Liga, giornata 33: Real Madrid ko, retrocede l’Elche

0

Titolo a un passo per il Barça, che batte l’Osasuna nella giornata 33 della Liga e allunga sul Real Madrid sconfitto dalla Real Sociedad che allunga a +7 sul quinto posto. Dilaga l’Atlético che sorpassa i blancos al secondo posto, vittoria in rimonta per il Siviglia mentre in zona salvezza arrivano tre punti importanti per Getafe e Almeria. L’Elche retrocede in Segunda División.

Liga, giornata 33: Barça-Osasuna 1-0, Real Sociedad-Real Madrid 2-0, Atlético-Cadice 5-1

Il Barcellona prepara la festa per la vittoria della Liga: successo per 1-0 ai danni dell’Osasuna, che subisce la seconda sconfitta consecutiva. I catalani, invece, conquistano il terzo successo nelle ultime quattro partite. Gol decisivo di Jordi Alba all’85’ con un sinistro in area sul primo palo. I navarrini giocano in dieci uomini dal 27’ per l’espulsione di Herrando.

Colpo della Real Sociedad, che batte 2-0 il Real Madrid e ottiene la terza vittoria nelle ultime quattro partite costringendo i blancos a scivolare in terza posizione. Vantaggio di Kubo al 47’ con un tap-in a porta vuota sfruttando un pasticcio difensivo degli ospiti, raddoppia Barrenetxea all’85’ con un destro in area sul primo palo. Il Real chiude la sfida in dieci uomini per l’espulsione di Carvajal al 61’.

Ancora un successo per l’Atlético Madrid, il nono nelle ultime dieci partite. Cadice travolto 5-1, i colchoneros passano al secondo posto superando i rivali cittadini del Real. Apre le danze Griezmann con una doppietta: vantaggio dopo due minuti con un sinistro all’angolino in area, raddoppio al 27’ con un’altra conclusione a giro sul palo opposto. Cala il tris Morata al 49’ con un destro a centro area, poker di Carrasco al 57’ su calcio di rigore. Lozano segna il gol della bandiera per gli andalusi al 72’ con una sassata da fuori area all’incrocio dei pali. Un minuto dopo Molina realizza il quinto gol da pochi passi.

Athletic-Betis 0-1, Getafe-Celta 1-0, Siviglia-Espanyol 3-2

Il Betis torna a vincere dopo tre partite battendo 0-1 in trasferta l’Athletic Bilbao, che manca il bottino pieno per la terza gara di fila e si allontana dalla zona Europa. Il match winner è Willian José al 6’ con un destro in acrobazia da pochi passi. I baschi chiudono la sfida in dieci uomini per l’espulsione di Vivian al 93’. Gli andalusi accorciano le distanze dalla zona Europa League, distante due punti.

Vince con lo stesso risultato anche il Getafe, che torna a muovere la classifica dopo tre sconfitte consecutive battendo il Celta Vigo che subisce la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite. Gol decisivo di Ünal al 3’ su calcio di rigore, poi al 77’ l’espulsione di Aidoo lascia in dieci uomini i galiziani. Gli Azulones sono ancora terzultimi ma si portano a ridosso della zona salvezza.

Rimonta del Siviglia che batte 3-2 l’Espanyol e conquista il bottino pieno per la quarta volta nelle ultime cinque partite, mentre i catalani restano penultimi a tre punti dalla zona salvezza. Vantaggio dei rojiblancos al 22’ con Gil che colpisce da pochi passi, poi al 29’ arriva il pareggio degli ospiti grazie all’autorete di Rekik. Completa il sorpasso Puado al 43’ con un destro a giro meraviglioso dal limite dell’area, ma al 69’ pareggia Ocampos su calcio di rigore. Gli andalusi firmano la rimonta all’88’ con una girata di Gueye sul primo palo.

Valencia-Villarreal 1-1, Girona-Maiorca 2-1, Rayo-Valladolid 2-1, Almeria-Elche 2-1

Finisce in parità il 57° Derbi de la Comunidad tra Valencia e Villarreal, che pareggiano 1-1. Il Sottomarino Giallo rallenta dopo due vittorie consecutive, mentre i Pipistrelli sono ancora a ridosso della zona retrocessione. Succede tutto nel secondo tempo: vantaggio degli ospiti al 62’ con Jackson che stoppa col petto e calcia in area sul primo palo, pareggia Lino al 72’ a porta vuota.

Il Girona non molla l’inseguimento alle posizioni europee della classifica. Arriva il quarto successo nelle ultime cinque partite dopo aver battuto 2-1 il Maiorca, che manca il bottino pieno per la terza gara consecutiva. Vantaggio dei catalani nel recupero del primo tempo con un tiro sottomisura di Espinosa, pareggia Muriqi all’80’ su calcio di rigore. Padroni di casa nuovamente avanti all’84’ grazie a un colpo di testa di Castellanos.

Terza sconfitta consecutiva per il Valladolid, che riduce le distanze dalla zona retrocessione: blanquivioletas battuti 2-1 dal Rayo Vallecano, lontano sei punti dalla zona Europa. Vantaggio dei biancorossi al 48’ con Raúl de Tomás che colpisce di testa da pochi passi, raddoppia Camello all’80’ con un tap-in a porta vuota. Sergio León accorcia le distanze all’84’ con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner.

Successo importante in chiave salvezza per l’Almeria, che nella giornata 33 della Liga batte 2-1 l’Elche. Settima sconfitta nelle ultime otto partite per i valenciani, costretti alla retrocessione in cadetteria con cinque giornate di anticipo. Vantaggio degli andalusi al 22’ con Baptistão che colpisce in scivolata da pochi passi, raddoppia Embarba al 52’ con un destro preciso dopo aver saltato due avversari. Ponce accorcia le distanze al 90’ con un colpo di testa in tuffo.

Liga, giornata 33: la classifica

Liga, giornata 33: Real Madrid ko, retrocede l'ElcheLiga, giornata 33: Real Madrid ko, retrocede l'Elche

Liga, il programma della giornata 34

Liga, giornata 33: Real Madrid ko, retrocede l'Elche

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui