Lecce-Sampdoria, le formazioni ufficiali: Liverani senza punte

0

Lecce e Sampdoria si affrontano in quello che è un vero e proprio spareggio salvezza per le due formazioni.

Blucerchiati avanti di un punto in classifica ma reduci da una serie di risultati negativi, non solo a livello di risultati ma anche sotto il profilo del gioco. Ranieri questa sera vuole invertire la rotta in una partita a dir poco fondamentale per i suoi e per farlo prova la carta Bonazzoli davanti, dopo la rete messa a segno contro il Bologna nell’ultimo turno. Dietro di lui agirà Ramirez, davanti a un centrocampo a quattro con Thorsby e Depaoli sulle corsie esterne. Dietro torna Yoshida al posto di Tonelli.

Liverani, dal canto suo, non può stare certo tranquillo. Sono quattro le sconfitte in altrettante gare per i salentini, giustificati dal calendario non proprio accomodante, con Roma, Atalanta, Milan e Juventus affrontate nelle ultime partite in programma. I padroni di casa cambiano poco rispetto alla gara di Torino, confermando lo stesso schema di gioco senza punte vere a fare da riferimento, con il tandem leggero Falco-Saponara davanti.

Arbitro designato per la sfida è l’internazionale Gianluca Rocchi di Firenze. Ad assisterlo gli assistenti Passeri e Lo Cicero, mentre il quarto uomo sarà Fourneau. Al VAR Pairetto e Mondin.

Lecce-Sampdoria, le formazioni ufficiali

LECCE (5-3-2): Gabriel; Rispoli, Donati, Meccariello, Paz, Calderoni; Mancosu, Tachtsidis, Barak; Falco, Saponara.

PANCHINA: Vigorito, Sava, Radicchio, Vera, Petriccione, Shakhov, Monterisi, Farias, Babacar, Colella, Maselli, Rimoli. 

ALLENATORE: Fabio Liverani

SAMPDORIA(4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Depaoli, Thorsby, Ekdal, Jankto; Ramirez; Bonazzoli.

PANCHINA: Seculin, Falcone, Vieria, Chabot, Askildsen, La Gumina, Maroni, Gabbiadiani, Leris, Murru, D’Amico, Bertolacci.

ALLENATORE: Claudio Ranieri

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui