Liga, giornata 19: l’Atletico vola a +7 sul Real Madrid

0

E’ sempre più capolista della Liga l’Atletico Madrid, che nella giornata 19 vince nel finale in casa dell’Eibar e allunga a +7 sul Real Madrid, che peraltro ha giocato una partita in più. Il Granada rallenta il Villarreal che viene agganciato dal Siviglia al quarto posto, 2-2 in Valladolid-Elche e Cadice-Levante. Salgono Getafe e Betis, il Valencia viene fermato in casa dall’Osasuna. Real Madrid e Barcellona hanno già disputato il turno odierno a dicembre, battendo rispettivamente Athletic Bilbao e Real Sociedad. Vediamo nel dettaglio tutti i risultati della giornata 19 della Liga.

Liga, giornata 19: Suarez lancia l’Atletico, il Siviglia aggancia la zona Champions

Vince al fotofinish l’Atletico Madrid, che si impone per 1-2 sul campo dell’Eibar e allunga in vetta a +7 sul Real Madrid, con una gara ancora da recuperare. Gara però complicata per la squadra di Simeone che al 12’ va sotto per il calcio di rigore trasformato dal portiere di casa Dmitrovic, che spiazza Oblak e diventa il settimo portiere ad andare a segno nella storia della Liga. I colchoneros reagiscono: Correa colpisce una traversa e Suarez pareggia al 40’ dopo un disimpegno errato di Sergio Alvarez. Nella ripresa i padroni di casa si rendono pericolosi con Pozo, Arbilla e Inui, ma nel finale vengono puniti ancora da Suarez che all’89’ fa doppietta su rigore. Per l’Eibar è la seconda sconfitta consecutiva.

Terzo risultato utile consecutivo per il Valencia, che però raccoglie solo un 1-1 in casa contro l’Osasuna, penultimo in classifica e incapace di vincere da ben 13 partite. A passare in vantaggio sono gli ospiti al 42’ con Calleri, che insacca a porta vuota dopo la parata di Domenech sul tiro di Nacho Vidal. I padroni di casa pareggiano al 69’ con lo sfortunato autogol di Garcia su cross di Musa. Nel finale, Osasuna a un passo dal vantaggio ma la conclusione di Calleri si infrange contro il palo.

Aggancio al quarto posto per il Siviglia, che riscatta il ko nel turno precedente battendo 1-2 l’Alaves in trasferta. Decidono le reti di En-Nesyri al 3’ e Suso al 30’, nel mezzo il pareggio dei padroni di casa con Mendez al 12’. Terza sconfitta consecutiva per i baschi che non vincono da quattro partite.

Il Granada stoppa il Villarreal, respira il Getafe

Finisce 2-2 uno dei match più interessanti di giornata, quello tra Villarreal e Granada: la squadra di Emery rallenta dopo due vittorie consecutive e viene agganciata dal Siviglia al quarto posto, mentre gli andalusi restano settimi. A sbloccare la gara sono gli ospiti con Soldado al 21’, poi il Sottomarino Giallo completa la rimonta con Peña al 21’ e il rigore vincente di Moi Gomez al 65’. Il Granada non ci sta e pareggia con Kenedy al 75’. Nel finale, ospiti in dieci per l’espulsione di Eteki al 90’.

E’ 2-2 anche tra Cadice e Levante, gara pirotecnica che si decide interamente nel primo tempo. Andalusi in vantaggio al 4’ con Alberto Perea, ma gli ospiti completano subito la rimonta con la doppietta di Roger Martì all’8’ e all’11’. Juan Torres fissa il pareggio definitivo al 28’. Per il Cadice si tratta del quarto risultato utile consecutivo (una vittoria e tre pareggi), il Levante mantiene cinque punti di vantaggio sulla zona retrocessione.

Prova a risorgere il Getafe, che batte 1-0 l’Huesca e conquista la seconda vittoria consecutiva grazie alla rete decisiva di Arambarri al 69’. Per la neopromossa situazione sempre più difficile: è la quarta sconfitta consecutiva, che lascia gli aragonesi all’ultimo posto con una sola vittoria conquistata in 19 partite.

Liga, giornata 19: Celta Vigo in difficoltà, pareggio tra Valladolid ed Elche

Nel turno odierno c’è un terzo match terminato con il punteggio di 2-2, quello tra Valladolid ed Elche. La gara sembra indirizzarsi bene per i valenciani che si portano sul doppio vantaggio con la doppietta di Fernandez al 9’ e al 43’, ma i blanquivioletas rimontano nella ripresa con Herrero al 71’ e Moreno all’89’. Un minuto dopo, padroni di casa in dieci uomini per il rosso a Mesa. L’Elche è terzultimo e non vince da 12 partite, il Valladolid tiene due punti di vantaggio sulla zona rossa della classifica.

Momento complicato per il Celta Vigo che incappa nella terza sconfitta consecutiva dopo il ko per 2-1 in casa del Betis, nonostante il vantaggio di Santi Mina al 15’. Gli andalusi ribaltano il punteggio con la doppietta di Canales al 25’ e al 44’. E’ la seconda vittoria di fila per la squadra allenata da Manuel Pellegrini, che sale all’ottavo posto.

Prossimo turno: il programma della 20^ giornata

22/01/2021

  • Levante – Valladolid (ore 21,00)

23/01/2021

  • Huesca – Villarreal (ore 14,00)
  • Siviglia – Cadice (ore 16,15)
  • Real Sociedad – Betis (ore 18,30)
  • Alaves – Real Madrid (ore 21,00)

24/01/2021

  • Osasuna – Granada (ore 14,00)
  • Elche – Barcellona (ore 16,15)
  • Celta Vigo – Eibar (ore 18,30)
  • Atletico Madrid – Valencia (ore 21,00)

25/01/2021

  • Athletic Bilbao – Getafe (ore 21,00)

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui