Lille-Siviglia, le formazioni ufficiali: Yilmaz contro Rafa Mir

0

Fanalino di coda del gruppo G con un punto, il Lille cerca di risalire la china e questa sera dovrà fare risultato contro il Siviglia (di seguito le formazioni ufficiali). I Mastini hanno ottenuto solo un pareggio a reti bianche nel primo match contro il Wolfsburg, pur giocando in superiorità numerica per oltre trenta minuti. Nella seconda giornata hanno perso 2-1 col Salisburgo scivolando all’ultimo posto. In un girone equilibrato, non solo sulla carta ma per quello che il campo sta dimostrando, anche la compagine francese ha l’opportunità di giocarsela per gli ottavi di finale. Servirà però invertire il trend dopo un avvio di stagione deludente, con appena 14 punti conquistati in dieci partite di Ligue 1. In Europa, il Lille vanta 13 precedenti contro squadre spagnole: bilancio di 2 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte.

Il Siviglia ha raccolto due punti in altrettante gare di questa fase a gironi, frutto dei pareggi per 1-1 contro Salisburgo e Wolfsburg. Sulla carta, gli andalusi sono la formazione più quotata del girone ma per la qualificazione al turno successivo sarà dura fino alla fine. L’inizio di stagione degli spagnoli resta comunque positivo come dimostrano i risultati in campionato: la squadra di Lopetegui è nel gruppo delle seconde in classifica a tre punti dalla vetta, e con una gara da recuperare. Il Siviglia ha già affrontato il Lille in tre occasioni, sempre in Coppa Uefa nella fase a gironi (2004) e agli ottavi di finale (2006). Sono 9 i precedenti totali contro squadre francesi: bilancio di 4 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte.

Squadra arbitrale tutta inglese: dirige Michael Oliver, assistenti Stuart Burt e Simon Bennett; quarto uomo David Coote, al VAR c’è Stuart Attwell mentre l’assistente VAR è Paul Tierney. Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Pierre Mauroy” di Villeneuve d’Ascq.

Lille-Siviglia, le formazioni ufficiali

LILLE (4-4-2): 1 Grbić; 2 Çelik, 3 Djaló, 6 Fonte, 28 Reinildo; 9 David, 24 Onana, 21 André, 7 Bamba; 18 Renato Sanches, 17 Yilmaz.

PANCHINA: 16 Jakubech, 5 Gudmundsson, 8 Xeka, 10 Ikoné, 11 Yazıcı, 19 Lihadji, 20 Gomes, 22 Weah, 27 Niasse.

ALLENATORE: Jocelyn Gourvennec.

SIVIGLIA (4-3-3): 13 Bounou; 16 Jesús Navas, 20 Diego Carlos, 4 Rekik, 19 Acuña; 21 Óliver Torres, 25 Fernando, 18 Delaney; 7 Suso, 12 Rafa Mir, 5 Ocampos.

PANCHINA: 1 Dmitrović, 33 Pastor, 2 Montiel, 3 Augustinsson, 8 Jordán, 10 Rakitić, 11 Munir, 14 Óscar Rodríguez, 17 Lamela, 24 Gómez, 30 Carmona, 36 Iván Romero.

ALLENATORE: Julen Lopetegui.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui