Ligue 1, giornata 27: il PSG vince a Marsiglia, cinquina Monaco

0

Il PSG non sbaglia un colpo e vince anche nella giornata 27 di Ligue 1 battendo il Marsiglia in trasferta. Il Brest difende il secondo posto con un successo nel finale a Lorient, bottino pieno anche per Monaco e Lille mentre il Rennes rallenta nella corsa alla zona Europa. Vittorie importanti in chiave salvezza per Strasburgo, Tolosa, Montpellier e Nantes. Rischia grosso il Le Havre.

Ligue 1, giornata 27: Marsiglia-PSG 0-2, Lille-Lens 2-1, Strasburgo-Rennes 2-0, Le Havre-Montpellier 0-2, Nizza-Nantes 1-2

Seconda vittoria consecutiva per il Paris Saint-Germain che si impone per 0-2 sul campo del Marsiglia, giunto alla seconda sconfitta di fila in campionato. Come all’andata, il Classique è ancora dei parigini. Nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Beraldo al 40’, la capolista passa in vantaggio al 53’ con un destro vincente di Vitinha a centro area. All’85’ raddoppia Ramos chiudendo un contropiede letale.

Nell’anticipo di questo turno il Lille di Fonseca, ex allenatore della Roma, ritrova la vittoria dopo due pareggi consecutivi battendo 2-1 il Lens, che subisce la seconda sconfitta di fila. Decisiva per i padroni di casa la doppietta di Zhegrova, che sblocca la partita al 9’ con un sinistro vincente in area sul primo palo e si ripete al 60’ con un tap-in a porta vuota dopo una respinta del portiere. I giallorossi accorciano le distanze al 78’ con una bella giocata di Wahi.

Bella vittoria del Strasburgo che batte 2-0 il Rennes, costretto allo stop dopo due risultati positivi. Vantaggio di Senaya al 71′ con un tap-in da pochi passi sfruttando un rimpallo, raddoppia Sebas al 73′ in contropiede saltando il portiere. Vince con lo stesso risultato anche il Montpellier battendo in trasferta il Le Havre, che subisce la sesta sconfitta nelle ultime sette giornate. Vantaggio di Ferri al 72′ con un destro vincente a centro area, raddoppia Jullien all’80’ con una volèe da pochi passi sugli sviluppi di un corner.

Colpaccio del Nantes che torna a muovere la classifica dopo tre sconfitte consecutive battendo 1-2 in trasferta il Nizza, che subisce il terzo ko nelle ultime quattro giornate. Gialloverdi in vantaggio al 19′ con un gran colpo di testa di Abline, poi al 72′ pareggia Moffi su calcio di rigore. Segnano dagli undici metri anche gli ospiti al 77′ con Mohamed.

Lorient-Brest 0-1, Lione-Reims 1-1, Metz-Monaco 2-5, Clermont-Tolosa 0-3

Il Brest torna al successo dopo due partite battendo 0-1 in trasferta il Lorient, che manca il successo per la terza gara di fila. Decisivo il gol di Del Castillo all’86’ con un sinistro preciso in area nell’angolino. I bretoni chiudono la sfida in dieci uomini per l’espulsione di Brahimi al 96’.

Dopo due vittorie consecutive il Lione rallenta nella rincorsa alla zona Europa pareggiando 1-1 in casa contro il Reims, che ottiene il terzo risultato utile di fila. Biancorossi in vantaggio al 55′ con una deviazione di Okumu sugli sviluppi di un corner. Al 65′ pareggia Nuamah con un colpo di testa in tuffo.

Tutto facile per il Monaco che vince 2-5 sul campo del Metz e ottiene il quinto risultato utile consecutivo. I granata, invece, subiscono la seconda sconfitta di fila. Monegaschi in vantaggio al 4′ con una girata di Minamino, raddoppia Akliouche al 10′ con una ripartenza fulminea. Vanderson cala il tris già al 16′ con una conclusione al volo all’altezza del secondo palo, poi al 76′ Balogun cala il poker sfruttando un clamoroso errore del portiere. I padroni di casa vanno in gol al 78′ con un tap-in di Diallo da pochi passi, e segna alla stessa maniera anche Sane all’84’ ridando speranza al Metz. Tuttavia, all’87’ ancora Balogun chiude definitivamente i giochi con una deviazione sugli sviluppi di un corner.

Terza sconfitta nelle ultime quattro partite per il Clermont che crolla 0-3 in casa contro il Tolosa, tornato a muovere la classifica dopo due sconfitte di fila. Determinante la doppietta di Sierro, che sblocca la partita all’8′ su calcio di rigore e cala il tris al 79′ con un destro preciso nell’angolino. In mezzo c’è il raddoppio di Dallinga al 72′ con una conclusione vincente a centro area.

Ligue 1, giornata 27: la classifica

Ligue 1, giornata 27: il PSG vince a Marsiglia, cinquina Monaco

Ligue 1, giornata 27: il PSG vince a Marsiglia, cinquina Monaco

Ligue 1, il programma della giornata 28

Ligue 1, giornata 27: il PSG vince a Marsiglia, cinquina Monaco

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui