Ligue 1, giornata 21: pari tra Marsiglia e Lille, sale il Monaco

0

Il PSG torna a vincere nella giornata 21 di Ligue 1 e mantiene inalterato il vantaggio sulle inseguitrici. Nizza secondo dopo il pari tra Marsiglia e Lille, aggancio del Monaco al quinto posto e il Rennes torna a sorridere con una goleada. In coda il Metz abbandona la zona retrocessione, dove invece scivola il Bordeaux. Il Lens vince all’ultimo respiro contro il Saint-Etienne, successo in rimonta del Strasburgo che insegue l’Europa. Vediamo nel dettaglio tutti i risultati.

Ligue 1, giornata 21: PSG-Brest 2-0, Nizza-Nantes 2-1, Marsiglia-Lille 1-1

Il Paris Saint-Germain non sbaglia in casa contro il Brest, che subisce la terza sconfitta nelle ultime quattro partite. I parigini vincono 2-0 e mantengono undici punti di vantaggio sulla seconda in classifica, portando a casa il 12esimo risultato utile consecutivo. Vantaggio al 32’ di Mbappé, che si sposta il pallone in area e calcia sul primo palo lasciando immobile il portiere. Nella ripresa Verratti colpisce un palo ma il raddoppio arriva comunque al 53’ ed è firmato da Kehrer (secondo gol consecutivo dopo quello a Lione), con una volèe a centro area all’incrocio dei pali sul cross di Nuno Mendes.

Il Nizza prosegue la sua marcia nelle posizioni alte della classifica conquistando la quarta vittoria consecutiva: 2-1 al Nantes e secondo posto consolidato. I gialloverdi interrompono invece una serie positiva che durava da sei partite tra campionato e coppa nazionale. Rivieraschi in vantaggio al 21′ con il rigore vincente di Dolberg che spiazza il portiere, poi 45′ gli ospiti pareggiano con una punizione di Girotto sulla quale Benítez non è esente da colpe. A decidere la sfida è Thuram al 56′ chiudendo una bella triangolazione con Gouiri.

Ligue 1, giornata 21: pari tra Marsiglia e Lille, sale il Monaco

Il Marsiglia scivola al terzo posto dopo il pareggio interno per 1-1 contro il Lille, che conquista il suo tredicesimo risultato utile consecutivo fra tutte le competizioni. Tuttavia la squadra di Sampaoli ha ancora una gara da recuperare. Mastini in vantaggio al 15′ con un colpo di testa di Botman (obiettivo del Milan) sugli sviluppi di un calcio d’angolo, poi al 32′ l’espulsione di André lascia gli ospiti in dieci uomini. I padroni di casa pareggiano al 75′ con un meraviglioso destro a giro di Under dal limite dell’area.

Rennes-Bordeaux 6-0, Monaco-Clermont 4-0

Dopo tre sconfitte di fila il Rennes ritrova il sorriso, travolgendo 6-0 il Bordeaux e salendo al quarto posto in classifica. Momento difficile per i girondini che subiscono il terzo ko consecutivo e scivolano al penultimo posto, in piena zona retrocessione. Vantaggio al 32′ grazie a un destro potente di Terrier a centro area, e al 43′ Bourigeuad raddoppia con una bella parabola su punizione. I rossoneri dilagano nella ripresa: tris di Laborde al 61′ con un mancino in area e poker di Truffert al 69′ con un tap-in a porta vuota. Nel finale c’è gloria anche per Guirassy che sigla una doppietta: destro sul primo palo all’89’ e ribattuta vincente a centro area al 92′.

Un travolgente Monaco batte 4-0 il Clermont e aggancia il quinto posto in classifica, conquistando il terzo risultato utile di fila. La neopromossa invece si ferma dopo due risultati positivi e ha un solo punto di vantaggio sulla zona retrocessione. Monegaschi in vantaggio nel recupero del primo tempo con Diop che davanti al portiere non sbaglia, poi raddoppia Ben Yedder al 55′ con una zampata da pochi passi. L’ex Siviglia firma la doppietta personale trasformando un calcio di rigore al 62′ e Caio Henrique cala il poker all’83’ con un tiro poco potente ma preciso che sorprende il portiere.

Ligue 1, giornata 21: Saint Etienne-Lens 1-2, Strasburgo-Montpellier 3-1

Notte fonda per il Saint-Etienne, sconfitto 1-2 in casa dal Lens che trova la sua seconda vittoria consecutiva. I Verdi invece subiscono il sesto ko di fila e restano all’ultimo posto. Vantaggio dei padroni di casa al 38′ con Boudebouz, che calcia al volo in area e sorprende un rivedibile Leca sul primo palo. I giallorossi rimontano nel finale: pareggia Sotoca al 77′ con un nell’anticipo sugli sviluppi di un corner e Fofana firma il successo al 95′ con un destro a giro da urlo nell’angolo lontano.

Ligue 1, giornata 21: pari tra Marsiglia e Lille, sale il Monaco

Si ferma la striscia positiva del Montpellier, che dopo quattro vittorie consecutive perde 3-1 a Strasburgo subendone anche il sorpasso in classifica. Il Racing invece conquista il quarto successo nelle ultime cinque giornate e può continuare a sognare l’Europa. Ospiti in vantaggio all’11’ con Mollet che finalizza un lancio lungo dalla difesa, ma al 66′ gli arancioblú restano in dieci uomini per l’espulsione di Wahi. Parte così la rimonta dei padroni di casa in pochi minuti: pareggia Waris al 77′ trovando la rete da una posizione defilata, poi raddoppia Thomasson all’84’ con un colpo di testa a centro area. Due minuti dopo arriva il tris di Gameiro con un destro a centro area.

Troyes-Lione 0-1, Lorient-Angers 0-0, Reims-Metz 0-1

Dopo quattro pareggi consecutivi, il Lione torna al successo grazie allo 0-1 sul campo del Troyes, che invece subisce la terza sconfitta nelle ultime quattro partite e resta pericolosamente vicino alla zona retrocessione. La squadra di Bosz, distante cinque punti dalla zona Europa, vince grazie al rigore vincente di Dembelé al 33′ spiazzando il portiere. Raddoppio sfiorato da Dubois che colpisce un palo.

Un pareggio che serve poco a Lorient e Angers. Finisce 0-0, con gli aranconeri che ottengono il secondo punto consecutivo ma non vincono da tredici partite (1-0 al Nizza il 29 settembre) e restano al terzultimo posto. I bianconeri tornano a fare punti dopo due sconfitte di fila.

Ligue 1, giornata 21: pari tra Marsiglia e Lille, sale il Monaco

Colpo importante in chiave salvezza del Metz, che vince 0-1 sul campo del Reims e sale in classifica lasciando la zona retrocessione. Decisiva la rete di Niane al 61′ con un colpo di testa su cross di Delaine. Il Reims si ferma dopo tre risultati positivi di seguito ma tiene un buon vantaggio sulle zone basse della classifica.

Ligue 1, giornata 21: la classifica

  1. Paris Saint-Germain 50
  2. Nizza 39
  3. Marsiglia 37 *
  4. Rennes 34
  5. Monaco 33
  6. Lens 33
  7. Strasburgo 32 *
  8. Montpellier 31 *
  9. Nantes 29
  10. Lille 29 *
  11. Lione 28 *
  12. Angers 26 *
  13. Brest 25
  14. Reims 24
  15. Metz 19
  16. Clermont 18 *
  17. Troyes 17 *
  18. Lorient 17 *
  19. Bordeaux 17
  20. Saint-Etienne 12 *

*una partita in meno

Ligue 1, il programma della giornata 22

21/01/2022

  • Lione – Saint Etienne (ore 21:00)

22/01/2022

  • Brest – Lille (ore 17:00)
  • Lens – Marsiglia (ore 21:00)

23/01/2022

  • Metz – Nizza (ore 13:00)
  • Clermont – Rennes (ore 15:00)
  • Bordeaux – Strasburgo (ore 15:00)
  • Nantes – Lorient (ore 15:00)
  • Angers – Troyes (ore 15:00)
  • Montpellier – Monaco (ore 17:05)
  • Paris Saint Germain – Reims (ore 20:45)

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui