Liga, giornata 32: dilagano Barça, Real e Atlético

0

Barca e Real Madrid calano il poker nella giornata 32 della Liga, dilaga anche l’Atlètico e la Real Sociedad consolida il quarto posto. Il Girona sbanca Siviglia e sogna l’Europa, distante appena cinque punti, mentre in coda alla classifica l’Espanyol resta in corsa per la salvezza. L’Elche travolge il Rayo Vallecano ma sembra ormai a un passo dalla retrocessione. A sei giornate dalla fine del campionato, infatti, la zona salvezza dista 17 punti.

Liga, giornata 32: Barça-Betis 4-0, Real Madrid-Almeria 4-2, Cadice-Valencia 2-1

Dilaga il Barcellona travolgendo 4-0 il Betis, che manca la vittoria per la terza gara consecutiva e si allontana dalla zona Champions League. Vantaggio di Christensen al 14′ con un colpo di testa, poi al 33′ González viene espulso e lascia gli andalusi in dieci uomini. Al 36′ raddoppia Lewandowski con un tap-in a centro area, cala il tris Raphinha al 39′ scattando in posizione regolare sull’assist di Busquets. Il poker arriva all’82’ grazie all’autorete di Rodríguez.

Fa poker anche il Real Madrid, che batte 4-2 l’Almeria e ottiene la terza vittoria nelle ultime quattro partite di campionato. Gli andalusi, invece, subiscono la terza sconfitta nelle ultime quattro giornate. Protagonista assoluto del match è Benzema che sigla una tripletta: l’attaccante francese segna il vantaggio al 5′ con un tap-in da pochi passi, raddoppia al 17′ con un destro di prima intenzione in area e firma il tris al 42′ su rigore. Lázaro accorcia le distanze nel recupero del primo tempo con un tocco a porta vuota, ma al 47′ Rodrygo segna il quarto gol con un gran destro da fuori area. Gli ospiti accorciano le distanze al 61′ con un colpo di testa di Robertone.

Vittoria e sorpasso in classifica. Il Cadice batte 2-1 il Valencia e torna al successo dopo tre giornate, mentre i Pipistrelli si fermano dopo due vittorie di fila. Vantaggio dei padroni di casa al 39′ con Escalante che colpisce di testa a porta vuota, raddoppia Guardiola al 46′ con un tap-in da pochi passi. Lino accorcia le distanze al 51′ sfruttando un errore clamoroso del portiere Ledesma.

Valladolid-Atlético 2-5, Villarreal-Celta 3-1

Ancora un successo per l’Atlético Madrid, l’ottavo nelle ultime nove partite: 2-5 in trasferta al Valladolid, che subisce la seconda sconfitta consecutiva. Colchoneros in vantaggio al 20′ con Molina che scatta in posizione regolare e non sbaglia davanti alla porta, raddoppia Giménez al 24′ con un colpo di testa sugli sviluppi di una punizione. Cala il tris Morata al 38′ con un tap-in da pochi passi, poi i blanquivioletas riaprono il match al 42′ con Larin su rigore. Escudero accorcia ancora le distanze al 74′ con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner, ma all’86’ l’autorete di Fernández regala il poker ai rojiblancos. Depay segna il quinto gol al 93′ con una bella azione personale in contropiede.

Il Villarreal non molla l’inseguimento alla zona Champions League battendo 3-1 il Celta Vigo, che subisce la terza sconfitta nelle ultime quattro partite. Seconda vittoria di fila per il Sottomarino Giallo che va avanti di due reti nei minuti iniziali grazie alla doppietta di Jackson. Il vantaggio arriva al 2′ in contropiede, raddoppio al 12′ scattando in posizione regolare e saltando il portiere. Parejo fallisce il tris mandando sul palo un calcio di rigore, poi al 29′ Strand Larsen accorcia le distanze con un destro preciso a centro area. Terrats cala il tris al 70′ con un sinistro a giro in area.

Osasuna-Real Sociedad 0-2, Siviglia-Girona 0-2, Espanyol-Getafe 1-0, Maiorca-Athletic 1-1, Elche-Rayo 4-0

La Real Sociedad consolida il quarto posto vincendo 0-2 sul campo dell’Osasuna, che si ferma dopo due vittorie consecutive. Terzo risultato utile di fila per i baschi, che passano in vantaggio al 6’ grazie all’autogol di Herrera e raddoppiano al 90’ con un sinistro in area di Kubo sul primo palo. In zona salvezza l’Espanyol torna a vincere dopo otto partite battendo 1-0 il Getafe. I catalani agganciano a quota 31 punti gli Azulones, che subiscono la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite. Gol decisivo di Joselu al 38′ su calcio di rigore.

Nel posticipo della giornata 32 di Liga il Girona fa il colpaccio per 0-2 a Siviglia e avvicina la zona Europa, mentre i rojiblancos si fermano dopo tre vittorie consecutive. Vantaggio di Ramírez al 23’ con una zampata sugli sviluppi di un corner, raddoppia Castellanos al 55’ con un tap-in da pochi passi sotto la traversa. Dopo le rispettive sconfitte nel turno precedente, Maiorca e Athletic Bilbao tornano a muovere la classifica pareggiando 1-1. Vantaggio dei rossoneri al 58′ con un sinistro di Kang-in Lee a centro area, pareggia Inaki Williams al 96′ su calcio di rigore.

Crollo del Rayo Vallecano che perde 4-0 a domicilio dell’Elche, tornato a muovere la classifica dopo sei sconfitte consecutive. I biancorossi giocano in dieci uomini dal 27′ per l’espulsione di Lejeune, poi nel recupero del primo tempo arriva il vantaggio di Morente con un colpo di testa da pochi passi. Boyé raddoppia al 52′ con una conclusione ravvicinata, cala il tris Fidel al 53′ con un sinistro preciso all’angolino. Poker firmato da Gumbau al 72′ con un diagonale.

Liga, giornata 32: la classifica

Liga, giornata 32: dilagano Barça, Real e AtléticoLiga, giornata 32: dilagano Barça, Real e Atlético

Liga, il programma della giornata 33

Liga, giornata 32: dilagano Barça, Real e Atlético

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui