Lecce-Atalanta, DIRETTA LIVE (0-2): decisivi CDK e Scamacca

0

Benvenuti alla diretta live testuale di Lecce-Atalanta, secondo anticipo del 37º turno di Serie A. La gara è visibile in TV su Sky Sport e in streaming su NOW e DAZN, con calcio d’inizio alle 18:00.

Con le sconfitte di Frosinone e Cagliari nel corso dell’ultimo turno, il Lecce è già aritmeticamente salvo. I salentini si trovano attualmente al 13º posto della classifica con 37 punti e nelle ultime 5 gare di campionato hanno ottenuto 2 vittorie – su Empoli (1-0) e Sassuolo (0-3) –, 2 pareggi – con Monza (1-1) e Cagliari (1-1) – e 1 sconfitta per mano dell’Udinese (0-2).

L’Atalanta è reduce dalla cocente delusione per la sconfitta in finale di Coppa Italia contro la Juventus (0-1). I nerazzurri, che rispetto alle squadre rivali in campionato devono ancora recuperare una partita contro la Fiorentina, occupano il 5º posto in classifica con 63 punti. Con una vittoria oggi, la squadra di Gasperini otterrebbe la certezza della qualificazione alla prossima UCL, arrivando così a giocarsi senza troppi pensieri la finale di Europa League contro il Bayer Leverkusen.

Arbitro della gara è Antonio Rapuano della sezione di Rimini coadiuvato da Passeri e Costanzo. Il quarto uomo è invece Giua. VAR e AVAR Chiffi e La Penna. Qui le formazioni ufficiali pronte a scendere in campo dal 1′ allo stadio “E. Giardiniero” di Lecce.

I cambi decidono la partita: Lecce-Atalanta finisce 0-2

Dopo l’intervallo, l’Atalanta si è presentata in campo con 2 cambiamenti rispetto all’11 di partenza. Infatti, De Ketelære ed Éderson sono entrati in campo al posto di Touré e Zappacosta. Ed è stato proprio il calciatore belga, al primo pallone toccato, a portare in vantaggio la Dea con un elegante pallonetto mancino su assist di Scamacca. L’attaccante azzurro, dopo pochi minuti, ha bissato il risultato di testa sul corner battuto da Mirančuk, complice un’uscita non perfetta di Falcone. Il Lecce ha provato a più riprese a riaprire la partita (in particolare con Piccoli, che nel finale ha colpito il palo su punizione), ma l’Atalanta ha resistito conquistando la matematica qualificazione alla prossima UCL.

Diretta LIVE secondo tempo di Lecce-Atalanta

90+3′ TRIPLICE FISCHIO: Lecce-Atalanta termina 0-2: vi ringraziamo per aver seguito la diretta live testuale della sfida.

Sono stati assegnati 3′ di recupero.

89′ occasione Lecce: tentativo dal limite di Piccoli con il destro: palla fuori.

86′ PALO LECCE: Piccoli calcia forte rasoterra sul palo del portiere un calcio di punizione dal limite. Il pallone, deviato da Musso, colpisce in pieno il legno.

83′ cambio Lecce: Gotti inserisce Rafia al posto di Ramadani.

75′ cambio Atalanta: ultima sostituzione per la Dea: fuori Bonfanti, dentro Bakker.

74′ occasione Atalanta: Scalvini tenta il destro dalla distanza: palla alta.

68′ sostituzione Atalanta: Adopo subentra a Pašalić tra i nerazzurri.

67′ ammonizione Atalanta: intervento in ritardo di Tolói su Oudin: è giallo.

62′ cambio Atalanta: Gritti sostituisce Scamacca con Djimsiti.

60occasione Atalanta: sponda al centro di Hateboer per Mirančuk, che non riesce a superare Falcone.

57′ occasione Lecce: Piccoli non inquadra la porta di testa sul tiro-cross di Ramadani.

56′ occasione Atalanta: colpo di testa di Hien su calcio d’angolo: palla fuori.

54′ triplo cambio Lecce: fuori Berisha, Dorgu e J. González, dentro Blin, Oudin e Pierotti.

53′ RADDOPPIO ATALANTA: uscita a vuoto di Falcone sul colpo di testa di Scamacca da corner. L’attaccante insacca a porta vuota.

48′ VANTAGGIO ATALANTA: gran palla di Scamacca per De Ketelære, che supera Falcone con un pallonetto mancino nonostante il tentativo di chiusura di Gallo.

47′ occasione Lecce: cross perfetto al centro di Piccoli per Krstović, che non inquadra la porta con il mancino da pochi metri.

46′ INIZIO SECONDO TEMPO: dopo l’intervallo, riprende la sfida. Nel corso della pausa, l’Atalanta ha sostituito Touré e Zappacosta con De Ketelære ed Éderson.

Reti inviolate alla fine della prima frazione di Lecce-Atalanta

Si conclude 0-0 il primo tempo del match fra Lecce e Atalanta. Dopo un avvio infuocato della Dea, che ha sfiorato la rete con Mirančuk e Pašalić, i salentini si sono scossi e hanno portato pericoli dalle parti di Musso. In particolare, i più pericolosi tra i giallorossi sono stati Krstović, Piccoli e Dorgu. Nel finale del primo tempo, entrambe le squadre hanno sfiorato il vantaggio: nell’Atalanta, il più vicino alla rete è stato Zappacosta, che con un destro violento ha sfiorato la parte esterna del palo, mentre il Lecce si è visto annullare per fuorigioco il gol di Dorgu. Da segnalare l’uscita anzitempo dal campo per un infortunio muscolare di Gendrey, sostituito da Venuti.

Diretta LIVE primo tempo di Lecce-Atalanta

45+1′ FINE PRIMO TEMPO: si conclude qui la prima metà di gara.

45′ GOL ANNULLATO LECCE: viene annullato per fuorigioco il gol di Dorgu, che aveva superato con un tocco di destro l’uscita di Musso dopo un bell’inserimento.

44′ ammonizione Atalanta: fallo tattico su Ramadani di Pašalić, che viene ammonito.

39′ PALO ATALANTA: Zappacosta ci prova due volte con il destro: il primo tentativo viene rimpallato da J. González, mentre il secondo lambisce la parte esterna del palo.

37′ ammonizione Atalanta: Touré viene ammonito per un fallo su Ramadani in ripartenza.

34′ occasione Lecce: il cross dalla sinistra di Venuti capita sul mancino di Dorgu, che al volo non inquadra lo specchio della porta.

30′ sostituzione Lecce: Gendrey esce acciaccato dal campo: al suo posto entra Venuti.

29′ occasione Atalanta: violento tiro-cross di Tolói dalla destra: dopo la respinta impacciata di Falcone con il petto, Touré non riesce a centrare la porta.

27′ occasione Atalanta: Scamacca punta Baschirotto e calcia forte con il destro, senza però inquadrare lo specchio della porta.

26′ occasione Lecce: tentativo di Dorgu dalla distanza: il suo mancino finisce largo di poco.

25′ ammonizione Atalanta: intervento in ritardo di Hateboer su Dorgu: l’arbitro Rapuano lo ammonisce.

24′ occasione Atalanta: sponda con il petto di Scamacca per Mirančuk: il russo non inquadra la porta con il destro.

20′ occasione Lecce: uno schema da calcio di punizione di Berisha premia il movimento di Piccoli, che non arriva sul pallone per pochi centimetri.

18′ occasione Atalanta: tiro incrociato di Touré dalla sinistra: il pallone, deviato, termina in angolo.

18′ occasione Atalanta: tentativo improvviso di Scamacca dal limite: Falcone respinge centralmente e Baschirotto allontana la sfera.

Dopo un avvio con tante occasioni per entrambe le squadre, i ritmi ora si sono notevolmente abbassati.

9′ occasione Lecce: bel filtrante per Piccoli, che da pochi passi non riesce a segnare con il mancino a causa dell’uscita tempestiva di Musso.

9′ occasione Lecce: lancio di Gallo per Krstović, che non riesce a superare Musso con un destro al volo.

7′ occasione Atalanta: tentativo di Mirančuk con il destro: Falcone blocca senza problemi la conclusione.

6′ occasione Atalanta: una brutta palla persa da Dorgu a centrocampo manda in porta l’Atalanta, che arriva al tiro da pochi passi con Pašalić: Falcone, con un colpo di reni, riesce a intervenire sul pallonetto del centrocampista croato.

4′ occasione Atalanta: Mirančuk porta palla sulla trequarti e prova a sorprendere Falcone dalla distanza con il mancino: il portiere salentino respinge tuffandosi alla propria destra.

1′ FISCHIO D’INIZIO: il direttore di gara dà ufficialmente il “via” al match. Il Lecce attacca in divisa home giallorossa da destra a sinistra rispetto alla visuale della tribuna stampa. Atalanta in completo bianco con inserti nerazzurri. Primo possesso gestito dai bergamaschi.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui