Lecce-Lazio, le formazioni ufficiali: tornano Caicedo e Immobile

0
Lecce-Lazio, le formazioni ufficiali: tornano Caicedo e Immobile

La 31° giornata del campionato di Serie A 2019/2020 inizia al Via del Mare di Lecce, dove i padroni di casa ospitano la Lazio di Simone Inzaghi, reduce dalla pesante sconfitta casalinga contro il Milan. Andiamo a scoprire le formazioni ufficiali di Lecce-Lazio.

I giallorossi si trovano sempre al terzultimo posto in classifica, che al momento significherebbe retrocessione; il Genoa dista solo 4 punti, ma la squadra di Liverani viene da 6 sconfitte consecutive nelle quali ha sempre subito almeno 4 gol. Fuori dalla lista dei convocati il greco Tachtsidis, che deve scontare una giornata di squalifica, Rossettini e Meccariello; è presente invece Majer che era in dubbio per un problema fisico.

La Lazio dovrà rispondere allo 0-3 casalingo subito contro il Milan lo scorso sabato, sconfitta che l’ha portata a 7 punti dalla Juventus capolista; Inzaghi recupera Ciro Immobile e Caicedo che avevano dovuto saltare la precedente partita per squalifica, ma perde per almeno 15 giorni El Tuco Correa; torna tra i convocati anche il giovane Adekanye, nulla da fare invece per Marusic e Lulic che difficilmente torneranno a disposizione prima della fine del campionato.

Calcio d’inizio della partita fissato per le ore 19:30; le squadre seguiranno gli ordini dell’arbitro Maresca, assistito da Costanzo e Vivenzi, da Illuzzi come quarto uomo e da Abisso e Fiorito al VAR e AVAR. Qui di seguito le formazioni ufficiali di Lecce-Lazio.

Lecce-Lazio, le formazioni ufficiali

LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Mancosu, Petriccione, Barak; Saponara; Falco, Babacar.

PANCHINA: Vigorito, Sava, Vera, Shakov, Deiola, Monterisi, Farias, Rispoli, Maselli, Rimoli, Majer, Dell’Orco.

ALLENATORE: Fabio Liverani

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Parolo, L.Leiva, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile.

PANCHINA: Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, J.Lukaku, D.Anderson, Bastos, Milinkovic-Savic, A.Anderson, Cataldi, Adekanye, Falbo, Vavro.

ALLENATORE: Simone Inzaghi

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui