Liga, giornata 7: frena il Real, aggancio Barça in vetta

0

Frenata del Real Madrid nella giornata 7 della Liga, pareggiando al “Bernabeu” contro l’Osasuna. I blancos subiscono l’aggancio in vetta del Barcellona che soffre ma vince di misura a Maiorca, successo esterno anche per l’Atlètico ai danni del Siviglia. Cinquina della Real Sociedad, solo un pareggio per il Villarreal mentre il Betis perde col Celta Vigo.

Liga, giornata 7: Real Madrid-Osasuna 1-1, Maiorca-Barcellona 0-1, Celta-Betis 1-0

Dopo sei vittorie consecutive il Real Madrid rallenta pareggiando 1-1 in casa contro l’Osasuna. Blancos in vantaggio al 42’ con un tiro-cross di Vinícius che sorprende il portiere Herrera, poi al 50’ pareggia Kike García con una deviazione di testa. I navarrini restano in dieci uomini al 78’ per l’espulsione di David García che commette fallo da ultimo uomo in area: rigore per il Real. Dal dischetto va Benzema che però calcia sulla traversa fallendo il terzo penalty consecutivo contro Sergio Herrera.

Ne approfitta il Barcellona, che vince 0-1 a Maiorca e infila la sesta vittoria consecutiva agganciando i campioni di Spagna in vetta alla classifica. Decisiva la rete del solito Lewandowski al 20’ con un gran destro a giro sul secondo palo. Con lo stesso risultato vince anche il Celta Vigo battendo il Betis e tornando a muovere la classifica dopo due sconfitte. Decisiva la rete di Veiga al 9’ con un destro spettacolare da fuori area. Gli andalusi giocano in inferiorità numerica dal 20’ per l’espulsione di Luiz Felipe.

Siviglia-Atlético 0-2, Cadice-Villarreal 0-0, Athletic-Almeria 4-0

Il Siviglia non riesce a risalire la china perdendo 0-2 tra le mura amiche contro l’Atlético Madrid nel big match di giornata. Andalusi di nuovo ko dopo due risultati positivi e ora quartultimi in classifica. Vantaggio di Llorente al 29’ con un gran diagonale, raddoppia Morata al 57’ con uno splendido pallonetto. Buon punto per il Cadice, che ferma sullo 0-0 il Villarreal: secondo pareggio consecutivo per il Sottomarino Giallo. Al 93’ gli andalusi chiudono la gara in dieci uomini per l’espulsione di Carcelén.

Tutto facile per l’Athletic Bilbao che nell’anticipo di giornata travolge 4-0 l’Almeria, giunto alla quarta sconfitta consecutiva. Per i baschi, invece, si tratta della quinta affermazione nelle ultime sei partite. Vantaggio di Iñaki Williams al 10’ con un colpo di testa, raddoppia Sancet al 17’ con un inserimento e conclusione a centro area. Cala il tris Nico Williams al 62’ con un tocco in anticipo sul portiere, poker di Vesga all’84’ su calcio di rigore.

Espanyol-Valencia 2-2, Girona-Real Sociedad 3-5

Il Valencia si salva in extremis dalla sconfitta sul campo dell’Espanyol, fermato sul 2-2 a un passo dalla vittoria. I catalani tornano a muovere la classifica dopo due sconfitte consecutive. Succede tutto nel secondo tempo, a cominciare dal vantaggio dei Pipistrelli al 53’ con Gabriel Paulista che colpisce di testa da calcio d’angolo. Tre minuti dopo pareggia Joselu con un bel destro a giro, poi all’83’ Darder completa la rimonta con una conclusione da fuori area. Entrambe le squadre restano in dieci uomini per le espulsioni di Marcos André all’85’ e Braithwaite al 92’. Cümart salva Gattuso al 96’ con un tiro-cross che il portiere Fernández legge malissimo.

Pazza vittoria della Real Sociedad, la seconda consecutiva: 3-5 a domicilio del Girona, che lotta ma subisce la seconda sconfitta di fila. Baschi avanti all’8’ con un tap-in di Sørloth da due passi, poi al 23’ pareggia Riquelme con un destro spettacolare dalla distanza all’incrocio dei pali. Quattro minuti dopo Martínez completa la rimonta con un colpo di testa, ma al 42’ va a segno ancora Sørloth con un mancino in area sul primo palo. Nuovo vantaggio dei padroni di casa al 48’ con un tiro deviato di Castellanos da fuori area, ma al 66’ pareggia Méndez direttamente su calcio di punizione da posizione defilata. Cala il poker Zubimendi al 71’ con un tocco in anticipo sul portiere, chiude i giochi Kubo all’85’ con un bel diagonale.

Getafe-Valladolid 2-3, Rayo-Elche 2-1

Dopo due sconfitte torna a fare punti il Valladolid che si impone 2-3 sul campo del Getafe e lo aggancia in classifica. Ospiti avanti al 20’ con un rigore trasformato da Sergio León, poi al 29’ pareggia Mayoral con un tap-in da pochi passi. Due minuti dopo Damián Suárez completa il sorpasso con un pregevole scavetto, ma al 37’ arriva la doppietta di Sergio León che ristabilisce la parità con un diagonale. Gol decisivo di Plano al 48’ con un mancino potente da fuori area. Ünal fallisce l’occasione del pareggio facendosi parare un calcio di rigore. Iberici sconfitti dopo due vittorie di fila.

Nel posticipo della giornata 7 di Liga il Rayo Vallecano si impone al fotofinish contro l’Elche, battuto 2-1. I valenciani subiscono la sesta sconfitta in sette partite e restano senza vittorie in fondo alla classifica. A passare in vantaggio sono gli ospiti al 32’ con Boyé che colpisce di testa da calcio d’angolo, approfittando di un’uscita a vuoto del portiere. Al 40’ pareggia Camello con un tiro deviato da fuori area, poi al 93’ è decisivo Unai López con un gran destro al volo da fuori area.

Liga, giornata 7: la classifica

Liga, giornata 7: frena il Real, aggancio Barça in vettaLiga, giornata 7: frena il Real, aggancio Barça in vetta

Liga, il programma della giornata 8

Liga, giornata 7: frena il Real, aggancio Barça in vetta

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui