Liga, giornata 19: il Barça allunga, +5 sul Real Madrid

0

Il Barcellona allunga il distacco sul Real Madrid nella giornata 19 della Liga: Blancos fermati sul pareggio dalla Real Sociedad, mentre i Blaugrana battono di misura il Girona fuori casa. Vincono in trasferta anche Atlético e Betis, il Rayo Vallecano ferma la serie positiva del Villarreal mentre prosegue la crisi per Athletic Bilbao e Valencia. Proprio nelle scorse ore si è dimesso il tecnico dei Pipistrelli, Gennaro Gattuso.

Liga, giornata 19: Girona-Barça 0-1, Osasuna-Atlético 0-1, Real Madrid-Real Sociedad 0-0, Getafe-Betis 0-1, Valladolid-Valencia 1-0, Celta-Bilbao 1-0

Il Barcellona scappa in vetta alla classifica battendo 0-1 il Girona, che subisce la seconda sconfitta consecutiva. I blaugrana firmano il terzo successo di fila in campionato (l’ottavo fra tutte le competizioni) grazie alla rete di Pedri, che al 61’ sfrutta un errore del portiere Gazzaniga toccando la sfera a porta vuota. Vince in trasferta con lo stesso risultato anche l’Atlético Madrid, che batte l’Osasuna e ottiene il secondo successo consecutivo. Al 74’ va a segno Saúl che scatta in posizione regolare e batte il portiere con un destro sul primo palo.

Real Madrid fermato sullo 0-0 dalla Real Sociedad, che rallenta dopo cinque vittorie consecutive ma strappa un ottimo pareggio al “Santiago Bernabeu” e resta terzo in classifica a tre punti dai Blancos. Vince in extremis, invece, il Betis che va ad imporsi per 0-1 sul campo del Getafe, giunto alla quarta sconfitta consecutiva e scivolato in zona retrocessione. A decidere il match è un rigore di Borja Iglesias all’86’.

Momento nero per il Valencia, che perde 1-0 sul campo del Valladolid e subisce la terza sconfitta nelle ultime quattro partite in campionato. Pochi giorni prima aveva anche subito l’eliminazione ai quarti di finale della Coppa del Re. I blanquivioletas tornano a muovere la classifica dopo cinque sconfitte consecutive in Liga: decisiva la rete di Larin al 90’ con una zampata sul secondo palo. Vince con lo stesso risultato anche il Celta Vigo superando l’Athletic Bilbao, che subisce la terza sconfitta consecutiva. Il match winner è Iago Aspas al 71’ con un sinistro piazzato.

Siviglia-Elche 3-0, Almeria-Espanyol 3-1, Cadice-Maiorca 2-0, Villarreal-Rayo 0-1

Terza vittoria nelle ultime quattro partite per il Siviglia, che batte 3-0 l’Elche. I valenciani, ultimi in classifica, si fermano dopo due pareggi consecutivi ma non hanno ancora vinto in questo campionato. Vantaggio di En-Nesyri al 29’ con uno splendido stacco di testa, poi al 41’ gli ospiti restano in dieci uomini per l’espulsione di Bigas. Due minuti dopo arriva il raddoppio di Acuña con un sinistro di prima intenzione dal limite dell’area, poi En-Nesyri firma la doppietta personale nel recupero del primo tempo con freddezza davanti al portiere.

Nell’anticipo di giornata l’Almeria torna al successo dopo quattro partite battendo 3-1 l’Espanyol, che si ferma dopo quattro risultati utili consecutivi. Vantaggio degli andalusi al 21’ con la girata di Suárez, raddoppia Baptistão al 61’ con una ribattuta dopo la respinta del portiere. Portillo cala il tris al 77’ con un diagonale, poi Joselu accorcia le distanze al 93’ in scivolata da pochi passi.

Il Cadice resta a un punto dalla zona salvezza grazie al successo per 2-0 sul Maiorca. Vantaggio di Bongonda al 10’ con un anticipo in scivolata, raddoppia Fernández al 38’ su calcio di rigore. Nel posticipo di giornata il Rayo Vallecano vince 0-1 sul campo del Villarreal e avvicina la zona Europa, ora distante solo due punti. Il Sottomarino Giallo interrompe una serie positiva di cinque partite. A decidere il match è la rete di Camello al 70’ con un destro all’angolino da posizione defilata.

Liga, giornata 19: la classifica

Liga, giornata 19: il Barça allunga, +5 sul Real MadridLiga, giornata 19: il Barça allunga, +5 sul Real Madrid

Liga, il programma della giornata 20

Liga, giornata 19: il Barça allunga, +5 sul Real Madrid

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui