Lipsia-Bayer Leverkusen, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Lipsia-Bayer Leverkusenbig match in programma per la 18° giornata di Bundesliga. Dirigerà l’incontro l’arbitro Matthias Jollenbeck. Calcio d’inizio alle 18:30 alla Red Bull Arena.

In attesa del Bayern Monaco impegnato domani contro il Werder Brema, la capolista Bayer Leverkusen proverà ad allungare la distanza in classifica dai bavaresi. Davanti però, gli uomini di Xabi Alonso dovranno vedersela contro una squadra ostica come il Lipsia. I Tori Rossi arrivano a questa partita dopo la sconfitta casalinga di misura contro l’Eintracht Francoforte. Un passo falso che ha fermato la striscia cinque risultati utili consecutivi raccolti dalla squadra di Marco Rose, attualmente in quarta posizione e in piena lotta per un piazzamento alla prossima Champions.

Chi invece ha rischiato di porre fine al filotto di vittorie consecutive è stato il Leverkusen capace nell’ultimo turno di vincere sul campo dell’Augsburg grazie al gol nel finale di Palacios. Senza il suo capocannoniere Viktor Boniface autore di 10 gol in campionato, e assente fino ad aprile causa infortunio rimediato in Coppa d’Africa, le Aspirine iniziano a far fatica. L’ultimo successo ha permesso alla squadra guidata da Xabi Alonso di consolidare la vetta rimanendo a quattro punti di vantaggio dal Bayern. Unica squadra dei top 5 campionati europei ad essere ancora imbattuta, il Bayer non ha alcuna intenzione di fermarsi e proverà a espugnare anche la Red Bull Arena per proseguire la cavalcata verso il primo titolo di campioni di Germania.

Lipsia-Bayer Leverkusen, le formazioni ufficiali

LIPSIA (4-4-2): Blaswich; Simakan, Klostermann, Lukeba, Raum; Dani Olmo, Seiwald, Schlager, Xavi Simons; Openda, Sesko.

PANCHINA: Gulacsi, Lenz, Bitshiabu, Elmas, Poulsen, Baumgartner, Henrichs, Kampl, Eduardo.

ALLENATORE: Marco Rose.

BAYER LEVERKUSEN (3-4-2-1): Hradecky; Stanisic, Tah, Hincapié; Frimpong, Xhaka, Palacios, Grimaldo; Hofmann, Wirtz; Schick.

PANCHINA: Kovar, Andrich, Amiri, Mbamba, Tella, Hlozek, Fosu-Mensah, Puerta, Izekor.

ALLENATORE: Xabi Alonso.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui