Liga, giornata 23: pareggiano Real Madrid e Girona, tris del Barça

0

Resta tutto invariato nelle prime due posizioni della classifica: Real Madrid e Girona pareggiano nella giornata 23 della Liga e si presenteranno allo scontro diretto del prossimo turno con soli due punti di distacco. Il Barça vince e si avvicina al secondo posto, poker dell’Athletic Bilbao che mette nel mirino la zona Champions League. Il Valencia può giocarsela per il sesto posto, in coda il Celta Vigo si allontana dalla zona retrocessione.

Liga, giornata 23: Real Madrid-Atlético 1-1, Alavès-Barça 1-3, Bilbao-Maiorca 4-0

All’ultimo respiro l’Atlético Madrid ferma sul pareggio il Real Madrid nel derby della capitale spagnola. Finisce 1-1, i blancos rallentano dopo sei vittorie consecutive in campionato. Vantaggio dei merengues al 20′ con Brahim Díaz che colpisce da pochi passi sfruttando una serie di rimpalli. Al 93′ pareggia Llorente con un colpo di testa.

Quinta vittoria nelle ultime sei partite di campionato per il Barcellona che supera 1-3 in trasferta l’Alavés, costretto allo stop dopo quattro risultati utili di fila. Lewandowski porta in vantaggio i catalani al 22’ con uno scavetto, raddoppia Gündogan al 49’ con una zampata sul secondo palo. I baschi accorciano le distanze al 51’ con un colpo di testa di Omorodion, ma al 63’ Vitor Roque (poi espulso al 72’) cala il tris con una girata a centro area.

Tutto facile per l’Athletic Bilbao che nell’anticipo di questo turno travolge 4-0 il Maiorca e torna al successo in campionato dopo due giornate. I rossoneri, invece, subiscono la seconda sconfitta consecutiva. Apre le marcature Berchiche con una doppietta: vantaggio al 3′ con una bella girata sugli sviluppi di una punizione e raddoppio al 16′ con una conclusione al volo in area su azione da calcio d’angolo. Cala il tris Guruzeta al 62′ con un tap-in da pochi passi, poker firmato da Muniain all’89’ con un destro nell’angolino a centro area.

Maiorca in campo questa sera per l’andata della semifinale in Coppa del Re, contro la Real Sociedad. In gioco ci sono anche i baschi, che affronteranno domani il primo round contro l’Atlético Madrid.

Girona-Real Sociedad 0-0, Villarreal-Cadice 0-0, Betis-Getafe 1-1, Granada-Las Palmas 1-1, Valencia-Almeria 2-1

Stop casalingo per il Girona, fermato sullo 0-0 dalla Real Sociedad che ottiene il secondo pareggio consecutivo con lo stesso risultato. Finisce a reti inviolate anche la sfida tra Villarreal e Cadice: terzo risultato utile consecutivo per il Sottomarino Giallo. Gli andalusi, invece, portano a casa il secondo pareggio di fila ma non vincono in Liga da 19 giornate.

Al Betis non riesce l’aggancio in sesta posizione: finisce 1-1 la sfida casalinga contro il Getafe. Vantaggio degli Azulones all’8′ con un rigore trasformato da Greenwood, replica Isco con un’altra esecuzione dal dischetto al 35′. Finisce con lo stesso risultato anche la sfida tra Granada e Las Palmas: gli andalusi tornano a muovere la classifica dopo tre sconfitte consecutive. Nonostante l’inferiorità numerica dal 21′ per l’espulsione di Piatkowski, i padroni di casa passano in vantaggio al 43′ con un sinistro in area di Méndez nell’angolino. Al 68′ pareggia Pejino con un colpo di testa.

Il Valencia si avvicina alla zona Europa. Quinta vittoria nelle ultime sei partite di campionato battendo 2-1 l’Almeria, che resta a secco di successi in questo torneo e subisce la terza sconfitta di fila. Doppio vantaggio dei Murcielagos che sbloccano la partita al 14’ con la girata di Hugo Duro a centro area e raddoppiano al 23’ con un colpo di testa di Yaremchuk. Gli andalusi accorciano le distanze al 50’ con Arribas che colpisce di testa in tuffo da pochi passi. I padroni di casa mancano il terzo gol fallendo un rigore con Pepelu, che colpisce il palo.

Osasuna-Celta 0-3, Rayo-Siviglia 1-2

Il Celta Vigo torna a muovere la classifica dopo due sconfitte. Vittoria convincente per 0-3 sul campo dell’Osasuna, che subisce il secondo ko consecutivo. Vantaggio di Strand Larsen al 24’ con un gran destro in area nell’angolino, raddoppia De La Torre al 25’ con un tap-in da pochi passi. Cala il tris Douvikas al 90’ colpendo in area piccola.

Nel posticipo di questo turno il Siviglia ritrova la vittoria in campionato dopo cinque partite battendo 1-2 in trasferta il Rayo Vallecano, che subisce la terza sconfitta nelle ultime quattro partite. Decisiva la doppietta di En-Nesyri, che apre le marcature al 19’ con freddezza davanti al portiere sfruttando un rimpallo e si ripete al 45’ con un sinistro in area sul primo palo. In mezzo c’è il pareggio di Palazón al 29’ con una conclusione sporca a centro area che si alza a campanile e beffa il portiere.

Liga, giornata 23: la classifica

Liga, giornata 23: pareggiano Real Madrid e Girona, tris del BarçaLiga, giornata 23: pareggiano Real Madrid e Girona, tris del Barça

Liga, il programma della giornata 24

Liga, giornata 23: pareggiano Real Madrid e Girona, tris del Barça

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui