Lecce-Fiorentina: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

0

Venerdì 2 febbraio alle ore 20:45 andrà di scena allo Stadio “Via del Mare” la sfida che apre la 23° giornata di Serie A tra Lecce e Fiorentina. Una partita tra due squadre in difficoltà e alla ricerca dei tre punti per la classifica. I salentini a secco di successi da quasi due mesi ospiteranno una Viola reduce dal passo falso in Supercoppa e dalla sconfitta di misura contro l’Inter. Di seguito le probabili formazioni di Lecce-Fiorentina, dove vederla in TV e i pronostici dell’incontro.

Lecce-Fiorentina: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Diventa sempre più complessa la situazione di classifica del Lecce. Con appena un punto guadagnato nelle ultime sei gare disputate, gli uomini di D’Aversa si ritrovano ora ad appena tre punti di distanza dal terzultimo posto. Un vero e proprio periodo di crisi quello che stanno passando i giallorossi, costretti in vista della sfida di venerdì a tornare alla vittoria per non finire nei bassifondi della classifica. Vittoria che manca dal 2-1 ai danni del Frosinone dello scorso 16 dicembre. Sfavorita sulla carta, la compagine pugliese proverà ad avere la meglio sulla Fiorentina per centrare un successo che al Via del Mare manca da ben 14 anni.

Sono due invece le sconfitte di fila tra Supercoppa e campionato per la Fiorentina. Con ancora una partita da recuperare, la squadra di Vincenzo Italiano occupa la settima posizione in classifica ed è ancora in piena lotta per un posto nella prossima Champions. I toscani arrivano a questo impegno dopo il passo falso casalingo contro l’Inter. Un passo falso che ha messo ancora una volta in mostra il grave problema della Viola in avanti con gli attaccanti quasi mai capaci di rendersi pericolosi dalle parti di Sommer. In attesa di scoprire se Belotti arriverà alla corte di Italiano, sarà necessario risolvere subito questa carenza di gol per non complicare le cose.

Gli schieramenti | Lecce-Fiorentina: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Quasi tutti a disposizione per D’Aversa in vista dell’impegno di venerdì. L’ex allenatore del Parma dovrebbe confermare gran parte dello stesso undici della trasferta di Genova. Gli unici dubbi sono in avanti con Piccoli che prova ad insidiare Krstovic tornato al gol dopo un digiuno di oltre tre mesi, e Sansone che scalpita per una maglia da titolare al posto di Banda.

Con Ikoné squalificato e Brekalo in uscita, mister Italiano potrebbe proporre Parisi nel ruolo di esterno d’attacco nel suo 4-2-3-1. Dalla squalifica tornerà ad agire sull’out di sinistra capitan Biraghi, seguito dall’altra zona del campo da uno tra Faraoni e Kayode con il primo leggermente in vantaggio nel ballottaggio. Nonostante il rigore sbagliato nell’ultima giornata, Nico González sarà confermato per il riscatto. Bonaventura, invece, agirà dietro l’unica punta Beltrán.

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Kaba, González, Oudin; Almqvist, Krstovic, Sansone.

Allenatore: Roberto D’Aversa.

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Faraoni, Milenkovic, Martínez Quarta, Biraghi; Arthur, Duncan; Nico González, Bonaventura, Parisi; Beltrán.

Allenatore: Vincenzo Italiano.

Orario e diretta streaming TV | Lecce-Fiorentina: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Sarà possibile guardare la gara che apre il 23° turno di Serie A tra Lecce e Fiorentina in programma venerdì 2 febbraio alle 20:45 in diretta e in esclusiva sull’app di DAZN.

I nostri consigli sulle quote | Lecce-Fiorentina: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

  • Bet365: 1 (3,80); X (3,25); 2 (2,10)
  • Planet Win: 1 (3,70); X (3,25); 2 (2,07)
  • Quigioco: 1 (3,80); X (3.25); 2 (2,10)
  • Admiral Bet: 1 (3,65); X (3,25); 2 (2,10)

Buona visione!

Sperando di poter assistere ad uno spettacolo di grande calcio all’insegna della sportività e della correttezza, vi auguriamo una buona visione e un buon divertimento!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui