Liga, giornata 33: rimonta Barça, al Real Madrid basta Güler

0

Ancora una vittoria per il Real Madrid che nella giornata 33 della Liga batte in trasferta la Real Sociedad ed è a un passo dal trionfo. Girona a un passo dalla qualificazione aritmetica in Champions League, grazie alla sconfitta dell’Athletic Bilbao nello scontro diretto per il quarto posto con l’Atlètico Madrid. Tris del Villarreal che prova ad avvicinare il sesto posto, momento complicato per Osasuna e Las Palmas. In coda alla classifica il Granada non è ancora fuori dai giochi per la salvezza.

Liga, giornata 33: Real Sociedad-Real Madrid 0-1, Barça-Villarreal 4-2, Atlético-Bilbao 3-1

Vince ancora il Real Madrid, che si impone per 0-1 sul campo della Real Sociedad e porta a casa il bottino pieno in campionato per la sesta gara di fila. I baschi, invece, si fermano dopo cinque risultati utili consecutivi. Gol decisivo di Güler al 29’ con un tap-in all’altezza del secondo palo.

Nel posticipo di questo turno il Barcellona batte 4-2 in rimonta il Valencia e ottiene la quinta vittoria nelle ultime sei giornate. I Murcielagos, invece, subiscono la seconda sconfitta consecutiva. Vantaggio dei blaugrana al 22′ con uno stacco vincente di Fermín López, pareggia Hugo Duro al 27′ con un tap-in a porta vuota. Decisivo, in questo caso, un errore clamoroso di Ter Stegen. Gli ospiti completano la rimonta al 38′ con un rigore trasformato da Pepelu, ma nel recupero del primo tempo restano in dieci uomini per l’espulsione di Mamardashvili. Nella ripresa sale in cattedra Lewandowski che ribalta la situazione con due colpi di testa su azione da calcio d’angolo al 49′ e all’82’. L’attaccante polacco non si ferma qui e cala il poker al 93′ con una bella punizione, firmando la tripletta personale.

Nel big match della giornata 33 di Liga l’Atlético Madrid conquista la terza vittoria nelle ultime quattro giornate. I rojiblancos battono 3-1 l’Athletic Bilbao, che manca il bottino pieno per la quarta gara di fila. De Paul porta in vantaggio i colchoneros al 15’ con un tiro deviato da fuori area, pareggia Nico Williams al 45’ con un tap-in da pochi passi. Correa riporta avanti i rojiblancos al 52’ con freddezza tutto solo davanti al portiere, e all’80’ arriva il terzo gol grazie all’autorete di Unai Simón.

Las Palmas-Girona 0-2, Almeria-Getafe 1-3, Cadice-Maiorca 1-1, Betis-Siviglia 1-1

Girona a un passo dalla qualificazione in Champions League grazie al successo esterno per 0-2 sul campo del Las Palmas, che non esce dalla crisi e subisce la sesta sconfitta consecutiva. I catalani, invece, conquistano la terza vittoria nelle ultime quattro partite. I padroni di casa sbagliano un rigore con Sandro Ramírez (parata di Gazzaniga), poi al 26’ arriva il vantaggio di David López con una ribattuta vincente dopo la respinta del portiere sul rigore calciato da Dovbyk. L’attaccante ucraino si riscatta al 57’ segnando ancora dagli undici metri il gol del raddoppio.

Dopo due stagioni in massima serie, l’Almeria retrocede in Segunda División dopo la sconfitta casalinga per 1-3 contro il Getafe, che torna a vincere dopo tre giornate. Determinante per gli Azulones la doppietta di Greenwood, che sblocca la partita al 27’ con un sinistro vincente da pochi passi e raddoppia al 48’ con un tap-in dopo la respinta del portiere. In mezzo c’è il pareggio di Lozano al 41’ con una zampata sugli sviluppi di una punizione. Al 61’ Mata cala il tris con un tocco da pochi passi, poi al 91’ i padroni di casa chiudono la sfida in dieci uomini per l’espulsione di Vieira.

Cadice e Maiorca tornano a muovere la classifica dopo due sconfitte pareggiando 1-1: gli andalusi sono lontani cinque punti dalla zona salvezza. Vantaggio dei rossoneri al 12’ con un colpo di testa in tuffo di Muriqi, poi al 59’ arriva il pareggio grazie all’autorete di Mascarell. Finisce con lo stesso risultato anche il derby tra Betis e Siviglia, reduci rispettivamente da due e tre vittorie consecutive. Vantaggio dei biancoverdi al 38’ con un rigore trasformato da Isco, pareggia Salas al 56’ con uno stacco vincente su azione da corner.

Alavés-Celta 3-0, Villarreal-Rayo 3-0, Granada-Osasuna 3-0

Alavès a un passo dalla salvezza dopo aver battuto il Celta Vigo per 3-0: per i baschi si tratta della seconda vittoria consecutiva. Il match si sblocca nel secondo tempo al 48’ grazie a un tap-in di Simeone, poi al 54’ raddoppia Guridi con un tocco vincente anticipando il portiere in uscita. Cala il tris Benavídez all’86’ con un colpo di testa sugli sviluppi di una punizione.

Il Rayo Vallecano si ferma dopo quattro risultati utili consecutivi perdendo 3-0 sul campo del Villarreal, che conquista la seconda vittoria di fila. Determinante la doppietta di Sørloth, che sblocca la partita al 18’ con un diagonale e segna il terzo gol al 74’ con un gran sinistro in area all’angolino. In mezzo c’è il raddoppio di Mosquera al 69’ con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner.

Terzo risultato utile consecutivo del Granada che travolge 3-0 l’Osasuna, giunto alla quinta sconfitta nelle ultime sei partite. Gli andalusi sono lontani dieci punti dal quartultimo posto e si giocano le residue speranze di raggiungere la salvezza. Vantaggio di Pellistri al 29’ con un destro in area sotto la traversa, raddoppia Uzuni al 48’ con un sinistro vincente a centro area. Cala il tris Boyé (ex Torino) al 94’ con una ribattuta vincente dopo la respinta del portiere.

Liga, giornata 33: la classifica

Liga, giornata 33: rimonta Barça, al Real Madrid basta Güler

Liga, giornata 33: rimonta Barça, al Real Madrid basta Güler

Liga, il programma della giornata 34

Liga, giornata 33: rimonta Barça, al Real Madrid basta Güler

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui