Ligue 1, giornata 34: tris PSG, sorpasso del Lens

0

Il PSG torna a vincere nella giornata 34 di Ligue 1, mantenendo sei punti di vantaggio sul Lens che batte il Marsiglia superandolo al secondo posto. Lione e Montpellier danno vita a una partita ricca di gol con due protagonisti in copertina, si riscattano Monaco e Reims. In coda alla classifica il Nantes scivola in zona retrocessione, mentre le speranze di salvezza per Ajaccio e Troyes sono quasi azzerate.

Ligue 1, giornata 34: Troyes-PSG 1-3, Lens-Marsiglia 2-1, Angers-Monaco 1-2, Reims-Lille 1-0

Quarta vittoria nelle ultime cinque partite per il Paris Saint-Germain che si impone per 1-3 sul campo del Troyes. Quinta sconfitta nelle ultime sei partite per la compagine in maglia blu, a secco di successi da 17 giornate. Vantaggio dei parigini all’8’ con Mbappé che colpisce di testa a porta vuota, raddoppia Vitinha al 59’ grazie a un rimpallo. Chavalerín accorcia le distanze all’83’ con un colpo di testa, poi cala il tris Fabián Ruiz all’86’ con un sinistro preciso.

Nel big match di giornata il Lens batte 2-1 il Marsiglia e ottiene la settima vittoria nelle ultime otto partite di campionato, scavalcando l’OL al secondo posto. La squadra di Tudor si ferma dopo otto risultati utili consecutivi. Giallorossi in vantaggio al 42’ con un gran destro di Fofana da fuori area, raddoppia Openda al 60’ con un colpo di testa da pochi passi. Payet accorcia le distanze all’88’ con un tocco morbido in anticipo sull’uscita del portiere.

Il Monaco torna a muovere la classifica dopo due sconfitte battendo 1-2 in trasferta l’Angers, che subisce il quarto ko consecutivo. Vantaggio dei monegaschi al 45’ con un destro a giro meraviglioso di Golovin da fuori area, raddoppia Boadu al 60’ in contropiede. Sima accorcia le distanze al 64’ con una girata di testa sul primo palo. Anche il Reims riprende a fare punti dopo tre sconfitte di fila, battendo 1-0 il Lille che si ferma dopo tre risultati utili consecutivi. Decisivo il gol di Munetsi al 21’ con un colpo di testa da pochi passi.

Lione-Montpellier 5-4, Nizza-Rennes 2-1

Lione e Montpellier danno vita a una delle partite più spettacolari di questa stagione. Finisce 5-4 per l’OL, che ottiene la quarta vittoria nelle ultime cinque partite mentre gli arancioblù si fermano dopo due successi di fila. Il match viene deciso da due attaccanti che segnano quattro gol a testa: Lacazette per i padroni di casa, Wahi per gli ospiti. L’ex Arsenal firma il vantaggio al 31’ con un tiro da pochi passi sul primo palo, poi il Montpellier completa subito il sorpasso. Al 40’ arriva il pareggio di Wahi con un tocco in scivolata sfruttando un’ingenuità della difesa, e un minuto dopo l’attaccante ospite sigla la doppietta personale con un tiro deviato.

Nella ripresa il Montpellier allunga segnando altri due gol con lo stesso giocatore: tris al 53’ su rigore e poker al 55’ in contropiede saltando il portiere. Sembra fatta ma il Lione attua un’incredibile rimonta, accorciando le distanze al 59’ con un tap-in di Lacazette a porta vuota e al 70’ con un colpo di testa di Lovren. Pareggio all’82’ con la tripletta di Lacazette che colpisce da pochi passi, e al 100’ l’attaccante francese segna il quinto gol dei padroni di casa su calcio di rigore.

Seconda vittoria consecutiva del Nizza che supera 2-1 il Rennes. Tutti i gol nel secondo tempo: vantaggio dei rivieraschi al 50’ con una zampata di Laborde da pochi passi, raddoppia Moffi al 72’ in contropiede sfruttando un retropassaggio sbagliato di Theate. Al 78’ Bourigeaud accorcia le distanze con una bordata da fuori area all’incrocio dei pali.

Lorient-Brest 2-1, Nantes-Strasburgo 0-2, Auxerre-Clermont 1-1, Ajaccio-Tolosa 0-0

Anche il Lorient conquista la seconda vittoria consecutiva battendo 2-1 il Brest, che si ferma dopo sei risultati utili di fila. Decisiva per gli arancioneri è la doppietta di Koné, che apre le marcature al 32’ con un colpo di testa e si ripete al 51’ con un diagonale imparabile. Del Castillo accorcia le distanze al 69’ su rigore. I padroni di casa chiudono la sfida in dieci uomini per l’espulsione di Makengo al 96′.

Si mette malissimo per il Nantes, che perde 0-2 tra le mura amiche contro il Strasburgo. Terza sconfitta nelle ultime quattro partite per i gialloverdi, che mancano la vittoria in campionato per l’undicesima gara consecutiva. Terzo successo nelle ultime quattro giornate per il Racing, che passa in vantaggio al 26’ grazie a un rigore trasformato da Diallo e raddoppia al 47’ con Diarra che non sbaglia davanti al portiere.

Il Clermont rallenta dopo cinque vittorie consecutive pareggiando 1-1 sul campo dell’Auxerre, che non vince da tre giornate. Vantaggio dei padroni di casa al 36’ con Touré che colpisce d’esterno a centro area, pareggia Khaoui al 54’ con un tap-in da pochi passi. Finisce in parità anche la sfida tra Ajaccio e Tolosa, che si fermano sullo 0-0. Un punto che non basta ai biancorossi, a secco di vittorie da nove giornate.

Ligue 1, giornata 34: la classifica

Ligue 1, giornata 34: tris PSG, sorpasso del Lens

Ligue 1, giornata 34: tris PSG, sorpasso del Lens

Ligue 1, il programma della giornata 35

Ligue 1, giornata 34: tris PSG, sorpasso del Lens

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui