Lipsia-PSG (0-3), Nagelsmann: “Non abbiamo più avuto fiducia”

0
Nagelsmann

Il Lipsia dice addio al sogno finale di Champions League, perdendo per 0-3 col PSG, con le reti siglate da Marquinhos, Di Maria e Bernat. Seguono le parole amareggiate di Julian Nagelsmann, allenatore dei tedeschi.

Lispia-PSG, Nagelsmann: “Sono stati più forti”

Nagelsmann ha rilasciato alcune dichiarazioni a caldo dopo la partita. “Dobbiamo accettare ciò che è successo. Non abbiamo iniziato come volevamo e abbiamo perso fiducia. I gol subiti sono arrivati per dei nostri errori. Loro sono di altissimi livello, tecnici e veloci. Nella ripresa forse abbiamo iniziato meglio, ma non li abbiamo pressati in modo giusto. I ragazzi ci hanno provato fino all’ultimo. Abbiamo avuto delle occasioni con Sabitzer, ma il PSG è stato più forte. Abbiamo fatto una grande partita con l’Atletico, oggi forse abbiamo fallito su alcuni dettagli. Loro sono riusciti ad indirizzare la partita a modo loro“.

Lipsia-PSG (0-3), Nagelsmann analizza il match tatticamente

Successivamente, Naglesmann si addentra in alcuni particolari tattici: ” Credo che nei primi minuti abbiamo avuto alcune potenziali occasioni su contropiede, ma abbiamo commesso almeno 2-3 errori. Da lì non è stato facile e dopo il secondo gol subito abbiamo perso un po’ di speranza. Credo sia normale, poi col possesso palla si fa più difficile creare opportunità e in fondo si tratta di una questione di carattere. Nel secondo tempo abbiamo provato a fare meglio ma non ci siamo riusciti, la vittoria da parte loro è stata meritata. Non è facile pensare alla buona stagione prima di questa partita, ma penso che tra una settimana andrà meglio. Sappiamo che la Champions League è molto difficile per una squadra giovane. Ora diamo ai ragazzi un turno di riposo e nella prossima stagione cercheremo di fare meglio, anche in questo torneo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui