Le pagelle di Spezia-Milan (2-0): disastro rossonero!

0
Le pagelle di Spezia-Milan (2-0): disastro rossonero!

Riportiamo le pagelle del match tra Spezia e Milan. Al Picco i rossoneri allenati da Pioli sprofondano sempre più nell’abisso, dopo la sconfitta nell’Euroderby arriva un altro risultato negativo nel percorso dei rossoneri. Da sottolineare le disastrose prestazioni di Rebic e Pobega, malissimo anche Stefano Pioli. Maldini e Massara dovranno, necessariamente, fare delle valutazioni. Per i liguri, invece, tre punti fondamentali nella corsa salvezza. 

Le pagelle di Spezia-Milan 

Prima di analizzare le pagelle di giocatori e allenatori di Spezia e Milan, ecco il voto del direttore di gara:

Arbitro: Doveri 5 – Il suo ego prende il sopravvento in troppe occasioni durante la gara, estrae un cartellino rosso inspiegabile per il preparatore dei portieri spezzino. Interrompe un contropiede pericoloso dei liguri per ammonire Diaz per proteste, scelte assurde. 

Pagelle Spezia 

Dragowski 6,5 – Viene chiamato in causa poche volte. Guadagna mezzo voto per una parata difficile su una conclusione da fuori di Theo. 

Wisniewski 7 – Eroe inaspettato di questa gara cosi importante. Trova il goal nel modo più rocambolesco possibile che vale tre punti fondamentali.

Ampadu 7 – Prima annulla Rebic (un compito non proprio impossibile) e poi un cliente ostico come Giroud, in fase di impostazione gioca come play insieme ad Esposito. 

Nikolaou 6,5 – Partita di grande lotta e sacrificio, specialmente quando duella con Giroud mette tutto se stesso per fermare il Milan. 

Amian 6 – Nel primo tempo soffre le continue discese di Theo Hernandez. Nella ripresa tiene botta sia al francese che a Ballo Tourè, entra nel primo goal dello Spezia colpendo il palo. 

Bourabia 6 – Ha il duro compito di limitare Tonali. Tranne in poche occasioni riesce a non fare giocare il centrocampista rossonero, mancano i suoi inserimenti (63′ Zurkowski 5,5 – Troppo frettoloso quando ha palla). 

Esposito 8 – Gioca una partita clamorosa, in entrambe le fasi gioca con la lucidità di un veterano. Impreziosisce la sua prestazione con un goal incredibile su punizione. 

Ekdal 6 – Partita di grande disciplina ed equilibrio, scherma sempre molto bene il trequartista di turno dei rossoneri. 

Reca 6,5 – Dal suo lato nascono spesso pericoli per la difesa avversaria, fa soffrire Kalulu con la sua velocità e il suo mancino educato.

Gyasi 6,5 – Si sacrifica tanto in fase difensiva cercando di limitare la costruzione dal basso rossonera, in fase offensiva combina qualcosa di positivo con Nzola (93′ Kovalenko s.v.). 

Nzola 7 – Ennesima partita sontuosa della punta angolana, meriterebbe il premio di Mvp di giornata se non fosse per Esposito. Festeggia al meglio il rinnovo con lo Spezia.

Allenatore: Semplici 7 – Spezia aggressivo, corto e pericoloso in ripartenza. Gioca alla perfezione una delle partite più importanti della stagione.

Pagelle Milan 

Maignan 6 – Incolpevole su entrambi i goal, bravo a farsi trovare sempre pronto nelle uscite basse. 

Kalulu 5,5 – Oggi sostituisce Calabria come terzino destro, in fase difensiva sbaglia poco, quando spinge è troppo impreciso. 

Kjaer 5 – La fisicità di Nzola lo manda ai matti, non riesce praticamente mai a vincere un duello con l’attaccante angolano. 

Tomori 5,5 – A differenza del suo collega di reparto regge di più il duello con il gioiello dei liguri, viene sostituito in vista dell’Euroderby (84′ Calabria s.v.). 

Theo 6 – Primo tempo molto propositivo per il terzino francese. Nel secondo tempo gioca con il freno a mano tirato (64′ Ballo Toure 5 – Nel primo goal dello Spezia non riesce a liberare l’area di rigore). 

Tonali 6,5 – L’unico a salvarsi come nel derby, lotta su tutti i palloni, prova a svegliare i suoi compagni e colpisce un palo che poteva cambiare la storia di questa partita. 

Pobega 5 – Chance importante per lui che è un ex della gara, la spreca giocando un match impreciso costellato da errori. 

Saelemaekers 5,5 – Nel primo tempo si rende pericoloso con qualche discesa in contropiede, poi sparisce insieme alla sua squadra (64′ De Ketelaere 5,5 – Perde un pallone sanguinoso e non crea nulla). 

Diaz 6 – Nel primo tempo un vero e proprio fantasma. Dopo il cartellino giallo ricevuto si arrabbia e diventa il più pericoloso in campo (71′ Adli 6 – Ritrova il campo dopo mesi, ci prova e si fa vedere). 

Origi 5 – Viene adattato ad esterno sinistro per sostituire Leao, dopo qualche spunto sparisce e non si fa più trovare dai compagni. 

Rebic 4,5 – Dannoso oltre che non pericoloso, spesso a causa della sua posizione di fuorigioco muoiono sul nascere azioni interessanti (71′ Giroud 5 – L’attaccante francese è nervosissimo e rischia un rosso per fallo da reazione, per il resto non combina nulla). 

Allenatore: Pioli 4 – Delle valutazione devono essere fatte, ogni qual volta il suo Milan affronta una squadra di bassa classifica va in blackout e perde punti vitali. Serve una svolta per la prossima stagione, probabilmente senza di lui in panchina.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui