Lipsia-PSG (0-3), Tuchel: “Abbiamo una degna mentalità”

0

Il PSG conquista per la prima volta la finale di Champions League, surclassando il Lipsia per 0-3. Le reti di Marquinhos, Di Maria e Bernat hanno certificato un dominio tattico e territoriale dei parigini sui teutonici. A margine della sfida è intervenuto il tecnico dei francesi, Thomas Tuchel.

Lipsia-PSG, Tuchel soddisfatto

Si presenta ai microfoni un Tuchel decisamente soddisfatto della partita:” Avevo chiesto ai miei giocatori di restare uniti, di controllare gli spazi e di stare attenti sui contrattacchi, sfruttando le accelerazioni Di Maria e Mbappé, che dovevano attaccare alle spalle la loro difesa. Ho tentato di metterli a proprio agio senza troppi dettami tattici perché con giocatori di questa qualità bisogna adattarsi alle loro caratteristiche. Non siamo solo forti tatticamente, ma abbiamo anche una mentalità importante. 

Tuchel: “Soffrendo ce l’abbiamo fatta”

L’allenatore teutonico ha proseguito il suo elogio alla squadra. “L’importante era che i giocatori fossero a loro agio in campo. Come ho detto prima della partita, era una grande sfida, perché non era facile. Soffrendo insieme ci siamo riusciti, anche grazie alla nostra mentalità. 

Anche i giocatori commentano il successo

Alcune dichiarazioni a freddo anche da parte dei giocatori, primo su tutti Angel Di Maria, eletto “man of the match”:” Siamo felici, abbiamo giocato una grande partita e siamo riusciti a scrivere la storia del club. Siamo in finale ed è importante, se giochiamo così possiamo vincerla. Era una gara 50-50, ma abbiamo avuto forza e carica per vincere“. Il capitano Thiago Silva lascia anche spazio al suo futuro: “Voglio finire la mia carriera in Europa, in un altro club, ma il mio cuore rimarrà per sempre al PSG. Non è stato per niente facile, ci sono stati momenti difficili, ma oggi meritiamo di essere in finale. Sono contento della mia squadra e di come ci siamo comportati oggi.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui