Liga, giornata 29: tris Barça all’Atlètico, il Girona scivola al 3° posto

0

Poker in trasferta del Real Madrid che nella giornata 29 della Liga batte l’Osasuna, il Girona perde a Getafe e scivola al terzo posto. Ne approfitta il Barça che rifila tre gol all’Atlético e vola in seconda posizione, l’Athletic Bilbao sorpassa i colchoneros al quarto posto agganciando la zona Champions League. Sale il Villarreal, vittorie importanti per Maiorca e Rayo Vallecano in chiave salvezza. Arriva anche il primo successo dell’Almeria in questo torneo.

Liga, giornata 29: Osasuna-Real Madrid 2-4, Atlético-Barça 0-3, Real Sociedad-Cadice 2-0, Rayo-Betis 2-0

Il Real Madrid cala il poker per la seconda giornata consecutiva, battendo 2-4 in trasferta l’Osasuna che subisce il secondo ko di fila. Vantaggio dei blancos al 4′ con Vinícius che sfrutta un errore della difesa e non sbaglia tutto solo davanti al portiere. Al 7′ arriva già il pareggio di Budimir con una girata da pochi passi sugli sviluppi di un corner, ma al 18′ gli ospiti tornano avanti con Carvajal che calcia d’esterno a centro area. Cala il tris Brahim Díaz al 61′, chiudendo una ripartenza personale con freddezza davanti al portiere. Doppietta di Vinícius che firma il poker al 64′ con un preciso tocco d’esterno, poi al 91′ segnano i navarrini con un destro vincente in area di Munoz.

Nel posticipo e big match di questo turno il Barcellona fa la voce grossa battendo 0-3 in trasferta l’Atlético Madrid, che subisce la seconda sconfitta consecutiva in campionato. I blaugrana, invece, conquistano la quarta vittoria nelle ultime cinque partite di Liga. Vantaggio dell’ex João Fèlix al 38’ con un tap-in a centro area, raddoppia Lewandowski al 47’ con un diagonale imparabile. Cala il tris Fermín López al 67’ con un colpo di testa. I colchoneros chiudono la sfida in dieci uomini per l’espulsione di Molina al 92’.

Nell’anticipo di questo turno la Real Sociedad conquista la seconda vittoria consecutiva battendo 2-0 il Cadice, che si ferma dopo tre risultati positivi di fila. Vantaggio di Merino al 28′ con una girata sugli sviluppi di un corner, raddoppia Zakharyan al 68′ con un tap-in da pochi passi. Vince con lo stesso risultato anche il Rayo Vallecano, che ritrova il successo dopo nove giornate battendo il Betis. Vantaggio di Lejeune al 40’ su calcio di punizione, raddoppia Camello al 78’ con una conclusione da pochi passi.

Maiorca-Granada 1-0, Getafe-Girona 1-0, Athletic-Alavés 2-0, Villarreal-Valencia 1-0, Las Palmas-Almeria 0-1, Siviglia-Celta 1-2

Vittoria importante del Maiorca in chiave salvezza, battendo 1-0 il Granada che subisce la terza sconfitta di fila e non vince da nove giornate. Decisivo il gol di Raíllo all’85’ con un gran colpo di testa sugli sviluppi di un corner. Vince con lo stesso risultato anche il Getafe battendo il Girona: gli Azulones tornano al successo dopo quattro giornate. Decisivo il gol di Santiago al 33′ con un gran diagonale.

Seconda vittoria consecutiva in Liga anche per l’Athletic Bilbao che supera 2-0 l’Alavés. Decisiva la doppietta di Guruzeta, che sblocca la partita al 32′ con una zampata in area piccola e raddoppia al 37′ con un destro preciso dal limite dell’area. Sul punteggio di 0-0 gli ospiti sbagliano un rigore con Rioja (parata di Unai Simón).

Prosegue la risalita del Villarreal che ottiene il quarto successo di fila in campionato battendo 1-0 il Valencia. I padroni di casa sbagliano un rigore con Baena (parata di Mamardashvili), poi al 54’ arriva il gol di Cuenca con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner. I Murcielagos si fermano dopo tre risultati positivi. Vince con lo stesso risultato anche l’Almeria battendo in trasferta il Las Palmas, giunto alla seconda sconfitta di fila. Primo successo in questo torneo per gli andalusi: decisivo il gol di Baptistão al 14’ con un tap-in a centro area.

Rimonta e colpo salvezza del Celta Vigo che vince 1-2 sul campo del Siviglia e si allontana dalla zona retrocessione. Vantaggio degli andalusi al 18’ con En-Nesyri che non sbaglia tutto solo davanti al portiere, pareggia Carles Pérez al 72’ con un sinistro pazzesco in area da posizione defilata. Strand Larsen completa il sorpasso al 78’ con un gran colpo di tacco.

Liga, giornata 29: la classifica

Liga, giornata 29: tris Barça all'Atlètico, il Girona scivola al 3° posto

Liga, giornata 29: tris Barça all'Atlètico, il Girona scivola al 3° posto

Liga, il programma della giornata 30

Liga, giornata 29: tris Barça all'Atlètico, il Girona scivola al 3° posto

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui