Lione-Marsiglia, le formazioni ufficiali: Paquetá falso nueve

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Lione-Marsigliabig match valido per la quattordicesima giornata di Ligue 1. Dirigerà l’incontro l’arbitro francese Ruddy Buquet. Calcio d’inizio ore 20:45 al Groupama Stadium di Lione. 

Dopo l’avvincente partita Monaco-Lille terminata col risultato di 2-2, un altro grande match andrà in scena questa sera nel quattordicesimo turno di Ligue 1. La sfida tra Lione e Marsiglia infatti, è considerata una classica del campionato francese. A questo incontro le due squadre arrivano in diversi momenti di forma. I padroni di casa occupano attualmente l’ottava posizione e vengono dalla pesante sconfitta in casa del Rennes. Fino ad ora les Gones non sono ancora riusciti a dare una certa continuità nei risultati nonostante una rosa molto talentuosa. La squadra di Peter Bosz ha il chiaro obiettivo di qualificarsi alla prossima Champions League, e non c’è modo migliore di battere gli eterni rivali per avvicinarsi alle prime tre posizioni di classifica.

Momento decisamente migliore quello del Marsiglia. Gli uomini di Jorge Sampaoli occupano la quarta posizione a solo un punto di distanza dal Lens secondo. L’Olympique nell’ultimo turno di campionato, non è riuscito ad andare oltre lo 0-0 in casa col Metz nonostante gli ospiti abbiano giocato buona parte della seconda frazione in dieci uomini. Les Phocéens sono quindi alla ricerca del riscatto, ma allo stesso tempo di un successo che li avvicinerebbe in zona Champions, allontanando il Lione.

Lione-Marsiglia, le formazioni ufficiali

LIONE (4-2-3-1): Lopes; Gusto, Diomande, Boateng, Emerson Palmieri; Caqueret, Bruno Guimaraes; Shaqiri, Aouar, Toko Ekambi; Paquetá.

PANCHINA: Pollersbeck, Denayer, Henrique, Lukeba, Thiago Mendes, Cherki, Keita, Slimani, Dembélé.

ALLENATORE: Peter Bosz.

MARSIGLIA (3-3-3-1): Pau Lopez; Saliba, Caleta-Car, Peres; Rongier, Kamara, Guendouzi; Lirola, Payet, de la Fuente; Milik.

PANCHINA: Mandanda, Gonzalez, Amavi, Gueye, Harit, Gerson, Taghalline, Luis Henrique, Bamba Dieng.

ALLENATORE: Jorge Sampaoli.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui