Ligue 1, giornata 24: rimonta del PSG, rallenta il Nizza

0

Nella giornata 24 di Ligue 1 il PSG vince in rimonta contro il Lille e mantiene cinque punti di vantaggio sul Marsiglia, tornano al successo anche Lens e Rennes mentre il Monaco non si ferma più. Sale il Lorient, sconfitta clamorosa del Lione contro l’Auxerre; nelle zone basse della classifica tre punti importanti anche per Montpellier e Strasburgo.

Ligue 1, giornata 24: PSG-Lille 4-3, Tolosa-Marsiglia 2-3, Brest-Monaco 1-2

All’ultimo respiro il colpo del campione regala i tre punti alla capolista. Dopo una partita pazza, il Paris Saint-Germain batte 4-3 il Lille e ottiene la terza vittoria nelle ultime quattro partite di campionato, mentre i Mastini si fermano dopo due successi di fila. Mbappé sblocca il risultato all’11’ con una giocata strepitosa in area saltando due avversari, raddoppia Neymar al 17’ con un tap-in a porta vuota. Diakité accorcia le distanze al 24’ con un colpo di testa, pareggia David al 58’ su rigore. Bamba completa il clamoroso sorpasso al 69’ con un gran destro sul primo palo. Nel finale è il Paris a rimontare: Mbappé firma la doppietta personale all’87’ in scivolata, poi al 95’ la punizione di Messi regala il bottino pieno ai parigini.

Terza vittoria nelle ultime quattro partite per il Marsiglia che si impone per 2-3 a domicilio del Tolosa, mantenendo invariata la distanza dalla capolista. Violets in vantaggio al 3’ con Dallinga con una girata da pochi passi, pareggia Mbemba al 52’ con un destro sottomisura. Ünder completa il sorpasso al 59’ con una conclusione al volo sugli sviluppi di un corner, cala il tris Tavares al 78’ con un sinistro in area da posizione defilata. Onaiwu accorcia le distanze all’87’ con una bella volée.

Il Monaco mantiene il terzo posto grazie alla quarta vittoria consecutiva in campionato: 1-2 sul campo del Brest, che subisce la seconda sconfitta di fila. Monegaschi in vantaggio al 39’ con il tap-in in scivolata di Golovin, raddoppia Boadu al 73’ con un destro da pochi passi. Le Douaron riapre il match all’86’ con un bell’anticipo in area piccola.

Lens-Nantes 3-1, Rennes-Clermont 2-0, Nizza-Reims 0-0, Lorient-Ajaccio 3-0

Dopo quattro partite a digiuno il Lens torna a vincere battendo 3-1 il Nantes, che si ferma dopo due successi consecutivi. Giallorossi in vantaggio al 34’ con un destro a giro spettacolare di Machado dalla distanza, raddoppia Thomasson al 36’ sfruttando una respinta corta in area. Mollet accorcia le distanze al 40’ con un gran sinistro dal limite dell’area sotto la traversa, ma al 74’ l’autogol di Traoré regala il tris ai padroni di casa.

Il Rennes torna a muovere la classifica dopo due sconfitte battendo 2-0 il Clermont, che subisce il terzo ko consecutivo. Decisiva la doppietta di Kalimuendo, che apre le marcature al 37’ con un destro deviato in area e firma il bis al 64’ con un tap-in a porta vuota dopo una respinta del portiere. Il Nizza, invece, rallenta dopo quattro vittorie consecutive pareggiando 0-0 in casa contro il Reims, che conquista il sedicesimo risultato utile di fila. Nel secondo tempo gli ospiti falliscono l’occasione per il vantaggio: Schmeichel para un rigore a Balogun.

Anche il Lorient torna al successo, dopo tre partite a secco: 3-0 all’Ajaccio, che subisce la settima sconfitta nelle ultime otto partite e scivola al penultimo posto in classifica. Dieng firma il vantaggio al 6’ su calcio di rigore, raddoppia Faivre al 43’ risolvendo un’azione confusa davanti alla porta. Cala il tris Ponceau al 58’ con un tocco da pochi passi.

Auxerre-Lione 2-1, Troyes-Montpellier 0-1, Strasburgo-Angers 2-1

Vittoria importante per l’Auxerre che batte 2-1 il Lione e torna a respirare in classifica dopo dieci partite senza successi. Brutto stop per l’OL, che veniva da quattro risultati utili consecutivi. Avanti gli ospiti al 36’ con uno stacco di Dembélé, pareggia Perrin al 51’ su calcio di rigore. Mendes completa il sorpasso al 53’ con un colpo di testa da pochi passi sugli sviluppi di un corner.

Momento delicato per il Troyes che subisce la sesta sconfitta nelle ultime sette partite e scivola in zona retrocessione perdendo 0-1 in casa contro il Montpellier, giunto alla seconda vittoria consecutiva. Decisivo il gol di Khazri al 90’ con un tap-in da pochi passi dopo una respinta del portiere. Entrambe le squadre chiudono la sfida in dieci uomini per le espulsioni di Yade al 67’ e Savanier al 73’.

Va al Strasburgo lo scontro salvezza contro l’Angers, che perde 2-1 e resta a secco di vittorie in campionato per la sedicesima gara consecutiva, mentre il Racing esce dalla zona retrocessione. Decisiva per i padroni di casa è la doppietta di Diallo, che sblocca il match al 14’ con un tocco d’esterno a centro area e firma il bis al 42’ con un colpo di testa. Bentaleb accorcia le distanze al 73’ su calcio di rigore.

Ligue 1, giornata 24: la classifica

Ligue 1, giornata 24: rimonta del PSG, rallenta il Nizza

Ligue 1, giornata 24: rimonta del PSG, rallenta il Nizza

Ligue 1, il programma della giornata 25

Ligue 1, giornata 24: rimonta del PSG, rallenta il Nizza

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui