Liga, giornata 28: poker Real Madrid, Atlético sconfitto a Cadice

0

Real Madrid travolgente in casa nella giornata 28 della Liga, risponde il Girona ritrovando la vittoria contro l’Osasuna. Al Barça basta la magia di Yamal per battere il Maiorca, torna al successo anche l’Athletic Bilbao. L’Atlético Madrid incappa in una sconfitta inaspettata contro il Cadice, che interrompe un digiuno lunghissimo dalla vittoria. Il Valencia avvicina il sesto posto, occupato dalla Real Sociedad che sorpassa nuovamente il Betis.

Liga, giornata 28: Real Madrid-Celta 4-0, Girona-Osasuna 2-0, Las Palmas-Athletic 0-2, Barça-Maiorca 1-0, Valencia-Getafe 1-0

Tutto facile per il Real Madrid che travolge 4-0 il Celta Vigo e mantiene inalterato il distacco sul secondo posto. I galiziani, invece, si fermano nuovamente dopo due risultati positivi. Vinícius sblocca la partita al 21’ con un tap-in da pochi passi sugli sviluppi di un corner, poi gli autogol di Guaita al 79’ e di Domínguez all’88’ regalano il raddoppio e il tris ai blancos. Cala il poker Güler (primo gol con la maglia del Real) al 94’ a porta vuota dopo aver saltato il portiere.

Il Girona torna alla vittoria e mantiene il secondo posto battendo 2-0 l’Osasuna, che si ferma dopo quattro risultati utili di fila. Vantaggio di Portu al 13’ con un diagonale imparabile, raddoppia Sávio all’86’ con un gran tocco d’esterno. Vince con lo stesso risultato anche l’Athletic Bilbao battendo in trasferta il Las Palmas, che manca la vittoria per la quarta gara consecutiva. I baschi tornano a vincere dopo due giornate: vantaggio di Guruzeta al 31’ con un colpo di testa sul secondo palo, poi il raddoppio arriva al 65’ grazie all’autorete di Coco.

Terza vittoria nelle ultime quattro partite di campionato per il Barcellona che supera per 1-0 il Maiorca e continua l’inseguimento al secondo posto. Il match winner è Yamal al 73’ con un sinistro a giro meraviglioso sul secondo palo. Vince con lo stesso risultato in casa anche il Valencia battendo il Getafe, giunto alla quarta gara di fila senza successi. I Murcielagos ritrovano il bottino pieno dopo tre giornate: decisivo il gol di Hugo Duro al 40’ con un bel pallonetto.

Cadice-Atlètico 2-0, Granada-Real Sociedad 2-3

Clamorosa sconfitta dell’Atlético Madrid, che a pochi giorni dalla sfida di Champions League con l’Inter perde 2-0 a domicilio del Cadice. Si interrompe il lungo digiuno degli andalusi, che tornano a vincere in Liga dopo 22 partite e riaccendono le speranze di salvezza. Determinante la doppietta di Juanmi, che apre le marcature al 24’ con un colpo di testa da pochi passi e raddoppia al 64’ con un destro vincente a centro area.

La Real Sociedad torna a muovere la classifica dopo due sconfitte superando 2-3 in trasferta il Granada. Gli andalusi subiscono il secondo ko consecutivo e non vincono da otto giornate. Vantaggio dei padroni di casa al 21’ con un rigore trasformato da Uzuni, pareggia Sadiq al 33’ con un colpo di testa. Doppietta di Uzuni che nel recupero del primo tempo firma il nuovo vantaggio degli andalusi con una spizzata a porta vuota, ma all’80’ pareggia Le Normand con un tap-in da pochi passi. André Silva completa la rimonta all’83’ con una ribattuta a porta vuota dopo una respinta del portiere.

Betis-Villarreal 2-3, Almeria-Siviglia 2-2, Alavés-Rayo 1-0

Terza vittoria consecutiva del Villarreal che si impone per 2-3 sul campo del Betis, giunto alla seconda sconfitta di fila. Vantaggio degli andalusi al 30’ con la girata a centro area di Guido Rodríguez, pareggia Baena al 40’ con un tap-in a porta vuota. Willian José riporta avanti i biancoverdi nel recupero del primo tempo con un destro al volo in area, ma al 48’ arriva il nuovo pareggio grazie a un’autorete di Papastathopoulos. Al 67’ Sørloth completa la rimonta con un gran diagonale. Entrambe le squadre chiudono la sfida in dieci uomini per le espulsioni di Ávila e Pérez al 70’.

Nel posticipo di questo turno il Siviglia non va oltre il 2-2 sul campo dell’Almeria, che ottiene il quarto pareggio nelle ultime cinque partite ma non ha ancora vinto in questo torneo. Vantaggio dei padroni di casa al 38’ con un diagonale di Embarba, pareggia Lukebakio all’81’ con un sinistro imprendibile sul secondo palo. Ocampos completa la rimonta all’86’ con una conclusione in mischia, ma al 95’ pareggia Milovanovic con un colpo di testa.

Dopo cinque partite torna al successo l’Alavés battendo 1-0 il Rayo Vallecano, giunto alla nona partita di fila senza vittorie in campionato. Decisivo il gol di Gorosabel al 44’ con uno scavetto pregevole.

Liga, giornata 28: la classifica

Liga, giornata 28: poker Real Madrid, Atlético sconfitto a Cadice

Liga, giornata 28: poker Real Madrid, Atlético sconfitto a Cadice

Liga, il programma della giornata 29

Liga, giornata 28: poker Real Madrid, Atlético sconfitto a Cadice

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui