Liga, giornata 11: spettacolo Barça, tris Real Madrid

0
Liga, giornata 11: spettacolo Barça, tris Real Madrid

Successi tra le mura amiche per Real Madrid e Barcellona nella giornata 11 della Liga: tris dei blancos al Siviglia, i catalani abbattono l’Athletic Bilbao. Colpo dell’Atlético a casa del Betis, il Villarreal vince all’ultimo respiro mentre la Real Sociedad perde a sorpresa contro il Valladolid. Anche il Valencia va ko: vince il Maiorca in rimonta.

Liga, giornata 11: Real Madrid-Siviglia 3-1, Barça-Athletic 4-0, Betis-Atlético 1-2

Il Real Madrid non si ferma più. 3-1 al Siviglia e quarta vittoria consecutiva in campionato, mentre gli andalusi si fermano dopo tre risultati utili di fila. Blancos in vantaggio al 5’ con un tocco di Modric a porta vuota, pareggia Lamela al 54’ con uno splendido tocco d’esterno. Lucas Vázquez riporta avanti i padroni di casa al 79’ con un tap-in a porta spalancata in contropiede. Due minuti dopo cala il tris Valverde con una strepitosa conclusione da fuori area.

Il Barcellona risponde a dovere con una vittoria senza storia contro l’Athletic Bilbao, travolto 4-0. I blaugrana restano a tre punti dalla capolista, mentre i baschi mancano i tre punti per la quarta partita consecutiva. Vantaggio al 12’ con Dembelé (autore anche di tre assist) con un colpo di testa a centro area, raddoppia Sergi Roberto al 18’ con un tiro deviato in area. Al 22’ cala il tris Lewandowski con una giocata sensazionale e conclusione centrale a battere il portiere. Poker al 73’ di Ferrán Torres che controlla il pallone spalle alla porta e calcia in diagonale.

Vittoria importante dell’Atlético Madrid, che nel big match di giornata si impone per 1-2 a domicilio del Betis. I colchoneros conquistano il quarto successo nelle ultime cinque gare, salendo al terzo posto. Decisiva la doppietta di Griezmann, che apre le danze al 54’ direttamente da calcio d’angolo e firma il bis al 71’ con un destro sul primo palo (rivedibile l’intervento del portiere) al termine di una bella azione corale. Fekir riapre i giochi all’84’ con una splendida punizione, poi nel recupero Álex Moreno sfiora il pareggio colpendo la traversa.

Villarreal-Almeria 2-1, Valencia-Maiorca 1-2, Valladolid-Real Sociedad 1-0, Girona-Osasuna 1-1

Successo all’ultimo respiro del Villarreal che batte 2-1 l’Almeria e si avvicina alla zona Europa. A passare in vantaggio sono gli andalusi al 31’ con un destro preciso di Melero all’angolino, pareggia Baena al 56’ con un colpo di testa da calcio d’angolo. Lo stesso autore del gol viene espulso un minuto dopo per doppia ammonizione. Nonostante l’inferiorità numerica, il Sottomarino Giallo vince la sfida al 94’ grazie alla rete di Jackson che scatta in posizione regolare e non sbaglia davanti al portiere.

Colpaccio del Maiorca che vince 1-2 a Valencia e ritrova il successo dopo quattro gare, mentre la squadra di Gattuso si ferma dopo cinque risultato utili consecutivi. Vantaggio dei Pipistrelli al 52’ con Cavani su calcio di rigore, rispondono i rossoneri al 66’ con Muriqi ancora dagli undici metri. Gol decisivo di Lee all’83’: bella giocata in area e sinistro sotto la traversa.

Dopo cinque vittorie consecutive si interrompe la striscia positiva della Real Sociedad, che perde 1-0 sul campo del Valladolid. Decisiva la rete di Sergio León al 16’ con un destro potente sul primo palo. Secondo successo di fila per i blanquivioletas. Sesta gara consecutiva senza vittorie, invece, per il Girona che pareggia 1-1 in casa contro l’Osasuna. Vantaggio dei navarrini al 37’ con uno splendido destro a giro di Kike Barja, poi nel recupero del primo tempo pareggiano i padroni di casa con la zampata di David López sugli sviluppi di una punizione.

Rayo-Cadice 5-1, Espanyol-Elche 2-2, Celta-Getafe 1-1

Un travolgente Rayo Vallecano abbatte 5-1 il Cadice, che si ferma dopo cinque risultati utili di fila. Al 42’ andalusi in dieci uomini per l’espulsione di Carcelén, due minuti dopo Palazón sblocca il match su calcio di rigore. Nel recupero del primo tempo raddoppia Álvaro García con un mancino potente sotto la traversa. Al 61’ viene espulso anche Alcaraz e gli ospiti restano in nove uomini, subendo due minuti dopo il tris di Lejeune direttamente su calcio di punizione. Cala il poker Camello al 79’ con freddezza davanti al portiere, poi all’82’ segna il Cadice grazie a una sfortunata autorete di Balliu. Altra espulsione all’87’, Nteka lascia il Rayo in dieci uomini ma all’89’ arriva la doppietta di Lejeune che firma il quinto gol con un tap-in a porta vuota.

L’Elche rimanda ancora la prima vittoria in campionato e resta ultimo in classifica, ottenendo il terzo pareggio nelle ultime quattro partite: finisce 2-2 a casa dell’Espanyol. Vantaggio dei biancoverdi all’11’ con un colpo di testa di Milla che beffa il portiere, poi al 24’ pareggia Puado con un tocco a porta vuota sugli sviluppi di un corner. Braithwaite completa la rimonta al 67’ con un tap-in da pochi passi, ma all’82’ pareggia Verdú che colpisce di testa sugli sviluppi di una punizione. Nel recupero Melamed sfiora il nuovo vantaggio per i catalani colpendo la traversa.

Nel posticipo della giornata 11 di Liga il Getafe ottiene il terzo pareggio consecutivo strappando l’1-1 sul campo del Celta Vigo, che torna a muovere la classifica dopo tre sconfitte di fila. Vantaggio degli iberici al 43’ con una splendida punizione di Ünal, pareggia Aidoo all’89’ con un colpo di testa a centro area.

Liga, giornata 11: la classifica

classifica-undicesima-giornata-1-2 Liga, giornata 11: spettacolo Barça, tris Real Madridclassifica-undicesima-giornata-2-2 Liga, giornata 11: spettacolo Barça, tris Real Madrid

Liga, il programma della giornata 12

programma-giornata-12-2 Liga, giornata 11: spettacolo Barça, tris Real Madrid

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui