Lecce-Atalanta, le formazioni ufficiali

0

Di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Lecce Atalanta, anticipo del 37° e penultimo turno del campionato di Serie A. Da una parte i salentini, già aritmeticamente salvi e vogliosi di chiudere bene la stagione al Via del Mare. Dall’altra gli orobici, reduci dal K.O. nella finale di Coppa Italia contro la Juventus e alla ricerca di punti per ipotecare l’accesso alla prossima Champions League.

Per quanto riguarda le scelte dei due tecnici, Luca Gotti non apporta grosse modifiche allo schieramento tipo, confermando quasi tutti i suoi uomini migliori: novità Berisha a centrocampo, mentre in avanti agirà nuovamente Dorgu da esterno alto, a completare l’attacco con Krstovic e Piccoli. Dall’altra parte Gian Piero Gasperini adopera un massiccio turnover, cambiando 9/11 rispetto alla formazione della gara di Roma: in campo Bonfanti in difesa, con Scalvini che scala a in mediana, e Miranchuk a sostegno della coppia Scamacca-Touré in attacco.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Antonio Rapuano della sezione di Rimini, coadiuvato dagli assistenti Passeri Costanzo, e dal IV uomo Giua. Al VAR Chiffi, mentre l’AVAR sarà La Penna.

Lecce-Atalanta, le formazioni ufficiali

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Berisha, Ramadani, Gonzalez; Piccoli, Krstovic, Dorgu.

Panchina: Brancolini, Samooja, Borbei, Almqvist, Rafia, Oudin, Venuti, Esposito, Blin, Burnete, Pierotti, Touba, Samek.

Allenatore: Luca Gotti.

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Toloi, Hien, Bonfanti; Hateboer, Scalvini, Pasalic, Zappacosta; Miranchuk; Scamacca, Touré.

Panchina: Carnesecchi, Rossi, Lookman, Éderson, De Ketelaere, Djimsiti, Bakker, Ruggeri, Adopo, Mendicino.

Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui