Leicester-Randers, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Leicester-Randers, match valevole per i playoff d’andata di Conference League. Arbitro dell’incontro sarà il rumeno Radu Marian Petrescu, coadiuvato dai connazionali Ghinguleac e Cerei come assistenti, e dal quarto uomo Birsan. Calcio d’inizio alle 21:00 al King Power Stadium di Leicester.

Nel gruppo C di Europa League con Napoli, Spartak Mosca e Legia Varsavia, il Leicester ha clamorosamente deluso le aspettative classificandosi alla fine, al terzo posto. Questo posizionamento però, ha permesso alle Foxes di retrocedere ai playoff di Conference League. La compagine inglese cercherà di onorare in tutti i modi questa competizione, a partire dalla gara di questa sera contro il modesto Randers. Gli uomini di Brendan Rodgers partono nettamente favoriti per il passaggio agli ottavi di finale, ma occhio a sottovalutare gli ospiti.

I danesi se la dovranno vedere in una trasferta di lusso in Inghilterra contro una delle favorite per la vittoria finale. Nel girone D di Conference League, nonostante la sconfitta dell’ultima giornata in casa dell’AZ Alkmaar, la squadra di Thomas Thomasberg è riuscita comunque a classificarsi seconda. In vista di queste due sfide, i danesi partono con gli sfavori del pronostico, ma proveranno comunque a mettere in difficoltà i britannici tentando una vera e propria impresa.

Leicester-Randers, le formazioni ufficiali

LEICESTER (4-3-3): Schmeichel; Albrighton, Verstergaard, Söyüncü, Amartey; Tielemans, Ndidi, Dewsbury-Hall; Lookman, Daka, Barnes.

PANCHINA: Ward, Jakupovic, Maddison, Ewing, Choudhury, Soumaré, Iheanacho, Ayoze Pérez.

ALLENATORE: Brendan Rodgers.

RANDERS (4-4-2): Carlgreen; Kallesoe, Graves Jensen, Piesinger, Kopplin; Kehinde, Berg Johnsen, Lauenborg, Ankersen; Kamara, Hammershoj-Mistrati.

PANCHINA: Dakir, Nybo, Andersson, Bundgaard Kristensen, Lauridsen, Andersson, Tibbling, Enggard, Bundgaard, Klysner Breuner, Brock-Madsen.

ALLENATORE: Thomas Thomasberg.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui