Lecce-Hellas Verona, le formazioni ufficiali

0

Di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Lecce Hellas Veronalunch match del 28° turno del campionato di Serie A, in programma al Via del Mare. Un autentico spareggio salvezza, vista la classifica delle due squadre: i salentini occupano il 14° posto a quota 25 punti, mentre gli scaligeri sono al terz’ultimo posto con 23 punti.

Per quanto riguarda le scelte dei due tecnici, D’Aversa si affida ai suoi uomini migliori: solita coppia Baschirotto-Pongracic al centro della difesa, Oudin Gonzalez a centrocampo e il consueto tridente Almqvist-Krstovic-Banda in attacco. Dall’altra parte, Marco Baroni (ex tecnico dei pugliesi) continua con il 4-2-3-1 delle ultime settimane, con la coppia Serdar-Duda in mediana e il trio Suslov-Folorunsho-Lazovic a sostegno dell’unica punta Noslin.

L’arbitro dell’incontro sarà Daniele Chiffi, coadiuvato dagli assistenti Colarossi e Vecchi e dal IV uomo Minelli. Al VAR ci sarà Irrati, mentre l’AVAR sarà Serra.

Lecce-Hellas Verona, le formazioni ufficiali

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Gonzalez, Ramadani, Oudin; Almqvist, Krstovic, Banda.

Panchina: Samooja, Borbei, Dorgu, Venuti, Touba, Berisha, Blin, Rafia, Piccoli, Sansone, Pierotti.

Allenatore: Roberto D’Aversa.

HELLAS VERONA (4-2-3-1): Montipò; Tchatchoua, Magnani, Coppola, Cabal; Duda, Serdar; Suslov, Folorunsho, Lazovic; Noslin.

Panchina: M. Chiesa, Perilli, Belahyane, Vinagre, Centonza, Charlys, Dani Silva, Tavsan, Henry Mitrovic, Swiderski, Bonazzoli.

Allenatore: Marco Baroni.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui