Ligue 1, giornata 31: crolla il Nizza, dilagano PSG e Lorient

0
Ligue 1, giornata 31: crolla il Nizza, dilagano PSG e Lorient

Dilaga il PSG nella giornata 31 di Ligue 1, successi anche per Rennes e Marsiglia. Pesante sconfitta del Nizza contro il Lens, sale il Monaco mentre il Lione si salva in extremis a Strasburgo. Il Bordeaux torna a vincere e lascia l’ultimo posto. Vediamo nel dettaglio tutti i risultati.

Ligue 1, giornata 31: Clermont-PSG 1-6, Marsiglia-Montpellier 2-0

Seconda goleada consecutiva del Paris Saint-Germain che vince 1-6 sul campo del Clermont, giunto alla quinta sconfitta consecutiva e con un vantaggio di appena due punti Sulla zona retrocessione. Sblocca Neymar al 6’ con un potente diagonale, raddoppia Mbappé al 19’ anticipando il portiere in uscita. Dossou riapre il match al 42’ con un tap-in a porta vuota ma nella ripresa gli ospiti dilagano. Neymar firma la tripletta personale al 71’ su rigore e all’83’ con un tocco a porta spalancata, ma anche Mbappé migliora il suo score di giornata a tre reti. Il fuoriclasse francese segna al 74’ in contropiede e all’80’ con un bellissimo destro a giro sotto la traversa.

Paris-Saint-Germain Ligue 1, giornata 31: crolla il Nizza, dilagano PSG e Lorient

Il Marsiglia non si ferma più e piazza la quarta vittoria consecutiva, battendo 2-0 il Montpellier che subisce il secondo ko di fila. Les Olympiens consolidano il piazzamento in zona Champions alle spalle del PSG. Vantaggio di Dieng al 9′ con un tap-in a porta vuota, raddoppia Under al 19′ su rigore spiazzando il portiere. Gli ospiti chiudono in dieci uomini per l’espulsione di Omlin al 90′.

Reims-Rennes 2-3, Lens-Nizza 3-0, Strasburgo-Lione 1-1

Il Rennes mantiene il terzo posto e continua l’inseguimento al secondo, grazie al successo per 2-3 sul campo del Reims che subisce la seconda sconfitta di fila. Marcature aperte dalla doppietta di Bourigeaud, che firma il vantaggio al 39′ con un colpo di testa a centro area e raddoppia al 43′ con un destro potente. Tris di Terrier al 58′ con una conclusione a giro nell’angolino basso, poi i padroni di casa rientrano in partita. Segna Busi al 60′ con un colpo di testa sul primo palo, sfruttando una mezza papera del portiere, e all’81’ Cajuste accorcia le distanze su calcio di rigore.

Reims-Rennes Ligue 1, giornata 31: crolla il Nizza, dilagano PSG e Lorient

Splendida vittoria del Lens, che batte 3-0 il Nizza e accorcia a quattro punti sulla zona Europa. I rivieraschi, invece, mancano il successo per la quarta gara di fila e ora devono guardarsi le spalle. Nonostante l’inferiorità numerica dal 17′ per l’espulsione di Haidara, i giallorossi passano in vantaggio al 51′ con una girata a centro area di Kalimuendo, e al 55′ raddoppia Doucoure con uno splendido destro a giro da fuori area. Due minuti dopo anche il Nizza resta in dieci per il rosso a Lemina, e al 67′ arriva la doppietta di Kalimuendo che salta il portiere in uscita e mette dentro. Al 90′ rosso anche per Dante e ospiti in nove uomini.

Grande rammarico per il Strasburgo, costretto all’1-1 dal Lione nel finale di gara. Il Racing resta comunque al quarto posto conquistando il nono risultato utile consecutivo, mentre l’Olympique è a cinque punti dalla zona Europa. Padroni di casa in vantaggio al 20′ con Sissoko che sfrutta un’indecisione della difesa, pareggia Toko Ekambi al 90′ con una zampata da pochi passi.

Ligue 1, giornata 31: Monaco-Troyes 2-1, Angers-Lille 1-1

Quarta vittoria nelle ultime cinque gare per il Monaco che batte 2-1 il Troyes e adesso vede l’Europa lontana solo un punto. La compagine in maglia blu si ferma dopo cinque risultati utili di fila, mantenendo però sei punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Monegaschi avanti al 19′ con una bella punizione di Caio Henrique, ma al 39′ gli ospiti pareggiano con un grande lavoro di Ugbo che difende il pallone e lo scarica in porta con un tiro preciso dal limite dell’area. Volland riporta avanti i padroni di casa al 57′ con un gran gol: stop spalle alla porta e sinistro sotto l’incrocio.

Terzo pareggio nelle ultime quattro partite per il Lille, che fa 1-1 sul campo dell’Angers e accorcia a tre punti sulla zona Europa. Bianconeri in vantaggio a 64′ grazie all’autorete goffa di Djaló, poi al 74′ ci pensa Zhegrova a rimettere le cose a posto per i Mastini con un gol pazzesco: rientra sul mancino e spara una conclusione potente da fuori area all’incrocio dei pali. Stesso risultato anche tra Brest e Nantes, con i gialloverdi che accorciano a cinque punti sul quinto posto. Ospiti avanti al 10′ con una bella zampata di Kolo Muani in anticipo su due difensori, ma al 67′ pareggia Chardonnet con un tocco da due passi sugli sviluppi di un corner.

Lorient-Saint Etienne 6-2, Bordeaux-Metz 3-1

Un travolgente Lorient abbatte 6-2 il Saint-Etienne vincendo uno scontro importante in chiave salvezza. Arancioneri a cinque punti sopra la zona retrocessione, mentre i Verdi subiscono la seconda sconfitta di fila e restano terzultimi. Eppure la gara sembra mettersi in discesa per gli ospiti, che passano in vantaggio al 4′ con un colpo di testa da pochi passi di Bouanga e raddoppiano al 22′ con un destro di Nordin sul primo palo.

I padroni di casa non ci stanno e piazzano la clamorosa rimonta, riaprendo i giochi al 42′ con il rigore di Moffi e pareggiando al 46′ con la zampata di Koné. Le Fée completa il sorpasso al 61′ in ripartenza e quattro minuti dopo Koné firma poker e doppietta personale con freddezza davanti alla porta. Al 68′ il Saint-Etienne resta in dieci uomini per l’espulsione di Neyou e il Lorient dilaga: doppietta anche per Moffi all’86’ e tre minuti dopo c’è gloria per Boisgard.

Bordeaux-Metz Ligue 1, giornata 31: crolla il Nizza, dilagano PSG e Lorient

Nella sfida tra le ultime due della classe è il Bordeaux a trionfare battendo 3-1 il Metz, che subisce la terza sconfitta consecutiva ed è lontano cinque punti dalla zona salvezza. Sono a due lunghezze, invece, i girondini che tornano al successo dopo otto partite. Granata in vantaggio al 21′ con una girata di testa di Lamkel Zé, ma i padroni di casa pareggiano al 52′ con il diagonale di Mangas. Rimonta completata al 68′ dall’ex milanista Niang con una zampata a centro area, poi all’88’ Hwang cala il tris con un colpo di testa a porta vuota dopo un’uscita rivedibile del portiere.

Ligue 1, giornata 31: la classifica

  1. Paris Saint-Germain 71
  2. Marsiglia 59
  3. Rennes 56
  4. Strasburgo 52
  5. Nizza 51
  6. Monaco 50
  7. Lille 48
  8. Lens 47
  9. Nantes 46
  10. Lione 46
  11. Montpellier 41
  12. Brest 39
  13. Reims 36
  14. Angers 33
  15. Troyes 32
  16. Lorient 31
  17. Clermont 28
  18. Saint-Etienne 27
  19. Bordeaux 26
  20. Metz 23

Ligue 1, il programma della giornata 32

15/04/2022

  • Rennes – Monaco (ore 21:00)

17/04/2022

  • Lione – Bordeaux (ore 17:00)
  • Lille – Lens (ore 17:00)
  • Nizza – Lorient (ore 17:00)
  • Saint Etienne – Brest (ore 17:00)
  • Nantes – Angers (ore 17:00)
  • Montpellier – Reims (ore 17:00)
  • Troyes – Strasburgo (ore 17:00)
  • Metz – Clermont (ore 17:00)
  • Paris Saint Germain – Marsiglia (ore 20:45)

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui