Lille-Wolfsburg, le formazioni ufficiali: Yilmaz contro Weghorst

0

Il Lille torna a disputare la fase a gironi di Champions League dopo due stagioni, e all’esordio nel gruppo G attende in casa il Wolfsburg (di seguito le formazioni ufficiali). Nella scorsa stagione, culminata con l’inattesa vittoria del campionato bissata dal successo nella Supercoppa di Francia contro il Paris Saint-Germain, i Mastini si sono fermati ai sedicesimi di Europa League perdendo il doppio confronto contro l’Ajax. La squadra di Gourvennec è chiamata a rialzarsi dopo un avvio balbettante in patria, con una sola vittoria in cinque gare. Oltretutto, il primo posto occupato dal PSG dista già dieci lunghezze. Sono due i precedenti contro il Wolfsburg, nella fase a gironi dell’Europa League 2014/15. Dopo il pareggio dell’andata in Germania, nella gara di ritorno in Francia i Lupi vinsero 0-3. Male nei 9 precedenti contro squadre tedesche: bilancio di 1 vittoria, 3 pareggi e 5 sconfitte.

Il Wolfsburg vuole stupire anche in Europa dopo l’ottimo inizio in campionato, con quattro vittorie in altrettante partite che al momento valgono la vetta solitaria della classifica. I Lupi tornano a disputare la fase finale di Champions League dopo l’ultima partecipazione nella stagione 2015/16. In quell’occasione si fermarono ai quarti di finale perdendo la doppia sfida contro il Real Madrid. Nella scorsa annata, invece, l’avventura continentale dei tedeschi si è fermata agli spareggi di Europa League a causa della sconfitta contro l’AEK Atene. Sono 14 i precedenti del Wolfsburg contro squadre francesi: bilancio di 3 vittorie, 6 pareggi e 5 sconfitte.

Squadra arbitrale tutta olandese: dirige l’incontro Danny Makkelie, assistenti Hessel Steegstra e Jan de Vries quarto uomo Allard Lindhout, al VAR c’è Kevin Blom e l’assistente è Pol van Boekel. Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Pierre Mauroy” di Villeneuve d’Ascq.

Lille-Wolfsburg, le formazioni ufficiali

LILLE (4-4-2): 1 Grbic; 2 Celik, 6 Fonte, 4 Botman, 28 Reinildo; 9 David, 21 André, 8 Xeka, 10 Ikoné, 28 Gomes, 17 Yilmaz.

PANCHINA: 30 Leo César, 3 Djaló, 5 Gudmundsson, 11 Yazici, 19 Lihadji, 24 Onana, 27 Niasse, 34 Ascone.

ALLENATORE: Jocelyn Gourvennec.

WOLFSBURG (4-2-3-1): 1 Casteels; 19 Mbabu, 4 Lacroix, 25 Brooks, 15 Roussillon; 23 Guilavogui, 27 Arnold; 20 Baku, 17 Philipp, 11 Steffen; 9 Weghorst.

PANCHINA: 12 Pervan, 30 Klinger, 3 Bornauw, 5 Van de Ven, 7 Waldschmidt, 8 Vranckx, L. Nmecha, 22 F. Nmecha, 28 Lukebakio, 31 Gerhardt, 33 Ginczek.

ALLENATORE: Mark Van Bommel.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui