Lecce-Milan, formazioni ufficiali: Rebic sfida Lapadula

0

Lecce e Milan aprono la 27^ giornata di Serie A assieme alla gara Fiorentina-Brescia, entrambe in programma alle 19,30. Salentini e rossoneri si sfidano al “Via del Mare” alla ricerca di punti importanti per i rispettivi obiettivi. Il Lecce è terzultimo in classifica a 25 punti, gli stessi del Genoa, a un solo punto dalla zona salvezza che dunque è facilmente raggiungibile per la squadra di Liverani. Sia Lecce che Milan devono riscattarsi dopo gli ultimi deludenti risultati: nell’ultima partita prima dello stop, i i pugliesi sono stati travolti i casa dai sette gol dell’Atalanta, mentre il Milan cerca di rifarsi dopo la sconfitta casalinga contro il Genoa e l’eliminazione dalla Coppa Italia (nonostante la buona prova contro la Juve sia all’andata che al ritorno). Rossoneri che puntano decisi alla zona Europa League, distante tre punti.

Ed ecco le formazioni ufficiali: salentini con Lapadula terminale offensivo, alle sue spalle Saponara e Falco. Pioli sceglie Rebic come unica punta, a sostegno sulla trequarti Calhanoglu-Bonaventura-Castillejo. Ancora panchina per Leao. Per quanto riguarda le assenze, nel Lecce squalificato Donati e indisponibili per infortunio Deiola, Dell’Orco e Barak. Nel Milan è Ibrahimovic il grande assente, almeno fino a fine giugno; ai box anche Duarte e Musacchio.

LECCE (4-3-2-1): 21 Gabriel; 29 Rispoli, 5 Lucioni, 16 Meccariello, 27 Calderoni; 77 Tachtsidis, 4 Petriccione, 8 Mancosu; 18 Saponara, 10 Falco; 9 Lapadula.

PANCHINA: 22 Vigorito, 97 Chironi, 39 Dell’Orco, 13 Rossettini, 3 Vera, 6 Paz, 14 Deiola, 37 Majer, 11 Shakhov, 17 Farias, 30 Babacar.

ALLENATORE: Fabio Liverani.

MILAN (4-2-3-1): 99 Donnarumma; 12 Conti, 24 Kjaer, 13 Romagnoli, 19 Hernandez; 79 Kessie, 4 Bennacer; 7 Castillejo, 10 Calhanoglu, 5 Bonaventura; 18 Rebic.

PANCHINA: 1 Begovic, 90 A. Donnarumma, 2 Calabria, 46 Gabbia, 17 Leao, 39 Paquetà, 56 Saelemaekers, 20 Biglia, 98 Maldini, 33 Krunic, 93 Laxalt, Colombo.

ALLENATORE: Stefano Pioli.

Lucioni e Castillejo, le dichiarazioni nel pre-partita

Ai microfoni di SkySport, è intervenuto il difensore salentino Fabio Lucioni: «Abbiamo tanta voglia di conquistare la salvezza, fondamentale quanto storica per questa piazza. Nelle prossime partite in casa avremo qualche difficoltà in più, legata soprattutto al caldo che certamente si farà sentire. Oggi ricominciamo a giocare dopo tanto tempo e le incognite sono tante, e il Milan forse è più avanti perchè ha giocato una gara in più di noi. Senza Ibra loro sono più imprevedibili con i tre trequartisti dietro la punta Rebic, ma siamo pronti, in settimana abbiamo lavorato molto su questo».

Sponda Milan, così Samu Castillejo, che questa sera parte da titolare: «C’è tanta voglia di tornare in campo e di raggiungere il nostro obiettivo, ovvero l’Europa. Oggi è la prima delle 12 finali da qui alla fine del campionato, dobbiamo portare a casa i tre punti ma non sarà facile giocare senza tifosi, è una sensazione strana». Sull’assenza di Ibra: «La sua mancanza in campo ha un peso importante, ma là davanti possiamo fare male.»

Massara: «Ibra fenomenale, non può esistere una squadra senza di lui»

Nel pre-partita di Lecce-Milan il direttore sportivo del Milan, Frederick Massara, ha parlato di Ibra aprendo al rinnovo dello svedese, comunque lontano per il momento: «Ibrahimovic è un giocatore fenomenale, non può esistere una squadra senza di lui. E’ un campione, ha voluto aiutare il Milan in un momento difficile. C’è volontà di proseguire con lui, valuteremo insieme». Conferma certa per i giocatori in scadenza a giugno: «I contratti saranno tutti prolungati, i giocatori in scadenza proseguiranno con noi». Sulle scelte future, considerando soprattutto l’aspetto economico: «Le difficoltà sono aumentate a causa della situazione di crisi: per il futuro bisognerà andare alla ricerca di giocatori forti abbinando il talento dei giovani con l’esperienza. Pur abbattendo i costi, vogliamo essere sempre competitivi».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui