Lione-West Ham, le formazioni ufficiali: fuori Paquetà

0
Lione-West Ham, le formazioni ufficiali: fuori Paquetà

Si riparte dall’1-1 della gara di andata: Lione e West Ham si daranno battaglia questa sera per raggiungere un posto in semifinale di Europa League (di seguito le formazioni ufficiali). La compagine francese è riuscita a ottenere un buon risultato a Londra: importante è stato il gol di Tanguy Ndombelé che ha risposto al vantaggio di Jarrod Bowen. È stata la prima sfida ufficiale del Lione contro gli Hammers, ma in Europa sono 22 i precedenti totali contro squadre inglesi: bilancio di 7 vittorie, 9 pareggi e 6 sconfitte. Intanto, in campionato l’Olympique ha evitato una sconfitta a Strasburgo nell’ultimo turno pareggiando al 90′. Adesso è decimo in classifica, a cinque punti dalla zona Europa.

Il West Ham, che agli ottavi ha eliminato il favoritissimo Siviglia, va a caccia di una storica semifinale, dove affronterebbe la vincente di Barcellona-Eintracht Francoforte. Per gli Hammers è una stagione molto positiva, con la possibilità di qualificarsi nuovamente a una competizione europea nella prossima annata. Infatti, i londinesi sono attualmente sesti in classifica a tre punti dal quinto posto e a sei lunghezze dalla zona Champions League, più difficile da raggiungere visto l’ottimo momento del Tottenham. A livello continentale, il West Ham conta solo altri due precedenti contro squadre francesi, in un doppio confronto con il Metz. Nell’agosto 1999, gli inglesi ebbero la meglio nella finale della Coppa Intertoto ribaltando al ritorno (1-3) la sconfitta dell’andata (0-1).

Arbitro dell’incontro è lo svizzero Sandro Schärer assistito dai connazionali Bekim Zogaj e Jan Köbeli; quarto uomo l’italiano Davide Massa, al VAR i connazionali Marco Di Bello e Paolo Valeri (assistente VAR). Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Park OL” di Décines-Charpieu.

Lione-West Ham, le formazioni ufficiali

LIONE (4-2-3-1): 30 Pollersbeck; 17 Gusto, 5 Denayer, 4 Lukeba, 3 Emerson; 28 Ndombélé, 23 Mendes; 15 Faivre, 8 Aouar, 7 Toko Ekambi; 9 Dembélé.

PANCHINA: 16 M. Barcola, 40 Bonnevie, 10 Paquetá, 11 Kadewere, 12 Henrique, 14 Dubois, 19 Keita, 20 Tetê, 21 Da Silva, 22 Reine-Adélaïde, 26 B. Barcola, 27 Boateng.

ALLENATORE: Peter Bosz.

WEST HAM (4-3-3): 13 Areola; 5 Coufal, 15 Dawson, 23 Diop, 31 Johnson; 28 Soucek, 41 Rice, 8 Fornals; 20 Bowen, 9 Antonio, 10 Lanzini.

PANCHINA: 1 Fabiański, 35 Randolph, 7 Yarmolenko, 11 Vlašić, 16 Noble, 22 Benrahma, 24 Fredericks, 26 Masuaku, 33 Král, 42 Alese, 51 Chesters, 64 Perkins.

ALLENATORE: David Moyes.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui