Liga, giornata 18: pareggia il Girona, il Real Madrid vince nel finale

0

Al fotofinish il Real Madrid vince in inferiorità numerica nella giornata 18 della Liga e aggancia la capolista Girona, fermata sul pareggio dal Betis. Il Barça soffre contro l’Almeria ma riesce ad ottenere la vittoria, beffa per l’Atlético contro il Getafe che nel finale recupera due reti di svantaggio e porta a casa un ottimo pareggio. Ritrovano il successo Siviglia e Valencia, l’Athletic Bilbao esulta nel recupero e aggancia il quarto posto.

Liga, giornata 18: Betis-Girona 1-1, Cadice-Real Sociedad 0-0, Alavés-Real Madrid 0-1, Barça-Almeria 3-2

Nel big match di questo turno il Betis rallenta la corsa del Girona, che dopo tre vittorie consecutive deve accontentarsi del pareggio. Finisce 1-1: quarta “x” di fila per gli andalusi, che non perdono in campionato da tredici partite. La capolista passa in vantaggio al 39’ con un rigore trasformato da Dovbyk, pareggia Pezzella all’88’ con una conclusione in area sotto la traversa. Finisce in parità (0-0) anche la sfida tra Cadice e Real Sociedad: quinto pareggio consecutivo per gli andalusi, che non vincono in campionato da 14 giornate.

Ottava vittoria nelle ultime nove partite tra campionato e Champions League per il Real Madrid che torna in vetta alla classifica grazie al successo per 0-1 sul campo dell’Alavés, giunto alla terza sconfitta consecutiva. Decisivo il colpo di testa vincente di Lucas Vázquez al 92’ sugli sviluppi di un corner. I blancos giocano in dieci uomini al 54’ per l’espulsione di Nacho.

Con tanta sofferenza, il Barcellona torna a vincere dopo tre partite a secco tra campionato e Champions League battendo 3-2 l’Almeria, che resta ultimo in classifica ancora senza vittorie. Vantaggio dei blaugrana al 33’ con un tap-in di Raphinha da pochi passi sugli sviluppi di un corner, pareggia Baptistão al 41’ con uno scavetto. Sergi Roberto riporta avanti i catalani al 60’ con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner, ma al 71’ ecco il nuovo pareggio firmato da Edgar González con un tocco a porta vuota sfruttando una papera clamorosa del portiere. Sergi Roberto è decisivo firmando la doppietta personale all’83’ con un perfetto inserimento.

Atlético-Getafe 3-3, Granada-Siviglia 0-3, Rayo-Valencia 0-1

Ottimo pareggio per il Getafe che in trasferta impone il 3-3 all’Atlético Madrid e conquista il terzo risultato utile consecutivo. Rojiblancos in dieci uomini dal 38′ per l’espulsione di Savic, ma al 44′ Griezmann sblocca la partita con una zampata a centro area. Mayoral pareggia al 53′ con un colpo di testa dopo una respinta di Oblak, ma al 63′ Morata riporta avanti i colchoneros con uno stacco da pochi passi. Al 69′ doppietta di Griezmann che firma il tris su calcio di rigore e diventa il miglior marcatore nella storia con 173 gol, agganciando Luis Aragonés. Tuttavia, la gara non è affatto chiusa: gli Azulones accorciano le distanze all’87’ con un tiro deviato in area di Óscar Rodríguez, che prima mette a sedere due avversari. Al 93′ arriva il pareggio e la doppietta di Mayoral su calcio di rigore.

Il Siviglia risorge in campionato dopo dieci partite. Ottimo esordio per il nuovo tecnico Quique Sánchez Flores che vince 0-3 sul campo del Granada, a secco di vittorie nel torneo da quindici giornate. Vantaggio di Pedrosa al 23′ con un tiro deviato in area, raddoppia Ocampos al 32′ con una conclusione pazzesca da fuori area all’incrocio dei pali. Cala il tris Sergio Ramos al 49′ con un colpo di testa sugli sviluppi di una punizione.

Vince in trasferta anche il Valencia, ritrovando il successo in campionato dopo cinque partite. I Murcielagos battono 0-1 il Rayo Vallecano, che manca i tre punti nel torneo per l’ottava giornata di fila. Decisivo il gol di Canós al 61′ con una splendida conclusione da posizione defilata in area all’incrocio dei pali. Gli ospiti chiudono la sfida in dieci uomini per l’espulsione di Correia al 91′.

Athletic-Las Palmas 1-0, Villarreal-Celta 3-2, Maiorca-Osasuna 3-2

Successo con lo stesso risultato anche per l’Athletic Bilbao, che nella giornata 18 della Liga batte il Las Palmas e ottiene la terza vittoria nelle ultime quattro gare. Decisivo il gol di Unai Gómez al 94’ con un colpo di testa in tuffo. Nel primo tempo i baschi sbagliano un rigore con Guruzeta (parata di Vallés). Con questo successo i biancorossi agganciano l’Atlético Madrid al quarto posto.

Il Villarreal torna a muovere la classifica dopo due sconfitte consecutive battendo 3-2 il Celta Vigo, che si ferma dopo quattro risultati utili di fila. Pedraza porta in vantaggio il Sottomarino Giallo al 13’ con un gran sinistro in area da posizione defilata, poi al 40’ raddoppia Mandi con un tap-in da pochi passi sugli sviluppi di una punizione. Cala il tris Parejo al 48’ su calcio di rigore, ma i padroni di casa rischiano di dilapidare l’ampio vantaggio. I galiziani riaprono i giochi al 52’ con la zampata di Douvikas sugli sviluppi di una punizione e al 57’ con la girata di Strand Larsen sulla quale l’intervento del portiere è piuttosto rivedibile.

Continua la serie positiva del Maiorca, che non perde in campionato da cinque giornate. Arriva il successo per 3-2 contro l’Osasuna, costretto allo stop dopo tre risultati utili di fila. Vantaggio dei navarrini al 7’ con un tap-in di Ibáñez da pochi passi dopo una respinta corta del portiere, al 12’ pareggia Nastasic con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner. I padroni di casa completano la rimonta al 53’ con una girata di Dani Rodríguez dal limite dell’area. Il tris arriva al 62’ con lo stacco vincente di Raíllo sugli sviluppi di una punizione. Al 91’ gli ospiti accorciano le distanze con la deviazione a centro area di Raúl García.

Liga, giornata 18: la classifica

Liga, giornata 18: pareggia il Girona, il Real Madrid vince nel finaleLiga, giornata 18: pareggia il Girona, il Real Madrid vince nel finale

Liga, il programma della giornata 19

Liga, giornata 18: pareggia il Girona, il Real Madrid vince nel finale

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui