Le pagelle di Spezia-Milan (2-0): liguri magistrali

0

Analizziamo le pagelle di Spezia-Milan. Gli spezzini vincono e convincono. Una prestazione superba da parte dei ragazzi di Italiano, che arrivano al secondo successo di fila e fanno un passo importante verso la salvezza. Rossoneri, invece, mai in partita: domani può arrivare il sorpasso dei cugini dell’Inter, impegnati contro la Lazio. Seguono le pagelle di Spezia-Milan.

Le pagelle di Spezia-Milan

Arbitro: Chiffi 6 – Non ha particolari episodi da gestire. Giuste le ammonizioni, corretto non assegnare un rigore al Milan per spinta su Ibra in area. A seguire le pagelle di Spezia-Milan.

Pagelle Spezia

Provedel s.v. – Incredibile a dirsi, spettatore non pagante. Il Milan non tira mai in porta, si nota solo per i rinvii da fondo campo.

Vignali 7 – Molto vivace sulla fascia, mette in totale apprensione Theo Hernandez. Specie nel primo tempo, aiuta molto anche in difesa.

Erlic 7 – Prestazione solidissima. Non molla Ibrahimovic, sempre ben posizionato. 

Ismajili 6,5 – Sostituisce Terzi e lo fa egregiamente. Tutti i palloni sono suoi, lotta con determinazione chiudendosi a riccio.

Bastoni 7,5 – Il gol che suggella il 2-0 è di grandissima fattura, un tiro a giro che non lascia scampo a Donnarumma. Spezzino di nascita, rende felice un’intera città. In crescita costante, può affermarsi ancora.

Estevez 7 – Prestazione di tanta sostanza. Tutti i palloni gravitano attorno a lui è dà qualità. Suo il tocco geniale da piazzato che serve Bastoni.

Ricci 6,5 – Tanto lavoro sporco, blocca il centrocampo, senza permettere il filtro palla del centrocampo rossonero. Tanta grinta, la vittoria passa anche da lui.

Maggiore 7 – Altro spezzino di nascita, suo il tocco a porta vuota che apre l’incontro. Non si risparmia mai, tanta corsa e pressione. Forza di causa Maggiore (83′ Acampora s.v.).

Saponara 6,5 – Gli manca solo il gol. Lo si trova ovunque nella trequarti rossonera. Donnarumma si supera nel primo tempo. Non dà punti di riferimento e punta sempre l’uomo. Quando vede il Milan si infiamma.

Agudelo 6,5 – L’esperimento falso nueve riesce. Di fatto, apre tanti spazi per gli incursori e spacca la difesa del Milan. Imprevedibile, la carta vincente.

Gyasi 6,5 – Ma quanto ha corso? Lo trovi a fare un recupero in difesa e attaccare l’area poco dopo. Straripante, un lavoro ben apprezzato, se trova continuità sotto porta può diventare un crack.

Allenatore: Italiano 8 – Telecomanda i suoi dalla panchina, che giocano a memoria. Aggressività per 90′, il Milan non passa la metà campo. Vince con una prestazione capolavoro, senza tanti pezzi importanti. Se continua così, ogni avversario avrà difficoltà.

Pagelle Milan

G. Donnarumma 6 – Regge la baracca finché può con dei bei interventi, poi capitombola, ma poco può. Uno dei minori responsabili. 

Dalot 4,5 – Una sofferenza continua. Tanta imprecisione, chiude a fatica e Saponara è imbestialito. Si è sentita l’assenza di Calabria.

Kjaer 5,5 – Partecipa al pasticcio difensivo che dà allo Spezia la rete del vantaggio. Meno sicuro del solito, sicuramente non al meglio (64′ Tomori 6 – Questo ragazzo ha personalità. Nonostante il risultato compromesso, recupera palloni con decisione. Entra positivamente).

Romagnoli 5 – Serata no per il capitano del Milan. Soffre tanto l’alta mobilità dei velocisti spezzini, non è la garanzia che Pioli si aspettava. 

Theo Hernandez 5 – Da quando è guarito dal Covid-19, sembra essersi un po’ perso. Poca spinta e tanta difficoltà in fase difensiva. Non riesce mai ad uscire.

Bennacer 5 – Rientro da incubo. Il centrocampo dello Spezia lo sovrasta, sbaglia passaggi e fa fatica a costruire. Ha bisogno, poi, della condizione migliore (64′ Meité 6 – Fa il suo, senza eccellere, ma senza commettere errori grossolani).

Kessié 5 – Serata negativa anche per l’ivoriano. Il suo fisico oggi va a sbattere su una mediana di marmo. Ci raccapezza poco.

Saelemaekers 5 – Completamente spaesato. Prova a rendersi utile con qualche recupero dietro, ma in avanti è impalpabile. Non trova mai spunti interessanti (83′ Castillejo – s.v.).

Calhanoglu 4,5 – Evanescente come non mai. Non lega la trequarti e l’attacco come dovrebbe, si sgretola. Tocca pochi palloni e non fa partire mai la scintilla, una serataccia anche per lui (83′ Hauge – s.v.).

Leao 5 – Poca lucidità e visione. Non riesce a tenere un pallone, svanisce a poco a poco dal match, senza lasciare traccia. Manca il passo imprevedibile (64′ Mandzukic 5 – Entra volenteroso, ma senza lasciare il segno).

Ibrahimovic 4,5 – Si nota solamente per qualche fallo guadagnato e le proteste. Ci si aspetta sempre una giocata da lui, stasera invece non si rende mai pericoloso. Forse ha bisogno di rifiatare in vista dei tanti impegni.

Allenatore: Pioli 5 – Squadra molle e compassata, forse una delle peggiori versioni stagionali. Italiano imbriglia una tela impossibile da distruggere e lui rimane ingarbugliato senza trovare soluzioni. Forse qualche cambio è stato un po’ tardivo, perde in un momento delicato della stagione.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui