Ligue 1, giornata 11: Marsiglia ko a Parigi, sale il Lille

0

Il PSG batte il Marsiglia nel big match della giornata 11 di Ligue 1 e conserva il primo posto. Lorient e Monaco pareggiano dopo una lunga serie di vittorie consecutive, mentre Blanc esordisce con una sconfitta a Rennes sulla panchina del Lione. Torna a vincere il Nantes dopo un periodo complicato.

Ligue 1, giornata 11: PSG-Marsiglia 1-0, Rennes-Lione 3-2, Lens-Montpellier 1-0, Lorient-Reims 0-0

Nel posticipo e big match di giornata il Paris Saint-Germain mantiene imbattibilità e vetta della classifica battendo 1-0 il Marsiglia, che subisce la seconda sconfitta consecutiva e scivola al quarto posto. Nel recupero del primo tempo decide la rete di Neymar con un tap-in a centro area. Grande occasione anche per Messi che colpisce la traversa su punizione. L’OM chiude la gara in dieci uomini per l’espulsione di Gigot al 72’.

Il Lione non riesce a rialzarsi e subisce la quinta sconfitta nelle ultime sei partite, perdendo 3-2 a domicilio del Rennes che invece conquista la quarta vittoria nelle cinque gare più recenti. Laurent Blanc, nuovo tecnico al posto dell’esonerato Peter Bosz, stecca all’esordio. Vantaggio dell’OL al 23’ con un colpo di testa di Lacazette, poi al 38’ pareggia Terrier alla stessa maniera. Gouiri completa la rimonta al 47’ con una zampata da pochi passi, ma al 72’ arriva la doppietta di Lacazette con un tap-in a porta vuota. Gol decisivo di Terrier (doppietta) al 77’ con un gran colpo di testa sul primo palo.

Torna al successo il Lens, che resta nelle zone alte della classifica battendo 1-0 il Montpellier giunto alla terza sconfitta consecutiva. Decisiva la rete di Saïd al 67’ con un destro piazzato su un errore in disimpegno della difesa ospite. Finisce 0-0, invece, la sfida tra Lorient e Reims: gli arancioneri rallentano dopo sei vittorie consecutive, mentre i biancorossi ottengono il terzo pareggio di fila. Gli ospiti chiudono la gara in nove uomini per le espulsioni di Lopy al 46’ e di Agbadou al 91’.

Monaco-Clermont 1-1, Strasburgo-Lille 0-3, Tolosa-Angers 3-2

Ottimo risultato per il Clermont che pareggia 1-1 sul campo del Monaco, costretto a rallentare dopo cinque vittorie consecutive. I monegaschi, che giocano in dieci uomini dal 17’ per l’espulsione di Camara, passano in vantaggio al 31’ con Embolo che sbaglia un calcio di rigore ma fa centro sull’immediata ribattuta. Al 53’ pareggia Andric ribadendo il pallone in rete con una sassata dopo una respinta del portiere.

Tutto facile per il Lille che vince 0-3 a Strasburgo e conquista il terzo successo nelle ultime quattro giornate. Decisiva la doppietta di David, che sblocca al 41’ su calcio di rigore e raddoppia al 76’ con un tap-in da pochi passi. Cala il tris Cabella all’80’ con un destro preciso in area. Terza sconfitta nelle ultime quattro gare per il Racing.

Terzo risultato utile di fila per il Tolosa che batte 3-2 l’Angers, giunto alla terza sconfitta consecutiva. Padroni di casa in vantaggio al 10’ con un destro in area di Dejaegere, poi al 33’ pareggia Bentaleb con una bella punizione. Van Den Boomen riporta avanti i Violets al 40’ su calcio di rigore, e al 67’ Spierings cala il tris con uno splendido tiro dal limite dell’area all’incrocio dei pali. Salama accorcia le distanze al 93’ con un colpo di testa.

Troyes-Ajaccio 1-1, Auxerre-Nizza 1-1, Nantes-Brest 4-1

Nel finale l’Ajaccio ottiene un buon pareggio sul campo del Troyes, fermato sull’1-1. Il match si decide nel secondo tempo: vantaggio dei padroni di casa al 76’ con Porozo che finalizza un rapido contropiede, poi all’88’ El Idrissy riporta l’equilibrio con un tap-in da pochi passi. Finisce con lo stesso risultato anche la sfida tra Auxerre e Nizza: i biancoazzurri mancano la vittoria per la settima gara consecutiva. Vantaggio dei rivieraschi al 20’ con un tap-in di Delort a porta vuota, pareggia Da Costa al 42’ con un colpo di testa da calcio d’angolo.

Il Nantes ritrova la vittoria dopo sette giornate a secco battendo 4-1 il Brest, che subisce la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite e resta ultimo in classifica. Nel primo tempo i gialloverdi colpiscono una traversa e sbagliano un rigore con Blas. A passare in vantaggio sono però i bretoni al 18’ con un tiro di Fadiga sul primo palo, poi al 35’ pareggia Simon su calcio di rigore. Un minuto dopo Ganago completa la rimonta: l’ex Lens soffia il pallone a un difensore e non sbaglia davanti alla porta. Cala il tris Mohamed al 70’ con un destro di precisione dal limite dell’area, poker di Sissoko all’88’ con un tap-in da pochi passi.

Ligue 1, giornata 11: la classifica

Ligue 1, giornata 11: Marsiglia ko a Parigi, sale il Lille

Ligue 1, giornata 11: Marsiglia ko a Parigi, sale il Lille

Ligue 1, il programma della giornata 12

Ligue 1, giornata 11: Marsiglia ko a Parigi, sale il Lille

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui