Ligue 1, giornata 29: crolla il PSG, Nizza ko a Marsiglia

0

Crollo del PSG nella giornata 29 della Ligue 1: tris del Monaco che rilancia le proprie ambizioni europee, mentre i parigini sembrano non aver smaltito l’eliminazione dalla Champions League. Il Marsiglia si impone sul Nizza nel big match di giornata, goleada del Rennes che supera proprio i rivieraschi al terzo posto. Il Lille vince a Nantes, solo un pareggio per il Lione. Vediamo nel dettaglio tutti i risultati.

Ligue 1, giornata 29: Monaco-PSG 3-0, Marsiglia-Nizza 2-1, Rennes-Metz 6-1

Tracollo del Paris Saint-Germain che perde 3-0 sul campo del Monaco, rinfrancato da questo splendido successo dopo l’eliminazione dall’Europa League per mano del Braga. Protagonista del match è Ben Yedder con una doppietta: vantaggio al 25′ con una zampata di tacco da pochi passi e tris all’84’ su calcio di rigore. Nel mezzo, il raddoppio di Volland al 68′ con un tap-in a centro area. Monegaschi a quattro lunghezze dalla zona Europa, mentre i parigini conservano un vanta cospicuo sulla diretta inseguitrice (12 punti).

Ligue 1, giornata 29: crolla il PSG, Nizza ko a Marsiglia

Seconda vittoria consecutiva del Marsiglia che batte 2-1 il Nizza e lo stacca in classifica, prendendosi il secondo posto in solitaria. I rivieraschi subiscono il sorpasso del Rennes e scivolano in quarta posizione. Nel recupero del primo tempo vantaggio di Milik su calcio di rigore, raddoppia Bakambu all’89’ con un colpo di testa. Tre minuti dopo Lemina accorcia le distanze con una zampata in anticipo sul portiere.

Un Rennes esagerato travolge 6-1 il Metz e firma la quinta vittoria consecutiva, riscattandosi dopo l’eliminazione dalla Conference League per mano del Leicester. Ora i rossoneri sono terzi a un punto dal secondo posto, mentre i granata sono penultimi e mancano il successo per l’ottava gara di fila. Doppietta di Terrier al 18′ su calcio di rigore e al 27′ con un destro preciso. Poi sale in cattedra Guirassy che mette a segno una tripletta al 40′ e al 54′ con due conclusioni a porta vuota, e al 64′ con una zampata da pochi passi. Nel mezzo, il quinto gol firmato da Traoré al 58′ con un diagonale sugli sviluppi di un corner. Gli ospiti segnano il gol della bandiera all’87’ con Mafouta che colpisce da due passi.

Lorient-Strasburgo 0-0, Reims-Lione 0-0, Nantes-Lille 0-1, Lens-Clermont 3-1

Buon punto del Lorient, che ferma il Strasburgo sullo 0-0 e mantiene cinque punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Quarto pareggio nelle ultime cinque partite per il Racing, che resta al quinto posto e accorcia sulla zona Europa League ora distante due punti. Finisce con lo stesso risultato anche la sfida tra Reims e Lione: per i biancorossi è il quinto risultato utile consecutivo, mentre l’OL rallenta ancora nella rincorsa all’Europa. Dembélé si divora il vantaggio colpendo il palo da due passi.

Terza vittoria nelle ultime quattro gare per il Lille, che sbanca Nantes con il punteggio di 0-1 e si porta a due punti dalla zona Europa. Seconda sconfitta consecutiva per i gialloverdi che scivolano al nono posto in classifica. Decisiva la rete di Onana al 41′ con una ribattuta da pochi passi dopo una respinta del portiere. I padroni di casa colpiscono un palo nel secondo tempo, poi i Mastini restano in dieci uomini al 64′ per l’espulsione di Weah.

Torna a vincere il Lens, che prova ad inserirsi nuovamente nella corsa per un posto in Europa. Successo per 3-1 sul Clermont, che subisce la terza sconfitta consecutiva ma resta con cinque punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Il vantaggio di Rashani al 9′ con un tocco a porta vuota illude gli ospiti, perché al 39′ Danso pareggia i conti con un colpo d’esterno a centro area. Rimonta completata nel recupero del primo tempo da Sotoca che soffia il pallone al portiere (errore clamoroso su un tentativo di far ripartire l’azione) e segna da posizione molto defilata. Tris di Haidara al 58′ con un tiro che passa nella folta mischia davanti alla porta.

Bordeaux-Montpellier 0-2, Angers-Brest 1-0, Saint Etienne-Troyes 1-1

Si mette male per il Bordeaux, che perde 0-2 in casa contro il Montpellier e subisce la terza sconfitta consecutiva, rimanendo all’ultimo posto: la zona salvezza dista sei punti. Gli arancioblú tornano al successo dopo tre gare a digiuno. Vantaggio di Wahi all’11’ con un gran diagonale, raddoppia Mollet al 16′ con un destro da fuori area all’incrocio dei pali. I girondini falliscono un rigore con Elis (parata di Omlin), poi gli ospiti giocano tutta la ripresa in nove uomini per le espulsioni di Cozza al 39′ e Ristic nel recupero.

Ligue 1, giornata 29: crolla il PSG, Nizza ko a Marsiglia

L’Angers torna a sorridere dopo sette sconfitte consecutive: successo per 1-0 sul Brest, che subisce il terzo ko nelle ultime quattro gare. Decide un rigore al 39′ trasformato da Boufal che spiazza il portiere. Finisce 1-1, invece, la sfida salvezza tra Saint-Etienne e Troyes che conquistano rispettivamente il terzo e quarto risultato utile consecutivo, anche se i Verdi restano terzultimi. Vantaggio della squadra in maglia blu al 18′ con un tap-in a porta vuota di Mothiba, pareggia Boudebouz al 67′ su calcio di rigore.

Ligue 1, giornata 29: la classifica

  1. Paris Saint-Germain 65
  2. Marsiglia 53
  3. Rennes 52
  4. Nizza 50
  5. Strasburgo 48
  6. Lille 46
  7. Monaco 44
  8. Lens 44
  9. Nantes 42
  10. Lione 42
  11. Montpellier 41
  12. Reims 36
  13. Brest 35
  14. Angers 32
  15. Troyes 29
  16. Lorient 28
  17. Clermont 28
  18. Saint-Etienne 27
  19. Metz 23
  20. Bordeaux 22

Ligue 1, il programma della giornata 30

02/04/2022

  • Nizza – Rennes (ore 17:00)
  • Lille – Bordeaux (ore 19:00)
  • Saint Etienne – Marsiglia (ore 21:00)

03/04/2022

  • Strasburgo – Lens (ore 13:00)
  • Metz – Monaco (ore 15:00)
  • Montpellier – Brest (ore 15:00)
  • Clermont – Nantes (ore 15:00)
  • Troyes – Reims (ore 15:00)
  • Lione – Angers (ore 17:05)
  • Paris Saint Germain – Lorient (ore 20:45)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui