Lione-Monaco, le formazioni ufficiali: Lacazette contro Ben Yedder

0

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Lione e Monaco, big match della giornata 31 di Ligue 1. I padroni di casa sono in corsa per un posto nelle competizioni europee, obiettivo che sembrava impensabile dopo una prima parte di stagione nelle zone basse della classifica. Il cambio in panchina ha giovato nettamente ai Gones, che attualmente sono piazzati al nono posto. Inoltre distano solo cinque lunghezze dalla sesta posizione, che garantisce la qualificazione alla Conference League. Il Lione potrebbe anche qualificarsi per la prossima Europa League, in caso di vittoria della Coppa di Francia: l’OL giocherà la finale contro il Paris Saint-Germain il 25 maggio. I Gones non vincono questo trofeo dalla stagione 2011/12, quando si imposero di misura nell’ultimo atto di quell’edizione contro il Quevilly-Rouen.

Nell’ultimo turno di campionato il Lione ha perso 4-1 sul campo della capolista PSG, interrompendo un filotto di sei risultati utili consecutivi tra Ligue 1 e coppa nazionale. Ancora in serie positiva, invece, il Monaco che viene da quattro vittorie di fila ed è secondo in classifica, con tre punti di vantaggio sul Lille. I biancorossi sono vicinissimi al ritorno in Champions League e non perdono da due mesi, quando il Tolosa si impose per 1-2 al Louis II. Sono 125 le sfide complessive fra Lione e Monaco in tutte le competizioni. Il bilancio è favorevole alla squadra del Principato con 54 vittorie, 25 pareggi e 46 sconfitte. L’OL ha vinto le ultime due sfide e non ottiene tre successi consecutivi contro i monegaschi dal periodo 2007-2008.

Arbitro dell’incontro è Bastien Dechepy, assistenti Brice Parinet Le Tellier e Julien Haulbert. Il quarto uomo è Marc Bollengier, al VAR c’è Dominique Julien mentre l’assistente VAR è Christian Guillard. Fischio d’inizio ore 19:00 al Groupama Stadium di Lione.

Lione-Monaco, le formazioni ufficiali

OLYMPIQUE LIONE (4-3-3): 1 Lopes; 98 Maitland-Niles, 55 Caleta-Car, 12 O’Brien, 22 Mata; 6 Caqueret, 31 Matic, 8 Tolisso; 37 Nuamah, 10 Lacazette, 17 Benrahma.

PANCHINA: 23 Perri, 14 Adryelson, 21 Henrique, 5 Lovren, 25 Mangala, 7 Baldé, 18 Cherki, 11 Fofana, 9 Orban.

ALLENATORE: Pierre Sage.

MONACO (3-4-3): 1 Majecki; 2 Vanderson, 5Kehrer, 3 Maripan; 21 Akliouche, 19 Fofana, 6 Zakaria, 27 Diatta; 18 Minamino, 10 Ben Yedder, 29 Balogun.

PANCHINA: 16 Köhn, 12 Caio Henrique, 88 Magassa, 20 Ouattara, 22 Salisu, 4 Camara, 42 Coulibaly, 37 Diop, 36 Embolo.

ALLENATORE: Adi Hütter.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui