L’esplosione di Joshua Zirkzee, sempre più leader del Bologna!

0
L’esplosione di Joshua Zirkzee, sempre più leader del Bologna!

Nelle prime giornate di Serie A 2023/24 ci sono molti giocatori che hanno ben impressionato, come Joshua Zirkzee, il centravanti olandese del Bologna. Per capire le origini dell’esplosione del giovane talento Orange con la maglia rossoblù è il caso di fare un piccolo salto temporale allo scorso Ferragosto.

L’Inter alle prese col mancato ritorno di Lukaku decide di investire su Marko Arnautovic, anche per la conoscenza della piazza nerazzurra dell’austriaco. Il Bologna, dopo una prima resistenza, decide di accontentare l’esperto centravanti e sceglie poi a sorpresa di non rimpiazzarlo. 

La scelta, probabilmente azzardata, ha dato modo a Zirkzee di cominciare a brillare. Titolare con continuità e di fatto unico centravanti in rosa nei Felsinei, l’ex Bayern Monaco ha iniziato a dimostrare tutte le sue qualità.

F-vGY1tX0AAWC-H L'esplosione di Joshua Zirkzee, sempre più leader del Bologna!

Nel corso delle partite, infatti, è sempre più sicuro dei suoi mezzi e sta trascinando il Bologna nelle zone alte della classifica.

Il bottino di 5 gol e 2 assist messi a referto nella squadra allenata da Thiago Motta, descrivono infatti, solo in minima parte quello che fa Zirkzee all’interno di un match. Andiamo a vedere più nel dettaglio dunque, l’impatto che ha l’olandese nel gioco dei rossoblù. 

Joshua Zirkzee, il centravanti con la qualità dei trequartisti che sta incantando Bologna

Analizzando in maniera approfondita le prestazioni di Zirkzee, vediamo infatti il valore effettivo del giocatore, più che andando a leggere dei freddi numeri statistici. Il centravanti olandese, cresciuto calcisticamente prima in patria e poi nel Bayern Monaco, è infatti utilissimo nelle manovre dei Felsinei.

Abile in entrambe le fasi, dà spesso una mano alla difesa, sia sui pericoli da calcio piazzato, sia dando respiro alla retroguardia portando avanti con classe la palla. La sua altezza inoltre permette al Bologna di ricorrere, in alcuni casi, anche al lancio lungo dalle retrovie.

In fase di possesso poi Zirkzee diventa un giocatore semplicemente devastante: ogni scelta effettuata va infatti a rivelarsi quasi sempre giusta. Passaggi di prima, movimenti sulla corsia esterna a liberare lo spazio per gli inserimenti dei trequartisti alle sue spalle, ne sono la prova. 

Le prestazioni contro Juventus e Lazio, con due ottimi assist per Ferguson, ad esempio fanno capire la bravura di Zirkzee anche in fase di rifinitura, oltre che il suo poco egoismo.

F9h3qLHWMAACBAG L'esplosione di Joshua Zirkzee, sempre più leader del Bologna!

La sua generosità si può notare anche dall’episodio di San Siro contro l’Inter, dove ha concesso il pallone del calcio di rigore ad Orsolini. Le azioni offensive pericolose dei rossoblù inoltre passano quasi tutte per i suoi piedi, segno della fiducia dei compagni in lui.

I 5 gol segnati in stagione inoltre, di cui tre su azione e uno su calcio di rigore, denotano tutto il repertorio balistico dell’olandese. Bravo e freddo dagli 11 metri e capace di prodezze come nei gol contro Inter e Sassuolo. L’olandese, è inoltre bravo nel dribbling, in velocità e nello stretto.

Veder giocare Zirkzee è davvero interessante per la capacità che ha il giocatore di unire la giocata spettacolare all’utilità della stessa. 

Joshua Zirkzee: obiettivo far bene a Bologna per disputare l’Europeo con l’Olanda

Nel mirino di Joshua Zirkzee, c’è la volontà di disputare un’ottima stagione con la maglia del Bologna, per provare a strappare una convocazione per Euro2024.

L’Europeo in programma in Germania tra pochi mesi infatti, potrebbe veder figurare tra i convocati degli Orange anche il centravanti dei Felsinei. Zirkzee è infatti, al momento uno dei candidati al ruolo di attaccante della nazionale olandese

Per lui ancora non è mai arrivato l’esordio in nazionale maggiore, nonostante i buoni numeri con l’under21, ma continuando così è probabile una sua convocazione negli impegni di Marzo 2024. 

F-vcduuW0AAQHfu L'esplosione di Joshua Zirkzee, sempre più leader del Bologna!

La sensazione è che, Zirkzee possa giocarsi il posto con il centravanti dell’Ajax, Brobbey. Una buona stagione con i rossoblù potrebbe però giocare a favore proprio di Zirkzee, viste anche le difficoltà in patria dei lancieri.

Dunque, non è impossibile per Zirkzee riuscire a coronare il suo sogno, di giocare per la nazionale maggiore. La possibilità, è anzi abbastanza concreta continuando così, e stupisce non aver visto il suo nome tra i convocati già in questi impegni in programma nei prossimi giorni. 

Quale futuro per l’olandese del Bologna? Attenzione al Bayern e alla clausola di 40 milioni

Uno dei temi caldi riguardanti Zirkzee, oltre alla possibile convocazione nell’Olanda nei prossimi mesi, è quello legato al suo futuro. Arrivato al Bologna dal Bayern Monaco il talento scuola Orange, che molti accostano ad Ibrahimovic per movenze in campo, deve decidere la sua prossima destinazione

La sensazione infatti, è che il Bologna difficilmente potrebbe trattenere Zirkzee oltre la prossima sessione di calciomercato estiva. Sul giovane calciatore è infatti già ora, folta la fila di club interessati. 

In Italia è concreto l’interesse del Milan, alle prese con un Giroud quasi 37enne ormai e soprattutto con un vice come Jovic, non all’altezza della situazione. All’estero poi ci sono molte squadre di Premier League pronte a cercare di convincere i Felsinei a suon di milioni. 

Al tempo stesso, favorito per prendere Zirkzee, in caso di continua crescita nella seconda parte di stagione potrebbe essere il Bayern Monaco. Il club della Baviera, infatti ha una clausola di 40 milioni, per cui potrebbe riportare in casa Zirkzee. 

F-fAoV0XgAAqFz6 L'esplosione di Joshua Zirkzee, sempre più leader del Bologna!

Certo, Kane ed il giovane Tel, potrebbero sconsigliare ai bavaresi di investire un’ingente somma sul centravanti dell’Olanda, però è probabile che a Monaco un pensierino lo stiano facendo. 

La prossima estate, tra possibile Europeo e trasferimento in una big del calcio, potrebbe essere cruciale per la carriera di Zirkzee. Fondamentale dunque scegliere per il meglio, e probabilmente andare al Bayern per fare panchina, potrebbe non essere la giusta soluzione. Anzi, è proprio questo il motivo che ha spinto Zirkzee ad andare via dal club tedesco.

A meno che i bavaresi non decidano di cambiare rispetto agli ultimi anni e giocare con un modulo a 2 punte, in quel caso per Zirkzee la pista Bayern potrebbe invece rappresentare la piazza ideale, dove consacrarsi ad alti livelli

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui