Liga, giornata 3: dilaga il Barça, altro ko del Siviglia

0

Real Madrid e Betis a punteggio pieno dopo la giornata 3 della Liga, il Barcellona dilaga contro il Valladolid e l’Atlético vince a Valencia. Seconda sconfitta del Siviglia che cade nel derby con l’Almeria, il Villarreal rallenta col Getafe.

Liga, giornata 3: Espanyol-Real 1-3, Barça-Valladolid 4-0, Almeria-Siviglia 2-1

Real Madrid a punteggio pieno dopo il successo esterno per 1-3 contro l’Espanyol, che resta fermo a quota 1 in classifica. Blancos avanti al 12’ con Vinícius che si inserisce per vie centrali, ma al 43’ pareggia Joselu battendo Courtois che aveva respinto il suo primo tentativo. Benzema riporta avanti i campioni di Spagna all’88’ con una zampata sul secondo palo. Al 96’ il portiere di casa Lecomte viene espulso e tra i pali ci va il difensore Cabrera, dal momento che i catalani hanno esaurito le sostituzioni. Al 100’ è doppietta per Benzema che segna direttamente su calcio di punizione.

Secondo poker consecutivo del Barcellona che travolge 4-0 il Valladolid, a secco di vittorie dopo tre giornate. Dominio dei blaugrana che prima colpiscono due pali con Lewandowski e Dembelé, poi aprono le danze al 24’ proprio con il tap-in da pochi passi del bomber polacco. Raddoppia Pedri al 43’ con un destro a centro area. Tris e doppietta di Lewandowski al 64’ con un colpo di tacco da fuoriclasse, al 92’ cala il poker Sergi Roberto ribadendo il pallone in rete dopo una traversa colpita dall’ex Bayern Monaco.

Vittoria di prestigio per l’Almeria che nel derby andaluso batte 2-1 il Siviglia conquistando il primo successo in campionato. I Rojiblancos, invece, confermano il pessimo avvio di stagione e restano a quota un punto in classifica. Eppure è proprio la squadra di Lopetegui a passare in vantaggio al 30’ con un gran colpo di testa di Óliver Torres. Al 42’ però pareggia Ramazani con un diagonale preciso. L’ex romanista Sadiq completa la rimonta al 55’ con un tap-in a porta vuota.

Betis-Osasuna 1-0, Girona-Celta 0-1, Getafe-Villarreal 0-0, Elche-Real Sociedad 0-1

Il Betis si conferma a punteggio pieno e infligge la prima sconfitta all’Osasuna, battuto 1-0. I navarrini colpiscono un palo con Moi Gómez, poi al 34’ il match si sblocca con la rete di Borja Iglesias con un missile sotto la traversa. Gli andalusi chiudono la gara in dieci uomini per l’espulsione di Pezzella al 73’. Vince con lo stesso risultato anche il Celta Vigo, che si impone sul campo del Girona e conquista la prima vittoria in campionato. Match winner è Iago Aspas al 49’ con un diagonale preciso in contropiede.

Il Getafe muove la classifica fermando sullo 0-0 il Villarreal, che rallenta dopo due vittorie. Vince, invece, la Real Sociedad che si impone per 0-1 sul campo dell’Elche e sale a quota sei punti, rimandando la prima vittoria dei valenciani. Decisiva la rete di Méndez al 20’: l’ex Celta Vigo non sbaglia tutto solo davanti al portiere. Badia nega il raddoppio a Merino parandogli un calcio di rigore.

Rayo-Maiorca 0-2, Valencia-Atlético 0-1, Cadice-Athletic 0-4

Prima vittoria del Maiorca che si impone per 0-2 a domicilio del Rayo Vallecano e lo aggancia a quota quattro punti in classifica. Ancora a segno Muriqi che sblocca al 13’ con un colpo di testa, poi i padroni di casa sfiorano il pareggio colpendo un palo con Trejo. Raddoppia Lee al 61’ con un tiro potente sul primo palo. Vittoria in trasferta anche per l’Atlético Madrid che fa 0-1 a Valencia: decisivo Griezmann al 66’ (due minuti dopo il suo ingresso in campo) con un tiro deviato dal limite dell’area.

Liga, giornata 3: dilaga il Barça, altro ko del Siviglia

L’Athletic Bilbao dilaga 0-4 sul campo del Cadice, che dopo tre giornate è l’unica squadra a non aver mosso la classifica. Per i baschi è il secondo successo di fila. Vantaggio al 24’ con Williams, che intercetta un passaggio sbagliato verso il portiere e lo salta insaccando la sfera in rete. L’attaccante biancorosso fallisce poi la doppietta facendosi parare un rigore da Ledesma, ma al 56’ Guruzeta firma il raddoppio con un gran tiro dal limite dell’area. Tris di Berenguer al 78’ con un tap-in da pochi passi, al 93’ poker e doppietta di Guruzeta che chiude un contropiede.

Liga, giornata 3: la classifica

Liga, giornata 3: dilaga il Barça, altro ko del Siviglia

Liga, giornata 3: dilaga il Barça, altro ko del Siviglia

Liga, il programma della giornata 4

Liga, giornata 3: dilaga il Barça, altro ko del Siviglia

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui