Lecco, Bonazzoli-Malgrati a rischio esonero: i possibili sostituti

0

In Serie B presto potrebbe esserci un nuovo cambio in panchina, dopo quello che ha portato Beppe Iachini alla guida del Bari. Infatti, in casa Lecco, dopo la sconfitta per 3-1 proprio contro i pugliesi, la quinta consecutiva, si va verso l’esonero del duo Bonazzoli-Malgrati. La dirigenza si è già messo in moto per individuare il possibile sostituto che avrà l’arduo compito di condurre la compagine lombarda alla salvezza

Lecco, Bonazzoli-Malgrati a rischio esonero: in pole c’è Dionigi

Il tandem Bonazzoli-Malgrati, arrivato ad ottobre al posto di Luciano Foschi, artefice della promozione in cadetteria, inizialmente è riuscito a dare una scossa alla squadra, portandola a ridosso della zona salvezza. Tuttavia, nel 2024 la crisi di risultati ha fatto sprofondare nuovamente i manzoniani all’ultimo posto a quota 20 punti. Gli sforzi fatti sul mercato per ora sembrano non bastare e, quindi, la società sta pensando ad un nuovo soluzione per la panchina. Secondo quanto riporta Gianluca Di Marzio sul suo sito ufficiale, in pole come sostituto attualmente c’è l’ex Cosenza Davide Dionigi. L’alternativa, invece, è Pierpaolo Bisoli, ancora sotto contratto col Sudtirol, che però ha un ingaggio elevato per la società di patron Di Nunno. In ogni caso, già nella giornata di domani potrebbe arrivare la fumata bianca per il nuovo allenatore del Lecco

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui