Lecce-Spezia, le formazioni ufficiali

0
Lecce-Spezia, le formazioni ufficiali

Nel lunch match di domenica 21 maggio, valido per la 36ª giornata di Serie A il Lecce di Marco Baroni ospita lo Spezia di Leonardo Semplici. Di seguito le formazioni ufficiali di Lecce-Spezia.

Al “Via del Mare” va in scena un match di fondamentale importanza in ottica salvezza per entrambe le squadre. Dopo una buona parte di campionato passata a diversi punti di distanza dalla zona retrocessione il Lecce è tornato fortemente coinvolto nella lotta per non scendere in Serie B, vincendo una sola delle ultime dodici partite giocate. Nell’ultimo turno, inoltre, la squadra di Baroni ha sfiorato la vittoria sul campo della Lazio, facendosi però raggiungere in pieno recupero sul 2-2.

Lo Spezia, invece, vorrà assolutamente uscire da Lecce con un risultato positivo per distaccare in classifica il Verona, sconfitto nel pomeriggio di ieri dall’Atalanta per 3-1. I liguri sono inoltre reduci da un’importantissima vittoria contro il Milan, arrivata dopo un filotto di 5 sconfitte e 3 pareggi nelle precedenti 8 partite. In trasferta, però, lo Spezia ha vinto soltanto due volte in questa stagione, l’ultima volta nel match della 18ª giornata contro il Torino.

L’arbitro della gara sarà Maurizio Mariani, assistito da Meli e Alassio e dal quarto uomo Feliciani. Al VAR ci sarà Mazzoleni, insieme all’AVAR Muto.

Lecce-Spezia, le formazioni ufficiali

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Umtiti, Gallo; Gonzalez, Blin, Oudin; Strefezza, Colombo, Di Francesco.

PANCHINA: Bleve, Brancolini, Cassandro, Ceccaroni, Lemmens, Pezzella, Pongracic, Romagnoli, Tuia, Askildsen, Helgason, Hjulmand, Maleh, Ceesay, Voelkerling.

ALLENATORE: Marco Baroni.

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Wisniewski, Ampadu, Nikolaou; Gyasi, Bourabia, Esposito, Ekdal, Reca; Nzola, Shomurodov.

PANCHINA: Zoet, Verde, Krollis, Ferrer, Marchetti, Kovalenko, Agudelo, Cipot, Zurkowski.

ALLENATORE: Leonardo Semplici.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui