Ligue 1, giornata 20: beffa PSG al 96′, si salva il Lens

0

Cambia poco nelle zone alte della classifica di Ligue 1 dopo la giornata 20: il PSG viene fermato sul pareggio allo scadere, ma anche Lens e Marsiglia non vanno oltre l’1-1. Tornano a vincere Lione e Brest, in coda l’Angers allunga la serie di sconfitte ma anche Ajaccio e Auxerre sono in crisi.

Ligue 1, giornata 20: PSG-Reims 1-1, Clermont-Nantes 0-0, Marsiglia-Monaco 1-1, Troyes-Lens 1-1, Lorient-Rennes 2-1

Beffa enorme per il Paris Saint-Germain, che all’ultimo respiro subisce il pareggio del Reims che strappa l’1-1 al “Parco dei Principi” e porta a casa il dodicesimo risultato utile consecutivo. I parigini mantengono tre punti di vantaggio sul secondo posto. Padroni di casa in vantaggio al 51’ con Neymar che salta il portiere e spinge il pallone in rete, poi al 59’ viene espulso Verratti. Al 96’ pareggia Balogun in contropiede. Finisce in parità (0-0) anche la sfida tra Clermont e Nantes: i padroni di casa rallentano dopo tre successi di fila, i gialloverdi conquistano il sesto risultato utile consecutivo.

Il Marsiglia rallenta dopo sei vittorie consecutive pareggiando 1-1 in casa contro il Monaco, che porta a casa il quinto risultato utile consecutivo. Vantaggio dei biancorossi al 17’ grazie a un’autorete di Veretout, poi segna Sánchez al 47’ che spedisce il pallone in rete dopo una respinta del portiere. Pareggia con lo stesso risultato anche il Lens a domicilio del Troyes, che torna a muovere la classifica dopo due sconfitte. Vantaggio dei padroni di casa al 50’ con un diagonale imprendibile di Larouci, pareggia Thomasson all’88’ con una zampata da pochi passi. Decimo risultato utile consecutivo per i giallorossi, che restano a tre punti dalla capolista.

Nell’anticipo di giornata il Lorient batte 2-1 il Rennes, che subisce la seconda sconfitta in una settimana dopo l’eliminazione ai sedicesimi della Coppa di Francia. Arancioneri in vantaggio al 13’ con Talbi che svetta di testa su calcio d’angolo, raddoppia Le Bris al 31’ con un mancino sotto la traversa. Tait accorcia le distanze al 72’ con un inserimento a centro area.

Nizza-Lille 1-0, Ajaccio-Lione 0-2, Strasburgo-Tolosa 1-2, Auxerre-Montpellier 0-2, Brest-Angers 4-0

Il Lille si ferma dopo sei risultati utili consecutivi e manca l’aggancio al quinto posto, perdendo 1-0 sul campo del Nizza che conquista il terzo risultato positivo di fila. Gol decisivo di Laborde al 34’ con un tap-in a porta vuota. Vince anche il Lione che torna a sorridere dopo tre partite superando 0-2 in trasferta l’Ajaccio, giunto alla quarta sconfitta consecutiva. Apre le marcature Lepenant al 20’ con un tap-in a centro area, raddoppia Lacazette al 71’ con un tocco a porta vuota.

Terza vittoria nelle ultime quattro partite per il Tolosa che si impone per 1-2 sul campo del Strasburgo. A passare in vantaggio è il Racing al 20’ con Gameiro (poi espulso al 93’) che sfrutta un errore della difesa e davanti al portiere non sbaglia. Gli ospiti ribaltano il punteggio grazie alla doppietta di Dallinga, che pareggia al 25’ con una conclusione al volo da pochi passi e firma il bis al 51’ con un colpo di testa.

È crisi nera per l’Auxerre, che perde 0-2 in casa contro il Montpellier incassando la sesta sconfitta consecutiva. Gli arancioblù, invece, tornano a muovere la classifica dopo tre ko di fila. Decisiva la doppietta di Mavididi, che sblocca la gara al 62’ con un destro spettacolare all’incrocio dei pali e firma il bis all’80’ in contropiede.

Il Brest si stacca dalla zona retrocessione grazie alla vittoria netta per 4-0 contro l’Angers, che subisce la dodicesima sconfitta consecutiva e resta ultimo in classifica a dieci punti dalla zona salvezza. Vantaggio di Le Douaron al 14’ con un colpo di testa, raddoppia Mounié al 34’ con un tocco a porta vuota. Cala il tris Honorat al 59’ con un destro a centro area, firma il poker Lees-Melou all’84’ con un tiro piazzato dal limite dell’area.

Ligue 1, giornata 20: la classifica

Ligue 1, giornata 20: beffa PSG al 96', si salva il LensLigue 1, giornata 20: beffa PSG al 96', si salva il Lens

Ligue 1, il programma della giornata 21

Ligue 1, giornata 20: beffa PSG al 96', si salva il Lens

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui