Liga, giornata 28: Barça e Atlético puntano il secondo posto

0
Liga, giornata 28: Barça e Atlético puntano il secondo posto

Fuga del Real Madrid nella giornata 28 della Liga, il Siviglia pareggia e adesso deve anche guardarsi le spalle dalla scalata di Barcellona e Atlético. Successi di misura per Betis, Real Sociedad e Villarreal. Vediamo nel dettaglio tutti i risultati.

Liga, giornata 28: Maiorca-Real Madrid, Atlético-Cadice 2-1, Rayo-Siviglia 1-1

Il Real Madrid scappa a +10 sul Siviglia battendo 0-3 il Maiorca nel posticipo della giornata 28 di Liga. Quarta vittoria di fila per i blancos, mentre i rossoneri subiscono la quinta sconfitta consecutiva e hanno solo due punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Nel primo tempo padroni di casa vicini al vantaggio con Maffeo che colpisce un palo, ma al 55′ è Vinícius a sbloccare il match su un pallone rubato da Benzema a Baba, poi lo stesso attaccante francese firma una doppietta. Raddoppio al 77′ su rigore spiazzando il portiere e tris all’82’ con uno stacco imperioso sugli sviluppi di un corner.

Quarta vittoria consecutiva dell’Atlético Madrid, che batte 2-1 il Cadice e resta al quarto posto. Gli andalusi si fermano dopo quattro risultati utili di fila ma restano a un punto dalla zona salvezza. Colchoneros in vantaggio al 3’ con João Felix, che intercetta un passaggio sbagliato del portiere Ledesma e lo batte sul primo palo. Al 45’ pareggia Negredo con un colpo di testa su cross di Espino, ma i padroni di casa tornano avanti al 68’ con la ribattuta vincente di De Paul dopo una respinta dell’estremo difensore. L’Atlético chiude in dieci uomini per l’espulsione di Serrano all’88’.

Dopo sei sconfitte consecutive il Rayo Vallecano torna a muovere la classifica pareggiando 1-1 in casa contro il Siviglia, che pareggia per la terza volta nelle ultime quattro partite e vede avvicinarsi a cinque punti l’accoppiata Barcellona-Atlético. Biancorossi in vantaggio al 46’ con un destro potente di Bebé che calcia da posizione defilata, ma al 63’ Delaney pareggia i conti con un anticipo in scivolata sul cross di Corona.

Barcellona-Osasuna 4-0, Betis-Bilbao 1-0, Real Sociedad-Alavés 1-0

Il Barcellona piazza il quarto successo di fila travolgendo 4-0 l’Osasuna e accorciando a quattro punti sul secondo posto. Divario che, con una gara da recuperare, potrebbe accorciarsi ulteriormente. Per la squadra di Pamplona, invece, si tratta della terza sconfitta nelle ultime quattro partite. Sblocca il match Ferrán Torres al 14′ su calcio di rigore spiazzando il portiere, poi al 21′ lo spagnolo firma la doppietta personale con un grande inserimento sull’imbucata di Dembelé. Già al 27′ arriva il tris di Aubameyang con una zampata a centro area, e al 75′ c’è gloria anche per Riqui Puig che appoggia a porta vuota dopo aver saltato il portiere nello stretto.

Barcellona Liga, giornata 28: Barça e Atlético puntano il secondo posto

Torna a vincere il Betis dopo due sconfitte consecutive in campionato, a cui si aggiunge quella in settimana contro l’Eintracht in Europa League. Gli andalusi provano a riprendersi il quarto posto battendo 1-0 l’Athletic Bilbao, che continua ad alternare vittorie e sconfitte. Decisivo il gol di Borja Iglesias al 20’ con un colpo di testa ravvicinato. I biancoverdi chiudono la gara in dieci uomini per l’espulsione di Fekir all’80’. Vince con lo stesso punteggio anche la Real Sociedad, che conquista il terzo successo nelle ultime quattro partite battendo l’Alavés penultimo e a tre punti dalla zona salvezza. Decisiva la rete di Zubimendi al 70’ con un colpo di testa sugli sviluppi di una punizione.

Levante-Espanyol 1-1, Getafe-Valencia 0-0, Granada-Elche 0-1, Villarreal-Celta 1-0

Il Levante ultimo in classifica si porta a sei punti dalla zona salvezza pareggiando 1-1 in casa contro l’Espanyol, che conquista il secondo risultato positivo di fila. I catalani passano in vantaggio al 50’ con un bel diagonale di Puado e poco dopo colpiscono anche un palo. Legno anche per Pubill dall’altra parte, poi all’80’ pareggia Dani Gómez che devia il pallone quasi involontariamente dopo un’uscita rivedibile del portiere. Finisce 0-0, invece, la sfida tra Getafe e Valencia: quinta gara consecutiva senza vittorie per gli iberici che restano con tre punti di vantaggio sulla zona retrocessione, mentre i Pipistrelli conquistano il terzo risultato utile di fila.

Levante-Espanyol Liga, giornata 28: Barça e Atlético puntano il secondo posto

In chiave salvezza vittoria importante dell’Elche che vince 0-1 a Granada e torna a sorridere dopo due sconfitte di fila. Per gli andalusi, invece, è la settima sconfitta nelle ultime otto partite. Decide la rete di Fidel all’11’ a conclusione di un grande contropiede. Nella ripresa padroni di casa vicini al pareggio con una traversa di Milla. Con lo stesso risultato, questa volta in casa, il Villarreal batte il Celta Vigo e firma la terza vittoria nelle ultime quattro partite, preparandosi nel migliore dei modi al ritorno degli ottavi di Champions League contro la Juventus. Match winner è Parejo al 64’ con un tiro a centro area che il portiere non riesce a trattenere.

Liga, giornata 28: la classifica

  1. Real Madrid 66
  2. Siviglia 56
  3. Barcellona 51 *
  4. Atlético Madrid 51
  5. Betis 49
  6. Real Sociedad 47
  7. Villarreal 45
  8. Athletic Bilbao 40
  9. Valencia 37
  10. Celta Vigo 35
  11. Osasuna 35
  12. Espanyol 33
  13. Rayo Vallecano 32 *
  14. Elche 32
  15. Getafe 28
  16. Maiorca 26
  17. Granada 25
  18. Cadice 24
  19. Alavés 22
  20. Levante 19

*una partita in meno

Liga, il programma della giornata 29

18/03/2022

  • Athletic Bilbao – Getafe (ore 21:00)

19/03/2022

  • Alavés – Granada (ore 14:00)
  • Elche – Valencia (ore 16:15)
  • Osasuna – Levante (ore 18:30)
  • Rayo Vallecano – Atlético Madrid (ore 21:00)

20/03/2022

  • Espanyol – Maiorca (ore 14:00)
  • Cadice – Villarreal (ore 16:15)
  • Celta Vigo – Betis (ore 16:15)
  • Siviglia – Real Sociedad (ore 18:30)
  • Real Madrid – Barcellona (ore 21:00)

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui