′ Kristensen 7 – L’uomo che cambia la partita: oltre alla spinta, conquista prima il rigore del pareggio, e poi segna il gol che completa la rimonta).

Bove 5,5 – Si inserisce molto, quasi a fare da seconda punta, ma con poca qualità (46′ Azmoun 6,5 – Ravviva l’attacco giallorosso con i suoi movimenti, ridando imprevedibilità).

Paredes 5,5 – In regia non si destreggia male, ma pesa la lettura troppo avventata in uscita su Vina, da cui parte l’azione del vantaggio neroverde.

Cristante 6 – Cerca di rendersi utile in entrambe le fasi, mettendo al servizio della squadra la sua fisicità. Prima da centrocampista, poi anche da difensore centrale.

Spinazzola 5,5 – Gode di una discreta libertà sulla fascia sinistra, ma non riesce comunque a trovare il guizzo giusto (67′ El Shaarawy 6 – Cerca di mettere in campo rapidità di movimenti e di controllo della palla).

Dybala 7,5 – Il migliore dei suoi: costruisce il gioco senza dare punti di riferimento. Consigli gli nega un grande gol nel primo tempo, ma poi lo trafigge dal dischetto con il rigore del pareggio. Da notare anche l’assist per il gol di Kristensen (86′ Celik S.V.).

Lukaku 5 – La difesa neroverde non gli permette mai di mettersi in moto. Spreca la chance del pareggio a inizio ripresa, calciando addosso a Consigli.

Allenatore: José Mourinho 6,5 – Il gioco della sua squadra è prevedibile, soprattutto nei movimenti offensivi. Però ha il merito di cambiare la partita con i cambi all’intervallo, che riaccendono i giallorossi e guidano la rimonta nella ripresa.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui