Ligue 1, quarta giornata: Saint-Etienne in testa, sale il PSG

0

La quarta giornata di Ligue 1 si chiude con un pareggio nel big match tra Marsiglia e Lille, mentre nel pomeriggio il Paris Saint Germain stravince in casa del Nizza e continua la risalita. Saint-Etienne da solo in vetta alla classifica, in alto anche Lens, Rennes e Montpellier. Primi tre punti per Brest, Strasburgo e Metz, mentre per il Lione arriva un deludente pareggio. Vediamo nel dettaglio tutti i risultati della quarta giornata di Ligue 1.

Ligue 1, quarta giornata: il PSG travolge 0-3 il Nizza

Scala posizioni il Paris Saint Germain, che dilaga 0-3 a Nizza e conquista la seconda vittoria consecutiva dopo un avvio di campionato complicato. Certamente migliore la prestazione dei parigini rispetto alla vittoria sofferta contro il Metz: la prima buona occasione capita però a Schneiderlin con un tiro da fuori respinto da Navas, poi ci provano Mbappè e Verratti senza successo. Vantaggio ospite che arriva al 38′ grazie a un calcio di rigore trasformato proprio da Mbappè, che si era guadagnato il fallo dopo uno scatto dei suoi.

Herrera colpisce il palo e sfiora il raddoppio, che comunque arriva nel primo minuto di recupero del primo tempo: Di Maria non può sbagliare con un tap-in facile su conclusione di Mbappè respinta da Benitez. Nella ripresa il Nizza prova a rientrare in partita e sfiora il gol con Gouiri e Atal, poi Icardi scheggia il palo prima del tris definitivo di Marquinhos al 66′: colpo di testa su punizione ben calciata da Di Maria.

In vetta c’è il Saint-Etienne, rimonta al fotofinish del Rennes

Ancora imbattuto il Saint-Etienne, che pareggia 2-2 in casa del Nantes mancando per un soffio il quarto successo consecutivo. La squadra di Puel si mangia le mani dopo essersi portata sullo 0-2 con i gol di Aouchiche al 2′ e di Macon al 66′. I padroni di casa credono però nella rimonta e ristabiliscono la parità grazie alle reti di Simon al 71′ ed Emond all’85’. Manca la vittoria per la terza gara di fila il Lione, che pareggia 0-0 in casa contro il Nimes e non riesce a riscattare la sconfitta contro il Montpellier, recupero della prima giornata.

Vola, invece, il Rennes che ribalta il Monaco e sale in testa alla classifica. Sono i monegaschi a portarsi in vantaggio al 28’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, grazie a Ben Yedder che da pochi passi infila il pallone sotto l’incrocio. I padroni di casa sfiorano il pareggio con Terrier e Bourigeaud, e all’81’ riescono ad andare in gol grazie al colpo di testa di N’Zonzi su cross del 18enne Truffert. Il giovane esterno è protagonista assoluto nel recupero, siglando il gol vittoria per la squadra di Stephan al 92’.

Continua a stupire il Lens. Prima vittoria per Strasburgo, Brest e Metz

Prosegue in maniera positiva l’avvio di stagione del Lens, che batte 2-1 il Bordeaux e infila la terza vittoria consecutiva portandosi nelle zone alte della classifica. Si decide tutto nella ripresa: al 47’ la sblocca Ganago approfittando di un errore dei centrali difensivi ospiti e al 58’ costringe Baysse al fallo in area, guadagnando un calcio di rigore. Il difensore girondino viene espulso per doppia ammonizione e Kakuta non sbaglia dal dischetto. Il Bordeaux rende meno amaro il passivo con il colpo di testa vincente di Kalu al 95’. Arriva la prima vittoria in campionato per il Brest, che batte 3-2 il Lorient: uno-due istantaneo dei padroni di casa al 30′ e 32′ con Perraud e Mouniè, poi gli ospiti la riaprono con l’autogol di Herelle al 34′. Honorat cala il tris e chiude i giochi al 62′, inutile il gol ospite di Monconduit al 92′.

Primi tre punti in stagione anche per il Strasburgo, che in casa batte 1-0 il Dijon grazie alla rete di Stefan Mitrovic all’80’. Ospiti ancora fermi a zero punti dopo quattro giornate. Decisivo Ibrahima Niane nel primo successo del Metz, che vince 2-1 contro il Reims fermo a un punto in classifica. L’attaccante senegalese sblocca il match al 18′, poi Dia pareggia su calcio di rigore al 43′. Al fotofinish esultano i padroni di casa, con il secondo gol di Niane all’88’.

Pareggio nel big match della quarta giornata di Ligue 1 tra Marsiglia e Lille

Travolgente il Montpellier che batte 4-1 l’Angers e aggancia le zone alte della classifica. Vantaggio dei padroni di casa con Souquet al 18′, pareggia Bahoken al 25′ ma Delort riporta avanti la squadra allenata da Der Zakarian al 43′. Il Montpellier dilaga nel secondo tempo con la doppietta di Delort al 60′ e il sigillo di Mollet all’86’. Chiude il turno di Ligue 1 il big match tra Marsiglia e Lille, che termina con un pareggio per 1-1: vantaggio ospite con Araujo al 47′, Germain salva Villas Boas all’85’. Marsiglia a quota 7 punti, il Lille resta imbattuto e sale a 8.

Prossimo turno: il programma della 5^ giornata

25/09/2020

  • Lille – Nantes (ore 21.00)

26/09/2020

  • Saint Etienne – Rennes (ore 17.00)
  • Marsiglia – Metz (ore 21.00)

27/09/2020

  • Bordeaux – Nizza (ore 13.00)
  • Monaco – Strasburgo (ore 15.00)
  • Angers – Brest (ore 15.00)
  • Nimes – Lens (ore 15.00)
  • Dijon – Montpellier (ore 15.00)
  • Lorient – Lione (ore 17.00)
  • Reims – Paris Saint Germain (ore 21.00)

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui