Lega Pro, i tre gironi sono completi: ecco le partecipanti

0
Lega Pro, i tre gironi sono completi: ecco le partecipanti

Oltre al calciomercato, che sta occupando gran parte delle giornate, si riflette anche sulla stagione pronta a cominciare. Se prima e seconda divisione racconteranno pagine di storia interessanti, lo stesso si può dire per la Lega Pro, che ha reso pubblici i tre gironi. Il campionato inizierà il 25 Agosto e si dividerà – come di consueto – in tre gruppi: A, B e C. Saranno presenti ben tre compagini “minori”, ovvero dell’under 23. Ad aggiungersi alla già conosciuta Juventus Netx GEN, si aggiungono il Milan Futuro e l’Atalanta U23.

Gironi Lega Pro: chi partecipa in ogni singolo gruppo

Un’estate calda e ricca di eventi quella del 2024 che, prima di intraprendere un nuovo campionato, sta raccontando pillole di storia con gli Europei (con l’Italia già eliminata) e con il calciomercato, sia italiano che estero. Tra Serie A e Serie B non bisogna sottovalutare nemmeno la Lega Pro, che risulta sempre molto interessante, soprattutto grazie ad alcuni nomi considerati “blasonati”.

Di seguito sarà dunque possibile scoprire chi parteciperà ad ogni singolo girone, con la data di apertura fissata al 25 Agosto.

GIRONE A

  • Albinoleffe
  • Alcione Milano
  • Arzignano
  • Atalanta U23
  • Caldiero Terme
  • Feralpisalò
  • Giana Erminio
  • Vicenza
  • Lecco
  • Lumezzane
  • Novara
  • Padova
  • Pergolettese
  • Pro Patria
  • Pro Vercelli
  • Renate
  • Trento
  • Triestina
  • Union Clodense
  • Virtus Verona

GIRONE B

  • Arezzo
  • Ascoli
  • Campobasso
  • Carpi
  • Gubbio
  • Legnago Salus
  • Lucchese
  • Milan Futuro
  • Perugia
  • Pescara
  • Pianese
  • Pineto
  • Pontedera
  • Rimini
  • Sestri Levante
  • SPAL
  • Ternana
  • Torres
  • Virtus Entella
  • Vis Pesaro

GIRONE C

  • Messina
  • Audace Cerignola
  • Avellino
  • Az Picerno
  • Benevento
  • Casertana
  • Catania
  • Cavese
  • Crotone
  • Foggia
  • Giuliano
  • Juventus Next GEN
  • Latina
  • Monopoli
  • Potenza
  • Sorrento
  • Taranto
  • Team Altamura
  • Trapani
  • Turris

Dai gironi si evince la difficoltà di ogni singolo mini campionato, con le tre “giovani” – ovvero le under 23 – inserite in gruppi differenti. Una stagione lunga e intrigante, pronta a regalare numerose emozioni, tenendo presente anche la Coppa Italia Lega Pro.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui