Liga, 28^ giornata: ok Barça e Real, lotta in zona Champions

0

Poche sorprese nella 28^ giornata della Liga, che ha sancito la ripresa del massimo campionato spagnolo dopo lo stop per l’emergenza Coronavirus. Vittorie per Barcellona e Real Madrid, che continuano indisturbate la corsa a due per il titolo. In zona Champions vince solo il Siviglia, perde a sorpresa il Getafe e pareggia la Real Sociedad. Pari anche per l’Atletico che non riesce ad agganciare il quarto posto. La lotta per l’Europa resta apertissima con Valencia, Villarreal e Granada che provano ad inserirsi. Serrata la bagarre anche nelle retrovie, con cinque squadre in quattro punti. Vediamo nel dettaglio tutti i risultati.

Maiorca-Barcellona 0-4, Real Madrid-Eibar 3-1

Nella 28^ giornata della Liga i blaugrana di Setién tornano a vincere in trasferta, dopo la sconfitta al “Bernabeu” contro il Real Madrid in campionato e il pareggio a Napoli nell’andata degli ottavi di Champions, prima dello stop. Il Maiorca cede nettamente a Messi e compagni: apre le danze Vidal dopo soli due minuti, raddoppia Braithwaite al 37′ su assist della Pulce. L’argentino protagonista anche nel secondo tempo con il secondo assist di giornata per il tris di Jordi Alba al 79′ e la rete che vale il definitivo 0-4 al 93′. E’ il 20° centro in campionato per Messi, sempre più capocannoniere.

Il Barcellona si conferma in testa alla classifica, ma il Real Madrid non molla e resta a -2. Allo stadio “Alfredo Di Stefano”, i blancos di Zidane regolano 3-1 l’Eibar chiudendo l’incontro già nel primo tempo: apre Kroos dopo 4 minuti, raddoppio di Sergio Ramos al 30′ su assist di Hazard e tris di Marcelo al 37′. Per gli ospiti a segno Bigas al 60′.

Zona Champions: Siviglia-Betis 2-0, Real Sociedad-Osasuna 1-1, Granada-Getafe 2-1

Il derby Siviglia-Betis al “Sanchez-Pizjuan” apre la 28^ giornata della Liga, la prima post Coronavirus. Vittoria dei padroni di casa per 2-0 con Ocampos grande protagonista: l’argentino realizza il vantaggio su calcio di rigore al 56′ e serve a Fernando l’assist per il raddoppio. Con questa vittoria gli andalusi rojiblancos si confermano in terza posizione con tre punti di vantaggio sulla quarta, ma Real (-9) e Barça (-11) sembrano irraggiungibili. Aggancia il quarto posto in solitaria la Real Sociedad, nonostante un timido 1-1 casalingo contro l’Osasuna. Ospiti in vantaggio al 29′ con Adrian Lopez su calcio di rigore, rispondono i baschi al 61′ con Oyarzabal.

Il risultato più sorprendente della 28^ giornata della Liga lo regala però il Getafe, sconfitto 2-1 sul campo del Granada che ora sogna l’Europa, staccata di cinque punti. Eppure, per gli avversari dell’Inter in Europa League il match si mette nella giusta direzione dopo 20′ grazie al vantaggio di Timor. Gli andalusi rimontano nel secondo tempo: autogol di Djené al 70′ e rete decisiva di Carlos Fernandez al 79′. Con questa vittoria, si allunga a cinque gare la serie positiva del Granada in campionato.

Zona Europa League: Athletic Bilbao-Atletico Madrid 1-1, Valencia-Levante 1-1

E veniamo all’Atletico Madrid, che al “San Mamès” di Bilbao impatta 1-1 contro l’Athletic ma aggancia il Getafe e resta sempre a un punto dal quarto posto. Succede tutto nel finale di primo tempo: botta e risposta in due minuti con il vantaggio dei baschi al 37′ grazie a Muniain, Diego Costa rimette la sfida in equilibrio al 39′. E’ il terzo pareggio consecutivo in campionato per gli uomini di Simeone.

Non approfitta del risultato dei Colchoneros il Valencia, che nel Derbi del Turia contro il Levante al “Mestalla” non va oltre l’1-1. Succede tutto in un finale rocambolesco: Rodrigo porta in vantaggio i padroni di casa all’89’, il Levante (in 10 per il rosso di Martì al 74′) pareggia i conti con Melero su calcio di rigore al 98′. La squadra di Celades resta a tre punti dal sesto posto, ultimo utile per prenotare un posto in Europa League.

Lotta aperta nella zona retrocessione

Nelle parti basse della classifica, la lotta per non retrocedere è apertissima. Solo quattro punti separano le ultime cinque squadre della Liga: Espanyol 23, Leganés 23, Maiorca 25, Celta Vigo 26, Eibar 27. Respira il Valladolid, che in trasferta si aggiudica lo scontro salvezza contro il Leganés per 2-1 e allunga a sette punti il vantaggio sulla zona rossa. Torna a sperare l’Espanyol, sempre ultimo in classifica ma vittorioso per 2-0 in casa contro l’Alavés. Male il Celta Vigo, battuto in casa 0-1 dal Villarreal che si avvicina alla zona Europa. Maiorca ed Eibar, come già detto, escono sconfitte dal duro confronto con Barcellona e Real Madrid.

Stasera di nuovo in campo: il programma della 29^ giornata

La Liga spagnola torna subito in campo: questa sera via alla 29^ giornata con il Siviglia di scena in casa del Levante e il Granada al “Benito Villamarìn” contro il Betis. Turno potenzialmente semplice per il Barça che al “Camp Nou” attende il Leganés penultimo. Real Madrid-Valencia è il match clou di giornata. Ecco nel dettaglio il programma della 29^ giornata:

15/06/2020

  • Levante – Siviglia (ore 19,30)
  • Real Betis – Granada (ore 22,00)

16/06/2020

  • Getafe – Espanyol (ore 19,30)
  • Villarreal – Maiorca (ore 19,30)
  • Barcellona – Leganés (ore 22,00)

17/06/2020

  • Eibar – Athletic Bilbao (ore 19,30)
  • Real Valladolid – Celta Vigo (ore 19,30)
  • Osasuna – Atletico Madrid (ore 22,00)

18/06/2020

  • Alavés – Real Sociedad (ore 19,30)
  • Real Madrid – Valencia (ore 22,00)

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui