Lipsia-Real Madrid, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Lipsia-Real Madrid, match valevole per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. Dirigerà l’incontro l’arbitro bosniaco Irfan Pejto, coadiuvato come assistenti dai connazionali Ibrsimbegovic e Beljo, e dal quarto uomo Gigovic. VAR e AVAR saranno rispettivamente gli olandesi van Boekel e Higler. Calcio d’inizio alle ore 21 alla Red Bull Arena di Lipsia.

Hanno finalmente inizio i tanti attesi ottavi di finale dell’edizione 2023/24 di Champions League. A sfidarsi questa sera saranno Lipsia e Real Madrid in una partita dai favori dei pronostici nettamente a favore degli spagnoli. Arrivata seconda nel gruppo G dietro i campioni in carica del Manchester City, la squadra guidata da Marco Rose proverà a creare insidie agli ospiti approfittando delle loro numerose e pesanti assenze. In leggera ripresa in Bundesliga dopo un filotto negativo di tre sconfitte di fila, i biancorossi sono alla ricerca dell’impresa contro una delle favorite principali del torneo. Davanti ai propri sostenitori, inoltre, la compagine di proprietà della Red Bull riuscì ad avere la meglio proprio sul Real nei gironi della passata stagione. In quell’occasione furono i gol di Gvardiol, Nkunku e Werner a chiudere la pratica.

Dopo la netta vittoria nello spareggio per la vetta della Liga contro il Girona, il Real Madrid torna a concentrarsi sulla Coppa dei Campioni. Ancora una volta favoriti per arrivare fino in fondo, i Blancos hanno le carte in regola per superare gli ottavi di finale, ma a pesare saranno le tante assenze. Ai lungodegenti, infatti, si sono aggiunti Rüdiger e il fuoriclasse inglese Bellingham uscito malconcio dopo il gol in campionato. Carlo Ancelotti, però, può comunque affidarsi su una rosa composta da calciatori duttili e di livello pronti a sopperire agli indisponibili.

Lipsia-Real Madrid, le formazioni ufficiali

LIPSIA (3-4-1-2): Gulacsi; Simakan, Klostermann, Orban; Henrichs, Schlager, Dani Olmo, Raum; Xavi Simons; Sesko, Openda.

PANCHINA: Blaswich, Zingerle, Lenz, Bitshiabu, Elmas, Haidara, Poulsen, Seiwald, Baumgartner, Lukeba, Jatta, Kampl.

ALLENATORE: Marco Rose.

REAL MADRID (4-3-1-2): Lunin; Carvajal, Tchouaméni, Nacho Fernández, Mendy; Valverde, Kroos, Camavinga; Brahims Díaz; Rodrygo, Vinícius.

PANCHINA: Kepa, Fran Gonzalez, Modric, Joselu, Lucas Vázquez, Dani Ceballos, Fran García, Güler, Martín, Nico Paz, Carrillo, Naveros.

ALLENATORE: Carlo Ancelotti.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui