Ligue 1, giornata 23: PSG straripante, cinquina al Lille

0

Il Paris Saint-Germain travolge il Lille nella giornata 23 di Ligue 1 e allunga a 13 punti il distacco sul Narsiglia secondo in classifica. Colpaccio del Clermont a Nizza, in zona Europa vincono Rennes e Strasburgo mentre il Lione si ferma contro il Monaco. In zona salvezza vittorie importanti di Lorient e Saint-Etienne. Vediamo nel dettaglio tutti i risultati.

Ligue 1, giornata 23: Lille-PSG 1-5, Marsiglia-Angers 5-2

Vittoria schiacciante del Paris Saint-Germain che travolge 1-5 il Lille in trasferta e ottiene la terza vittoria consecutiva, allungando a 13 punti il divario sulla seconda in classifica. I Mastini subiscono invece la seconda sconfitta di fila e perdono terreno sulla zona Europa. Vantaggio dei parigini al 10′ con un tocco a porta vuota di Danilo Pereira dopo un clamoroso errore del portiere che non trattiene il pallone. Botman pareggia al 28′ in spaccata, ma al 32′ Kimpembe riporta avanti gli ospiti con un tap-in a porta spalancata su un altro svarione di Grbic. Al 38′ c’è gloria anche per Messi con uno scavetto dopo aver vinto un rimpallo, e al 51′ arriva la doppietta di Danilo Pereira con un tiro deviato da fuori area. Pokerissimo di Mbappé al 67′ con un destro a giro pazzesco da fuori area.

Ligue 1, giornata 23: PSG straripante, cinquina al Lille

Torna a vincere il Marsiglia che nell’anticipo di giornata travolge 5-2 l’Angers e firma la terza vittoria nelle ultime cinque gare. Per i bianconeri, invece, si tratta del secondo ko di fila. Inizio shock per les Olympiens che si trovano sotto di due reti dopo pochi minuti: all’8′ vantaggio di Fulgini con un diagonale da posizione defilata. Raddoppio di Bentaleb all’11’ con un tiro deviato dal limite dell’area. I padroni di casa ci mettono poco a tornare in partita: al 18′ Milik riapre i giochi con uno scavetto e al 21′ Gerson pareggia con una rasoiata da fuori area. Nella ripresa il Marsiglia dilaga con la tripletta di Milik che segna al 70′ con un colpo di testa a porta vuota e al 78′ in perfetto anticipo a centro area. Cinquina di Under all’85’ con uno splendido mancino al volo dalla distanza.

Nizza-Clermont 0-1, Monaco-Lione 2-0, Strasburgo-Nantes 1-0, Rennes-Brest 2-0, Troyes-Metz 0-0

Clamorosa sconfitta del Nizza, che dopo cinque vittorie consecutive perde 0-1 in casa contro il Clermont e scivola al terzo posto in classifica, subendo il sorpasso del Marsiglia. Vittoria pesante per la neopromossa che conquista il secondo successo di fila e allunga a quattro punti il vantaggio sulla zona retrocessione. Decisiva la rete di Rashani al 77′ con un tap-in a porta vuota, e in precedenza gli ospiti avevano già sfiorato il gol colpendo un palo con Allevinah.

Il Lione si ferma dopo tre vittorie consecutive: nel big match di giornata è il Monaco ad imporsi per 2-0, sorpassando in classifica proprio la squadra allenata da Bosz. Vantaggio dopo appena due minuti con un colpo di testa di Jean Lucas, raddoppia Ben Yedder al 27’ con un pregevole scavetto sul filtrante di Diop.

Il Strasburgo si conferma al quarto posto grazie al successo per 1-0 sul Nantes, che vale la quarta vittoria nelle ultime cinque partite. Seconda sconfitta nelle ultime gare per i gialloverdi che restano comunque al centro della classifica. A decidere l’incontro è la rete di Liénard al 74′ con un mancino sotto la traversa, dopo il liscio di un difensore che spiana la strada alla conclusione del centrocampista.

Torna a vincere il Rennes che batte 2-0 il Brest e conserva il quinto posto, mettendo nel mirino la quarta posizione distante solo un punto. Per i bretoni, invece, si tratta della terza sconfitta nelle ultime quattro partite. Vantaggio di Laborde al 20′ con un colpo di testa ravvicinato, raddoppia alla stessa maniera Terrier al 90′.

Finisce 0-0 la sfida fra Troyes e Metz, che sono in lotta per la salvezza. Un punto che serve poco a entrambe le squadre, separate da un punto in classifica. I granata che salgono in terzultima posizione approfittando della sconfitta del Bordeaux.

Saint Etienne-Montpellier 3-1, Lorient-Lens 2-0, Reims-Bordeaux 5-0

Il Saint-Etienne ultimo in classifica comincia a credere alla salvezza: seconda vittoria consecutiva grazie al 3-1 contro il Montpellier, ora il quartultimo posto dista soltanto due punti. Per gli arancioblú, invece, è la terza sconfitta nelle ultime quattro partite. A passare in vantaggio sono proprio gli ospiti all’11’ con la zampata di Wahi a centro area, poi i padroni di casa avviano un’incredibile rimonta nel finale di gara. Pareggia Hamouma all’82’ con un gran destro da fuori area che finisce all’incrocio, e al 90′ Nordin completa il sorpasso con una conclusione precisa in area. Tris dell’attaccante tunisino Khazri al 93′ con un tap-in a porta vuota.

Ligue 1, giornata 23: PSG straripante, cinquina al Lille

Colpo in chiave salvezza anche per il Lorient, che nella giornata 23 di Ligue 1 batte 2-0 il Lens e torna a prendersi i tre punti dopo ben quindici partite, staccando di due punti la zona retrocessione. I giallorossi incassano, invece, la seconda sconfitta di fila. Soumano firma il vantaggio al 43′ con una zampata a centro area, raddoppia Koné al 76′ appoggiando a porta vuota dopo un rimpallo. Un minuto dopo il Lens resta in dieci uomini per l’espulsione di Cahuzac.

Tracollo del Bordeaux, che perde 5-0 in trasferta contro il Reims e subisce la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite, scivolando al penultimo posto. I biancorossi tornano a fare punti dopo due sconfitte di fila. Vantaggio di Ekitike al 40′ ribattendo in porta una respinta del portiere su calcio di rigore, poi al 46′ raddoppia Munetsi sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Tris di Matusiwa al 59′ con un tracciante da fuori area e tre minuti più tardi Faes cala il poker ancora su situazione da corner. Al 76′ c’è gloria per la doppietta di Munetsi che soffia il pallone a un avversario e batte il portiere sul primo palo.

Ligue 1, giornata 23: la classifica

  1. Paris Saint-Germain 56
  2. Marsiglia 43
  3. Nizza 42
  4. Strasburgo 38
  5. Rennes 37
  6. Monaco 36
  7. Montpellier 34
  8. Lione 34
  9. Lens 33
  10. Nantes 32
  11. Lille 32
  12. Angers 29
  13. Brest 28
  14. Reims 27
  15. Clermont 24
  16. Troyes 21
  17. Lorient 20
  18. Metz 20
  19. Bordeaux 20
  20. Saint-Etienne 18

Ligue 1, il programma della giornata 24

11/02/2022

  • Paris Saint Germain – Rennes (ore 21:00)

12/02/2022

  • Montpellier – Lille (ore 17:00)
  • Lione – Nizza (ore 21:00)

13/02/2022

  • Monaco – Lorient (ore 13:00)
  • Angers – Strasburgo (ore 15:00)
  • Clermont – Saint Etienne (ore 15:00)
  • Brest – Troyes (ore 15:00)
  • Nantes – Reims (ore 15:00)
  • Lens – Bordeaux (ore 17:05)
  • Metz – Marsiglia (ore 20:45)

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui