UFFICIALE: Liverani esonerato dal Lecce!

0

Caos a Lecce: Liverani è stato sollevato dall’incarico di allenatore della squadra. Ciò segue l’altrettanto clamoroso addio del responsabile sanitario della società, il Dr. Palaia, il quale ha rassegnato le dimissioni adducendo ad alcuni contrasti con l’ormai ex tecnico sulla gestione degli infortunati. L’esonero è abbastanza sorprendente, tanto per la decisione, quanto per il contenuto della comunicazione ufficiale della società salentina. La dirigenza giallorossa valuterà, infatti, eventuali profili di responsabilità da parte del tecnico. Dalle prime indiscrezioni, il rinnovo del contratto sembrava essere ad un passo, prima di un ripensamento del tecnico che avrebbe manifestato perplessità nel ripartire dalla Serie B: oggi, dunque, il clamoroso cambio di passo.

Il tecnico saluta dopo due promozioni consecutive che hanno riportato il club dalla Serie C alla Serie A e una Panchina d’argento conquistata nella stagione 2018/19, prima dell’amaro ritorno in cadetteria.

Lecce-Liverani-Palaia: i comunicati della società

L’U.S. Lecce S.P.A. comunica di aver sollevato in data odierna dall’incarico di tecnico della prima squadra il Sig. Fabio Liverani. Con riferimento ai rapporti di lavoro intercorrenti con il tecnico su menzionato l’US Lecce riserva ogni opportuna valutazione in ordine ad eventuali profili di responsabilità”.

“L’U.S. Lecce prende atto delle dichiarazioni odierne del Dott. Palaia e, pur non condividendone la forma, il tono e le valutazioni riferite alle condotte di altri tesserati, lo ringrazia per la preziosa attività svolta e gli augura le migliori fortune professionali”.

Il futuro della panchina del Lecce

In una giornata che ha sconvolto calcisticamente l’ambiente salentino, già circola il nuovo nome per la panchina. Parrebbe infatti quasi tutto definito per l’approdo di Eugenio Corini al timone del Lecce. Il tecnico è stato alla guida del Brescia promosso nella stagione 2018/19 proprio insieme ai giallorossi: un profilo valido per tentare la pronta risalita in massima serie.

Per quanto riguarda Liverani, dopo la clamorosa rottura, è tutto in forse. Per lui si era parlato di un possibile interessamento del Cagliari, stregato dal gioco espresso, ma che ha preferito virare su Di Francesco.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui