Ligue 1, giornata 21: rimonta del PSG, il Monaco torna al 3° posto

0

Vittoria in rimonta del PSG che nella giornata 21 di Ligue 1 batte il Lille e allunga ancora sulla prima inseguitrice, ora lontana 11 punti. Il Nizza perde in casa contro il Monaco e mette a rischio il secondo posto, al Brest non riesce l’aggancio mentre il Lens si avvicina alla zona Champions League. Altra vittoria del Rennes che non si ferma più, torna al successo il Nantes mentre il Metz interrompe una lunga serie di sconfitte.

Ligue 1, giornata 21: PSG-Lille 3-1, Nizza-Monaco 2-3

Quarta vittoria nelle ultime cinque partite di campionato per il Paris Saint-Germain che batte 3-1 il Lille, giunto alla seconda sconfitta consecutiva tra coppa e Ligue 1. A passare in vantaggio sono i Mastini al 6′ con Yazici che colpisce da pochi passi dopo una serie di rimpalli, poi al 10′ pareggia Ramos con un tap-in a porta vuota. Rimonta completata al 17′ con l’autorete di Ribeiro che devia un cross di Fabián Ruiz. Cala il tris Kolo Muani all’80’ con un tocco quasi sulla linea di porta, arrivando puntuale sulla bella giocata di Barcola.

Nel big match di questo turno il Monaco torna al successo dopo tre partite battendo 2-3 in trasferta il Nizza. I monegaschi, approfittando degli altri risultati, agganciano nuovamente la zona Champions League. Vantaggio dei biancorossi al 16’ con la sassata di Zakaria da fuori area all’incrocio dei pali, pareggia Laborde al 37’ su calcio di rigore. Ospiti di nuovo avanti al 50’ con la doppietta di Zakaria, autore di un gran colpo di testa nell’angolino. I rivieraschi pareggiano al 74’ con Guessand che svetta di testa sugli sviluppi di un corner, ma al 77’ Golovin cala il tris con una ribattuta vincente dopo una respinta del portiere. I padroni di casa giocano in dieci uomini dal 54’ per l’espulsione di Dante.

Clermont-Brest 1-1, Lens-Strasburgo 3-1, Le Havre-Rennes 0-1

Terzo pareggio consecutivo per il Brest che non va oltre l’1-1 sul campo del Clermont, giunto alla terza gara di fila senza vittorie. Vantaggio degli ospiti al 50’ con un destro a giro pazzesco di Lees-Melou dalla distanza all’incrocio dei pali, poi al 69’ pareggia Kyei con un colpo di testa. Entrambe le squadre chiudono la sfida in dieci uomini per le espulsioni di Rashani all’87’ e Bizot all’88’. I bretoni non perdono in campionato da dieci partite.

Il Lens aggancia il Lille al quinto posto grazie alla vittoria per 3-1 ai danni del Strasburgo, la terza consecutiva. Il Racing, invece, subisce la seconda sconfitta di fila e non vince in campionato da quattro giornate. Giallorossi in vantaggio al 16’ con un tap-in di Wahi a porta vuota, raddoppia Costa al 30’ con un destro vincente a centro area. Delaine accorcia le distanze al 43’ con una conclusione da pochi passi, ma al 58’ arriva il tris di Sotoca che supera il portiere con un pallonetto sfruttando un errore della difesa.

Ancora una vittoria per il Rennes, la quinta consecutiva. I rossoneri mettono nel mirino la zona Europa battendo 0-1 in trasferta il Le Havre, che si ferma dopo tre risultati positivi di fila. Gol decisivo di Bourigeaud al 60’ con una conclusione da pochi passi.

Marsiglia-Metz 1-1, Lorient-Reims 2-0, Tolosa-Nantes 1-2, Montpellier-Lione 1-2

Quarto pareggio nelle ultime cinque partite di campionato per il Marsiglia che non va oltre l’1-1 casalingo contro il Metz, tornato a muovere la classifica dopo sette sconfitte consecutive. Gli Olympiens giocano in dieci uomini dal 31’ per l’espulsione di Gigot, ma passano in vantaggio al 56’ con il tap-in vincente di Moumbagna. Al 61’ pareggiano gli ospiti con un colpo di testa di Udol.

Il Lorient prova a risalire dalle zone basse della classifica. Seconda vittoria consecutiva per gli arancioneri che battono 2-0 il Reims, giunto alla seconda sconfitta di fila. Vantaggio di Bamba al 70’ con un colpo di testa, raddoppia Bakayoko all’87’ con un tap-in a porta vuota.

Il Nantes ritrova la vittoria in campionato dopo sei giornate battendo 1-2 in trasferta il Tolosa, che subisce il sorpasso dei gialloverdi in classifica. Ospiti in vantaggio dopo appena due minuti con una punizione di Mohamed, raddoppia Kadewere al 51’ con un destro preciso a centro area. Dallinga accorcia le distanze al 96’ con un colpo di testa.

Terza sconfitta nelle ultime quattro partite per il Montpellier che perde 1-2 tra le mura amiche contro il Lione, giunto alla seconda vittoria consecutiva. Vantaggio dei padroni di casa al 23’ con un colpo di testa di Nordin, pareggia Lacazette al 74’ trovando l’angolino con un gran sinistro in area da posizione defilata. Caqueret completa il sorpasso all’82’ con un sinistro dal limite dell’area che colpisce la parte bassa della traversa e si insacca in porta.

Ligue 1, giornata 21: la classifica

Ligue 1, giornata 21: rimonta del PSG, il Monaco torna al 3° postoLigue 1, giornata 21: rimonta del PSG, il Monaco torna al 3° posto

Ligue 1, il programma della giornata 22

Ligue 1, giornata 21: rimonta del PSG, il Monaco torna al 3° posto

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui